Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Formaggio scoparolo

Ieri pomeriggio consueta spesa settimanale: 74 euro (di cui quasi 30 causati dalla piccolina).

Al termine, volevo acquistare un pezzetto di formaggio.

Al banco dei formaggi faceva bella mostra un cartello che annunciava una promozione sul formaggio scoparolo.

scoparoloIl formaggio Scoperino e Scoparolo è prodotto in quantità limitate e lavorato artigianalmente con ingredienti genuini.

Stagionato in ambienti caratterizzati da un’altissima umidità e da una temperatura costante che gli conferiscono una maturazione ottimale, è il frutto prezioso di una lavorazione che prevede l’impiego di latte di pecora, caglio e sale.

La particolare stagionatura dona al formaggio una crosta dorata e invecchiata e una maturazione ottimale, arricchendolo di un profumo unico ed intenso, ricordando così il gusto e il sapore di una volta.

La stagionatura dura almeno tre mesi. In questo arco di tempo la crosta invecchiata assume un colore dorato, mentre la pasta diviene gessata, bianchissima.

Io tutte queste cose mica le sapevo, prima, però l’ho comprato ugualmente.

Non si sa mai…

P.S.: avendo letto i giornali di una settimana fa, posso finalmente commentare i risultati elettorali. Stasera o domani, vedremo. Dipende da quanto saprò resistere agli assalti giocherellari della piccolina.

Annunci

14 giugno 2009 - Posted by | Questa poi..., Storie ordinarie | ,

9 commenti »

  1. …a me mi sorge un dubbio, penso legittimo… intendo sul motivo del tuo acquisto, sul perché la tua scelta sia ricaduta proprio su questo formaggio. scommetto che è delle tue parti…

    Commento di melania | 14 giugno 2009 | Rispondi

  2. ma la spesa la fai al sexi shop?…dalla descrizione sembra molto piacente…colore dorato, pasta bianchissima….anche se quella “crosta invecchiata” mi sa di attempatello

    Commento di Buzzi | 14 giugno 2009 | Rispondi

  3. Oggi sono tutti isolati, mi accontento di lasciare il buongiorno qui da te 😀
    PS: naturalmente scherzo, meglio precisare 😉

    Commento di a77 | 15 giugno 2009 | Rispondi

  4. Ma com’è che le trovi tutte tu aquilotto?! Prima lo spazzolino massaggino e ora questo!?!

    Commento di Godot | 15 giugno 2009 | Rispondi

  5. embè in qualche modo deve impiegare le ore ed ore che passa al supermercato dove c’è la cassiera che tanto gli piace, no?
    😛

    Commento di 1,2,3 stella | 15 giugno 2009 | Rispondi

  6. pennutooooooo !!???
    mi sono scocciata di stare sotto a questo ponte aufffffff!! ottima idea, wonderG: stasera PIGIAMA-PARTY, ovviamente QUI !!! chi porta le lingue di menelik?

    Commento di 1,2,3 stella | 16 giugno 2009 | Rispondi

  7. Eccomi con le lingue di menelik Stella… e vai con il trenino samba!!! 😯 “Ppèppèppèppeppeppèppepeppèppeppepè”

    Commento di Godot | 16 giugno 2009 | Rispondi

  8. il nome di questo formaggio la dice lunga ehehehe

    Commento di andrea | 18 luglio 2010 | Rispondi

  9. La lingua batte dove il “dente” ( o qualcosaltro ) duole !!!

    P.S. @Andrea, per caso, ci incontrammo sui ‘Luoghi della Memoria’ ? Eri tu quel sensibile commentatore ?

    Commento di Bruno De Angelis | 19 luglio 2010 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: