Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Il grande spirito

Eravamo in due ieri pomeriggio a vedere questo film.

Ero indeciso, ma alla fine l’ho apprezzato.

E’ un film diverso dalle solite commedie: non saprei come definirlo, è come se la realtà fosse più tangibile, più palpabile, come se si potesse toccare con mano.

Le interpretazioni di Rubini e Papaleo sono intense. Originale l’idea di ambientare un film tutto sui tetti di una città (Taranto in questo caso, con all’orizzonte le ciminiere e i fumi dell’Ilva).

Sono entrato al cinema con il sole e sono uscito che grandinava (ovviamente ero senza ombrello). La corsa sotto la pioggia mi ha reso felice (anche se mi sono beccato qualche cozzo sulla testa): sono vivo.

Imparare ad amarsi

12 Mag 2019 Posted by | Film | | 2 commenti