Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

La banda degli invisibili

C’è a Roma, al quartiere Montagnola, una simpatica compagnia di vecchietti, ultrasettantenni e ultraottantenni, alle prese giornalmente con gli abituali problemi di tutti i “comuni mortali”: la pensione che non basta mai per arrivare a fine mese; le auto blu che scorrazzano nelle corsie riservate; la burocrazia stupida e soffocante; la salute che deve fare i conti non soltanto con gli inevitabili acciacchi dell’età, ma anche – e soprattutto – con la disorganizzazione e la mancanza di risorse dello Stato.

Ma questo non è un  gruppo di vecchietti qualunque: sono ex partigiani, un po’ (tanto) incazzati per le condizioni nelle quali è stato ridotto quello Stato per il quale a suo tempo hanno rischiato la vita.

E così, tra una partita a scopa, una fila alle poste, una litigata al centro anziani e una lotta per impostare il decoder, i nostri eroi decidono, nientepopodimenoche, di rapire il premier, il capo del governo, insomma, il Silvio Berlusconi in persona.

Non si tratta né di violenza, né di estorsione: l’obiettivo della banda è di tutt’altro tenore. I particolari del piano e l’obiettivo che si prefiggono i nostri eroi vengono svelati soltanto nelle ultime venti-trenta pagine del libro, in una sequenza di azioni rocambolesche che li porteranno faccia a faccia con il rapito.

L’azione – della quale ovviamente non svelo il finale – avrà comunque un effetto “liberatorio” su di loro: gli ex partigiani possono fare questo e altro.

Fabio Bartolomei ha dato vita a una storia gradevolmente satirica che si legge agevolmente. A volte le disavventure dei protagonisti lasciano un retrogusto amarognolo, ma senza mai venire eccessivamente appesantito; senza che si piangano addosso, insomma. La voce narrante, che è quella di uno dei partigiani, imprime alla storia un ritmo scorrevole e la scrittura è sobria e misurata, senza eccessi e senza parolacce.

Un bel libro, insomma, per quelli a cui piace l’umorismo e la satira.

26 settembre 2012 - Posted by | Libri, Storie ordinarie |

37 commenti »

  1. carino!

    Commento di anto1977 | 26 settembre 2012 | Rispondi

  2. L’idea mi piace.
    Sai cosa e chi mi ha fatto ricordare?
    Un po’ “genere Bibùlo”… o no?

    Commento di maria | 26 settembre 2012 | Rispondi

  3. Non conosco Bartolomei e incuriosita sono andata a vedee qualcosa sul web (cosa ha scritto, con quali editori e … che faccia ha).
    Sai che ti dico? ha ragione Anto… accidenti se è CARINO! :mrgreen: Giovane e carino…

    Commento di maria | 26 settembre 2012 | Rispondi

    • Guarda che Anto parlava di ME.
      Non ha il coraggio di ammetterlo, ma è così! 👿

      Commento di aquilanonvedente | 26 settembre 2012 | Rispondi

      • Ne dubito… 🙄 comunque sentiremo il parere di Anto. :mrgreen:

        Guarda che non esiste solo essere giovani e belli… ci possono essere anche altre doti… per esempio… fammici pensare un attimo… senza dubbio c’è un’altra dote. 🙄

        Essere ricchi? (d’animo, ovviamente…)

        Commento di maria | 26 settembre 2012 | Rispondi

      • ahahah ti piacerebbe 😛

        Commento di anto1977 | 27 settembre 2012 | Rispondi

        • …ovviamente avevo ragione io… :mrgreen:

          Questi uomini padani… 😉

          Commento di maria | 27 settembre 2012 | Rispondi

  4. ragazzi, ma voi fate parte del popolo della notte!!!
    non sono abituata a bazzicare per blog a quest’ora, mentre voi siete perfettamente a vostro agio!
    Mossa da curiosità, sono andata anche io a vedere che faccia ha Bartolomei…carino è carino, ma non lo trovo molto fascinoso….

    Commento di @lice | 26 settembre 2012 | Rispondi

  5. Un “buon libro”, di quelli che piacciono a me …. con trame che esulano dalle consuete ( e logore ) storie sentimentali “rosa” che nulla aggiungono e nulla tolgono ( se non, agli incauti lettori, il tempo sprecato a leggere le solite stupidaggini scontate ed i soldi per acquistare il libro … 😦 ) .
    La “Banda degli invisibili” è altra cosa, è “raccontare bene” una storia umana non rara, nella quale i rimpianti e le disillusioni ben si riscattano, abbandonando la lagna fine a sè stessa, fondendosi con l’ ironia e la sorpresa finale inaspettata … e sotto questo aspetto concordo con l’ attenta @Maria, sembrando anche a me che ci sia, e udibile, l’ eco di @Bibulo !
    Però, cara @Maria, paragonare il pur ‘carino’ @Bartolomei con il venusto e apollineo @Aquilanonvedente, vero tombeur de femmes …. mi sembra un tantino azzardato ! 😯 Giacchè l’ uno, il romano @Fabio, non è male come uomo “a sentire il parere delle donne” ( oltre ad essere un buon autore di romanzi e sceneggiature ), mentre l’ altro, e cioè il parapadano @Mauro, anch’ esso eccellente scrittore …. a sentire le donne che “lo braccano e l’ agognano” …. è ….. ehm …. “unico ed indivisibile” !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 27 settembre 2012 | Rispondi

    • L’hai letto anche tu?

      Commento di anto1977 | 27 settembre 2012 | Rispondi

      • Yes … my Sicilian young @Girl !!!
        E devo dirti che, come “critico recensore”, @Aquilaguercialino NON sbaglia un colpo !!! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 27 settembre 2012 | Rispondi

        • Si si, dev’essere carinissimo! Ci farò un pensierino…

          Commento di Mapy | 27 settembre 2012 | Rispondi

    • scusi sig. aquilotto posso porre una domanda a lei? E’ mai stato ingannato da qualche autore? O per meglio dire, ha mai letto libri poco impegnati per il solo gusto di abbandonarsi a una storiella leggera? grazie, attendo risposta :mrgreen:

      Commento di anto1977 | 27 settembre 2012 | Rispondi

      • p.s. ovviamente evitiamo di citare tra questo genere il recente romanzetto della Mapy. Ovviamente.
        :mrgreen:

        Commento di Mapy | 27 settembre 2012 | Rispondi

        • :mrgreen:

          Commento di anto1977 | 27 settembre 2012 | Rispondi

          • 😯

            Commento di cavaliereerrante | 27 settembre 2012 | Rispondi

    • Caro Bruno, io ho solo detto che Bartolomei ha un viso piacevole. Non mi azzarderei mai e poi mai a paragonarlo al nostro padrone di casa… LUI è UNICO! 🙄

      Commento di maria | 27 settembre 2012 | Rispondi

      • Essì …. è unico !
        Dategli sahariana, cappellaccio e frusta …. ed eccovi servito @Aquila @Indiana, roba che @Harrison Ford, al suo cospetto, potrebbe andare a vendere collanine cinesi a Honolulu !!! :mrgreen:
        Cheppoi …. lo diciamo o non lo diciamo ???
        Accanto al suo charme ‘parapadano’ …. il @Nostro è anche uno @Scrittore prolifico …. e buttalo via @Marì, roba che, se donne in cerca di marito, davvero sarebbe da non farselo scappare fra le …. ehm … grinfie ! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 27 settembre 2012 | Rispondi

  6. Interessante… me lo segno

    Commento di gmdb | 27 settembre 2012 | Rispondi

  7. I partigiani della Montagnola?! me lo segno.

    Commento di elinepal | 27 settembre 2012 | Rispondi

  8. Ahè …. ma qui “segnate” tutti/tutte ?!? 😯
    E … ehm … chi paga in contanti ?!? :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 27 settembre 2012 | Rispondi

  9. Se fossi vissuta in tempo di guerra avrei fatto la partigiana anch’io.

    Un abbraccio e buon venerdì!

    Commento di kylie | 28 settembre 2012 | Rispondi

  10. In genere preferisco la narrativa…

    Commento di iloveebooksreader | 24 ottobre 2012 | Rispondi

    • 😯
      Perché, questa che è?

      Commento di aquilanonvedente | 24 ottobre 2012 | Rispondi

      • allora mettiamola cosi…narrativa non satirica 🙂

        Commento di iloveebooksreader | 25 ottobre 2012 | Rispondi

        • 😯

          Commento di cavaliereerrante | 25 ottobre 2012 | Rispondi

  11. cosa c’è che non va? La satira preferisco guardarla e ascoltarla in tv, piuttosto che leggerla nei libri. 😉

    Commento di iloveebooksreader | 25 ottobre 2012 | Rispondi

  12. Posso dire la mia, @Ilovy ???
    Sine ???
    Bene !
    Se in TV o a Teatro …. circolassero “satirici” alla @Marcello Marchesi, alla @Achille Campanile o altri di questa qualità … ed a Teatro recitassero Attori degni di questo nome e NON I GUITTI che, più che ridere, fanno piangere per pochezza d’ inventiva e la ruffianeria al potere…. beh, sarei d’ accordo con te, poichè son quelli i luoghi naturali della Satira …
    Ma con quello che gira là …. e tenendo conto di quante banalità vi circolano …. anche la narrativa diventa, amio modesto parere, non nemica della Satira e, in tal senso, ben vengano post e libri a rappresentarla ! 🙂
    Fermo restando che “i gusti son gusti” e vanno sempre rispettati ! :

    Commento di cavaliereerrante | 25 ottobre 2012 | Rispondi

    • sarà proprio perchè la satira in tv spesso è di cattivo gusto, che non mi fa amare il genere. Perchè no? Sono convinta esista una spiegazione a tutti gli atteggiamenti umani

      Commento di iloveebooksreader | 25 ottobre 2012 | Rispondi

      • VERUM EST !!! 😀
        Al netto …. di quanto pensi il nostro @Amico, moooolto amato ( ehm …. anche da me ! 😯 ), ‘svolazzante e nonvedente’ ! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 25 ottobre 2012 | Rispondi

      • Abbru’… ciò accade perché la nostra nuova amica (alla quale detti… diedi… diotti il benvenuto) non ha ancora letto il libro del sottoscritto!
        Che dici, faccio una consegna a domicilio? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

        Commento di aquilanonvedente | 25 ottobre 2012 | Rispondi

        • sei un satiro?
          ops volevo dire uno scrittore di opere di satira? 😀

          Commento di iloveebooksreader | 25 ottobre 2012 | Rispondi

  13. Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!
    Fallo @Aquilaconsegnante …. ! 😀
    Son certo che la nostra @Ilovy si ricrederà immantinentemente ….. specie se il tuo tomo sarà AGGRATIS !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 25 ottobre 2012 | Rispondi

  14. […] l’altro l’autore del libro dal quale è tratto è quel Fabio Bartolomei autore de La banda degli invisibili che lessi ben due anni e mezzo fa (quanto tempo e quante cose sono trascorse, accorse e soccorse […]

    Pingback di Noi e la Giulia « Aquila Non Vedente | 15 marzo 2015 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: