Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

La figlia adottiva

Avevo bisogno di un thriller per questa Pasqua in lockdown e ho approfittato di quelle offerte prendi due al prezzo di uno, e uno di quelli era questo, “profondo, oscuro e disturbante”, come recita la quarta di copertina.

Non starò a svelare la trama, dico soltanto che la figura della strega bambina (o della bambina strega) fa sempre effetto.

Dico soltanto che il co-protagonista della storia è la cosiddetta psicocinesi (o telecinesi), uno dei tanti fenomeni del paranormale che fanno venire i brividi alla schiena.

Perché noi facciamo tanto i razionali, ma di fronte a certi fenomeni inspiegabili, preferiamo fare finta di niente.

Ma c’è sempre qualcuno alle nostre spalle, che ci osserva…

Brrr…

6 aprile 2021 Posted by | Libri, Storie ordinarie | | 5 commenti