Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Ogni limite ha una pazienza

Lo so, probabilmente è un mio difetto, ma che ci posso fare? A sessant’anni uno mica può eliminare tutti i propri difetti!

Io ho un alto, anzi che dico, altissimo, anzi di più alterrimo livello di sopportazione.

E mi porto anche dietro una TIR di pazienza.

Dico di più: ho anche una innata propensione all’accordo, al compromesso.

Alcune persone con le quali ho a che fare, quindi, pensano che non ci sia limite con me.

Invece quando io raggiungo il limite, dico basta! e non si può più tornare indietro.

Non esiste ritorno: azzero tutto.

Rimango deluso, ma ho spalle forti.

Io parto sempre dal presupposto di avere a che fare con persone responsabili. Se non lo sono, tanto vale troncare i rapporti.

Non ho bisogno di macchiette intorno a me.

Vorrei incontrarti fra cent’anni

25 ottobre 2020 Posted by | Un po' di me | | 11 commenti