Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Portogruaro

Portogruaro è un ridente (!) paese della cosiddetta città metropolitana di Venezia, di quasi 25.000 abitanti.

Personalmente non ci sono mai andato e non vedo nemmeno motivi per andarci, se non quello di guardare in faccia il sindaco, anzi, la sindaca.

La sindaca in carica dal 2015 si chiama Maria Teresa Senatore, che a leggere le notizie che la riguardano deve essere un tipo un po’ “particolare”.

Tanto particolare che in occasione delle celebrazioni del 4 novembre 2015, passando in rassegna le persone schierate in prima fila, ha “saltato” una ragazza di colore, non stringendole la mano (potete vedere la scena dal minuto 14 in avanti).

Per fortuna (nostra) qualcuno ha filmato la scena, diffondendola in rete. Dico per fortuna perché a occhio mi sa che la sindaca è una di quei politici capaci di negare anche l’evidenza e in assenza di immagini secondo me avrebbe candidamente negato l’episodio.

Successivamente, ha chiamato la ragazza in municipio, con la quale c’è stato un “sereno scambio di opinioni” (non si capisce su che cosa) e i due si sono scambiati la stretta di mano che avrebbe dovuto avvenire 15 giorni prima.

Perché riesumare questa notizia?

Non per il fatto in sé, indubbiamente grave, ma in questi anni è successo anche di peggio.

Quello che mi ha colpito è stata la faccia tosta della sindaca, che, incalzata dopo il fattaccio, ha risposto: non me ne sono accorta.

Che dire?

Grande antesignana di suoi colleghi che riescono a prenderci per il culo a ogni piè sospinto:

il rischio di aumento dell’IVA? Colpa dei governi precedenti;

La temuta chiusura dell’ILVA? Colpa dei governi precedenti;

l’Italia sott’acqua per la pioggia? Colpa dei governi precedenti.

E’ sempre colpa degli altri. Io non c’ero mai e se c’ero dormivo.

Io la chiamo strategia dell’assenza: la colpa è sempre di qualcun altro.

Per raggiungere questo obiettivo è anche necessaria una raffinata strategia mediatica, tendente a fare dimenticare alla gente – che già di per sé è portata a fregarsene di tutto e di più – tutto quello che è accaduto fino al giorno prima.

Ed è ovviamente necessaria anche (o soprattutto) una notevole faccia tosta.

E invece la regola della politica è completamente diversa: ogni politico eredita problemi aperti da quelli che hanno governato in precedenza, qualcuno lo risolverà (si spera) e a sua volta ne lascerà altri aperti a quelli che verranno dopo.

Così vanno le cose.

Diffidate dai tipi la colpa è di quelli di prima.

17 novembre 2019 - Posted by | Politica, Questa poi... | ,

10 commenti »

  1. Io a Portogruaro ci sono stata parecchio, ma quel bel paesaggio non lo ricordo… Impressionante che qualcuno oggi faccia ancora questione di colore della pelle (e religione…), e impressionante che questi non siano gli ultimi della terra ma stiano ad amministrare un qualche pezzo della cosa pubblica. Io sono davvero avvilita e sconsolata.

    Commento di Diemme | 18 novembre 2019 | Rispondi

    • Il colore della pelle è motivo di divisione oggi più che mai.
      Sto leggendo un bel libro di un divulgatore scientifico.
      A un certo punto scrive che possono esserci più differenze genetiche tra due cinesi che tra un cinese e un europeo.

      Commento di aquilanonvedente | 19 novembre 2019 | Rispondi

  2. Diemme …. ehm …. Tu sei “sconsolata” ??? 😳
    Beh …. Consolati Maria del tuo pellegrinare, siam giunti : ecco Betlemme … ?!? No, che cavolo c’ entra ??? 😳 … Volevo dire : consolati Diemme, qualche Politico ci sarà ( e, per me, c’ è ) che prenderà in mano le cose e cercherà di risolvere i problemi più urgenti ! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 18 novembre 2019 | Rispondi

    • 😮

      Commento di aquilanonvedente | 19 novembre 2019 | Rispondi

      • C’ è ….C’ E’, e Tu Aquila, abbenchè NON vedente …. dovresti vederlo ! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 19 novembre 2019 | Rispondi

        • 😯 😯 😯

          Commento di aquilanonvedente | 19 novembre 2019 | Rispondi

          • Bò-bo ??? 😳
            Tzèttete ! 😀

            Commento di cavaliereerrante | 20 novembre 2019 | Rispondi

  3. Allora bisogna diffidare di tutti! Chiunque vada al governo usa sempre le stesse parole, così come quelli che sono all’opposizione, è un disco rotto ormai da ambo i fronti, sul fatto che ci prendono per il culo (i politici in generale), te ne sei accorto solo adesso?????

    Commento di silvia | 18 novembre 2019 | Rispondi

  4. CHE PALLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE ‘STO MALTEMPO !!!
    UFFIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII !! 👿

    Commento di cavaliereerrante | 24 novembre 2019 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: