Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Mi sarei pure un po’ rotto i coglioni…

… di questa storia che bisogna abbassare le tasse.

La prima osservazione che mi viene è: abbassare le tasse, ma a chi le paga. Il che vuol dire niente condoni, per esempio.

Ma il discorso è un po’ più complesso.

Abbassare le imposte e le tasse significa che lo Stato incassa meno soldi. Se incassa meno soldi, deve ridurre la spesa per beni e servizi, e quali servizi taglierà? Ovviamente quelli rivolti alla parte più debole della popolazione: sanità, assistenza, servizi sociali, ricerca, scuola. Tagliamo le spese inutili! Tuonerà qualche solone. Ok, ma quali sono queste strabenedette spese inutili?

La seconda strada per abbassare imposte e tasse è appunto quella di abbassarle a chi le paga e farle pagare a chi le evade. Volgarmente, chiamasi lotta all’evasione fiscale. Vale decine e decine di miliardi di euro all’anno. Così lo Stato (cioè tutti noi) non solo non ci perde, ma anzi ci guadagna. E’ chiaro che per seguire questa strada non bisogna essere amici degli evasori, e nemmeno prendere il loro voto.

Ovvio, no?

Guilty – Barbra Streisand & Barry Gibb

 

25 giugno 2020 Posted by | Politica | | 3 commenti