Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Cronache dalla terra dei virus (11)

Ed eccoci qui, ancora (almeno per il momento).

E’ venuto il tempo del “ma ce la faremo?

Questa domanda arriva quando si vedono le persone a noi vicine morire, le persone che fino a poco prima incontravamo per strada, al bar, al cinema, al lavoro.

La mia azienda è allo stremo e pensavamo/speravamo di avere raggiunto il picco. Invece no, il picco sarà fra 15 giorni.

Ma ce la faremo, direttore?

Che devo rispondere? Che non lo so?

Certo che ce la faremo. Finché potremo saremo qui, ognuno a compiere il proprio lavoro. Adottando le precauzioni indicate.

Ma la gente ha paura!

La gente deve avere paura. La paura è l’altra faccia del coraggio. Chi non ha paura è un incosciente.

In una azienda già decapitata, dove il 98% degli operatori deve essere presente fisicamente, dove occorre prendere decisioni nell’arco di pochi minuti, io non posso stare a casa, non posso fare lo smart working.

Il capitano è l’ultimo a lasciare la nave.

Omelia Don Camillo

17 marzo 2020 - Posted by | Guerra al terrore, Storie ordinarie | ,

15 commenti »

  1. Capisco, ma non fare nemmeno l’eroe ok!!!!!

    Commento di silvia | 17 marzo 2020 | Rispondi

    • Non ho mai avuto la stoffa dell’eroe, te lo assicuro.

      Commento di aquilanonvedente | 17 marzo 2020 | Rispondi

      • meglio così

        Commento di silvia | 17 marzo 2020 | Rispondi

  2. No … non mi prudono proprio i tasti del pc, ma non voglio farti mancare la mia testimonianza sulla terra del virus : UFFIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII …. CHE PALLEEEEEEEEE ! 🙄

    Commento di cavaliereerrante | 17 marzo 2020 | Rispondi

  3. Ci sono tanti modi per essere in contatto, ci sono le call, hai voglia a prendere decisioni in pochi minuti volendo!

    Commento di Diemme | 17 marzo 2020 | Rispondi

    • Anche Schettino ha detto che avrebbe diretto le operazioni di salvataggio da lontano…

      Commento di aquilanonvedente | 17 marzo 2020 | Rispondi

      • Schettino …. ancora costui ?!? 😳
        UFFFFFFFFFFFFFFIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII ….. CHEPPPAAAAAAALLEEEEEEEEEEEEEEEEE ! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 17 marzo 2020 | Rispondi

        • Cavaliere, abbiamo capito.
          Non è necessario che spargi vocali e consonanti alla cacchio! 😉

          Commento di aquilanonvedente | 17 marzo 2020 | Rispondi

          • Oh …. si è capito ???
            Beh, allora non spargerò più vocali e consonanti “a cacchio”, ma mi limito a ribadire il concetto :
            “CHE PALLE” …. con codesto corona virus che, francamente, mi ( ci ) ha rotto i coglioni ! 😁

            Commento di cavaliereerrante | 17 marzo 2020 | Rispondi

      • 😆

        Commento di Diemme | 17 marzo 2020 | Rispondi

        • Ah ah ah ah …. 😂🤣😂

          Commento di cavaliereerrante | 18 marzo 2020 | Rispondi

  4. Buongiorno Aquila non vedente! che cosa produci nella tua fabbrica?

    Commento di nonsonosola63 | 18 marzo 2020 | Rispondi

  5. Sogni ??? 😀

    Commento di cavaliereerrante | 18 marzo 2020 | Rispondi

  6. Mah … servizi alla persona ??? 😳
    Beh … allora sulla tua Azienda e sulle sue attività, confesso che non ci ho capito una bella e amata minchia !

    Commento di cavaliereerrante | 20 marzo 2020 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: