Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Cosa mi regalo?

In questi giorni ho ricevuto il pagamento di una prestazione professionale (regolarmente autorizzata dal mio datore di lavoro) che ho effettuato questa primavera.

Non si tratta di una grande cifra, ma è comunque sufficiente a pagare il conto del dentista a gennaio, a fare il regalo di Natale alla (ex) piccola e ad affrontare qualche spesuccia extra senza intaccare lo stipendio e la tredicesima.

Quindi mi sono detto: perché non ti regali qualcosa, cara la mia Aquiletta?

E così ho iniziato a passare in rassegna tutte le cose che potrei regalarmi, senza arrivare a una scelta: questa cosa ce l’ho già, quell’altra non mi soddisfa, quell’altra ancora è superflua… e via di questo passo.

Sono giorni che ci penso e non riesco a cavare un ragno dal buco.

Sia chiaro, qualcosa potrei ben comprarla, ma non mi soddisferebbe, anzi, sarebbe proprio una forzatura.

Stasera, mentre ci pensavo per l’ennesima volta, ho capito il perché di questa cosa.

Quello che voglio non posso ottenerlo.

Vorrei la salute, ma quella se n’è andata da quel maledetto agosto 2014, quando sono stato assalito da un cancro.

Vorrei la serenità familiare.

Vorrei poter recuperare qualche errore del passato.

Vorrei condividere.

Vorrei ridere.

Vorrei…

Boh… alla fine mi comprerò una canottiera…

😀  😀  😀

Come dite? Non è un modello adatto a me?

E’ adatto… è adatto… capisciammè!

Bocca di Rosa

 

19 dicembre 2019 - Posted by | Un po' di me |

3 commenti »

  1. una canottiera della salute! …stai decisamente invecchiando 🙂

    Commento di Bia | 20 dicembre 2019 | Rispondi

  2. Concordo con @Bia …. una bella canottiera ( del tipo di quella che ci hai linkato …. ), e via così !
    Ma attenzione : non vuoi intaccare lo stipendio, non vuoi intaccare la liquidazione e allora, a moglie e figlia, cosa regalerai ??? O farai, come al solito, la figura dell’ avaraccio …. e chi s’ è visto s’ è visto ???
    Poi, però, non ti lamentare se le due tue donne ti pigliano a ombrellate in testa !

    Commento di cavaliereerrante | 20 dicembre 2019 | Rispondi

  3. Beh, ridere, condividere e serenità famigliare sono cose che tutto sommato si possono ottenere (e sulla salute ti do ragione, quanto ti do ragione! Qui si dice “Chi ha la sanità è ricco e non lo sa”, e mai proverbio fu più vero!)

    Commento di Diemme | 21 dicembre 2019 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: