Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

1° dicembre 2024

Che succede il 1° dicembre 2024?

Una nuova data Maya per la fine del mondo?

La prossima riunione organizzativa in ufficio?

La data di scadenza del tonno acquistato ieri al supermercato?

Niente di tutto questo.

Il 1° dicembre 2024 è la data limite entro la quale il sottoscritto se ne andrà in pensione (sempre ammesso di arrivarci, ovviamente…).

Potrebbe anche essere anticipata di uno, forse due mesi, ma non dovrei andare oltre. Uso il condizionale perché in Italia con le leggi sulla previdenza di certezze ce ne sono pochine.

Già mi sto chiedendo: che farò dal 2 dicembre 2024?

Vorrei che gli anni che mi separano dalla dipartita fossero interessanti: cucina, bicicletta, viaggi, università (sì, anche università, vorrei studiare archeologia, tipo Indiana Jones).

Vorrei trascorrere qualche anno emozionante, eccitante, coinvolgente, appassionante, prima del rincoglionimento finale.

Ho tempo per programmare il futuro…

3 giugno 2021 Posted by | Storie ordinarie, Un po' di me | 6 commenti