Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

L’estate di San Martino (e un’altra interessante ricorrenza)

Oggi, 11 novembre, per chi se lo è ricordato è il giorno della cosiddetta estate di San Martino.

Dico per chi se lo è ricordato perché oggi qui ha piovuto tutto il giorno e le previsioni per tutta la settimana non sono certo migliori.

La leggenda di San Martino credo che ce la ricordiamo tutti: quel cavaliere che dona metà del suo mantello (tagliandolo con la spada) a un povero vecchio infreddolito. Questo gesto, in quel lontano quarto secolo dopo Cristo, fece sorgere magicamente il sole e San Martino divenne poi vescovo. La realtà fu forse un poco diversa: quella è stata l’epoca nella quale il cristianesimo si stava impegnando alla massima potenza per distruggere qualsiasi segno del paganesimo nella società (pagani compresi).

Forse non tutti sanno, però, che oggi è anche un’altra ricorrenza.

Mantello in latino si dice anche pallium.

Da questo deriva il termine palliativo.

Se andate a cercare sul dizionario il termine palliativo, vi troverete dei significati apparentemente negativi: palliativo è ciò che maschera, copre, non guarisce il male ma si limita a mitigarlo, non interviene sulle cause della malattia.

E proprio da qui hanno preso le mosse le cosiddette cure palliative, che celebrano ogni 11 novembre la loro giornata.

In internet troverete innumerevoli fonti di informazione su questa materia (per esempio qui).

Le cure palliative, in sostanza, sono la speranza di noi malati oncologici di poter vivere dignitosamente gli ultimi mesi, settimane o giorni di vita. Sperando di doverne usufruire il più tardi possibile, ovviamente.

11 novembre 2019 - Posted by | Salute, Un po' di me | ,

12 commenti »

  1. Meglio pensare a San Martino e alla sua generosità

    Commento di lettricetecnologica | 12 novembre 2019 | Rispondi

  2. Ma davvero Lectry ???
    Io invece penso che sia meglio papparsi un paninone con i funghi porcini, e bersi un bicchiere di vino rosso accanto al fuoco di un caminetto, sulla cui brace arrostiscano belle castagnone del tipo marroni ! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 12 novembre 2019 | Rispondi

  3. … mortacci sua allo malo tempore : non bastava la pioggia ventosa … nossignore, ci voleva pure un freddo da cani a mo’ di candelina sulla torta ! 👿
    Uffiiiii …. che palleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee !

    Commento di cavaliereerrante | 15 novembre 2019 | Rispondi

  4. ciaoooo, molto tempo fa ci scrivevamo , ora sono tornata con una nuova veste grafica

    Commento di noraferreri | 16 novembre 2019 | Rispondi

  5. Ma come si aggiungono i blog che non sono su WordPress?

    Commento di noraferreri | 16 novembre 2019 | Rispondi

  6. Noraferreri ??? 😳
    Bòbo ….. tzèttete ! 😁

    Commento di cavaliereerrante | 18 novembre 2019 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: