Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Di virus, batteri, germi e ricordi

Sto bloccato a casa da una specie di influenza. Dopo due giorni di febbre a 39, oggi è in calo.

Spero che il vaccino, che quest’anno non mi ha protetto come negli anni precedenti, almeno ne accorci la durata.

Mi sono tornate in mente le influenze di quando ero bambino.

L’immancabile visita del medico che con la coda di un cucchiaio dava un’occhiata alla gola, le medicine dal gusto disgustoso, ma contemporaneamente quel senso di quiete e di protezione dato dalla presenza di mia madre.

I tempi, i suoni, le parole apparivano smorzati, attenuati; gli impegni sospesi, differiti; i cibi più invitanti, per superare l’inappetenza causata dalla malattia.

Perfino il sole sembrava che scaldasse di più, ma forse era soltanto il riscaldamento tenuto un po’ più alto del solito.

Semplici ricordi di un uomo influenzato…

La canzone dell’amore perduto

13 gennaio 2019 - Posted by | Ricordi, Salute | ,

18 commenti »

  1. Anch’io ogni tanto ho ripensato a quei momenti, strano devo dire…

    Commento di giusymar | 13 gennaio 2019 | Rispondi

  2. La sensazione di benessere di un genitore che ci accudisce penso non si perda mai, e continua nel tempo a generare calore e malinconia, nostalgia struggente ed un sorriso.

    Commento di Diemme | 13 gennaio 2019 | Rispondi

  3. i ricordi portano sempre tanta nostalgia perché non si cresce mai abbastanza per poter fare a meno dell’affetto dei genitori, riguardati 😉

    Commento di silvia | 13 gennaio 2019 | Rispondi

    • I genitori se ne vanno sempre troppo presto

      Commento di aquilanonvedente | 15 gennaio 2019 | Rispondi

      • lo so bene!

        Commento di silvia | 16 gennaio 2019 | Rispondi

  4. Beh, io ero sempre sola. Ogni tanto mio padre passava di casa a darmi un’occhiata 😁

    Commento di lettricetecnologica | 13 gennaio 2019 | Rispondi

  5. Tutto era meglio nel passato ???
    Per me sì … era tutto meglio !
    Anche le medicine ed i vaccini !!!
    Inoltre, nel passato …non c’ erano quei due loschi individui del Salvini e del Di Maio, di fronte ai quali anche il Berlusca appare uno statista onesto, responsabile e geniale ! 😦

    Commento di cavaliereerrante | 13 gennaio 2019 | Rispondi

  6. Ce n’è in giro a valanghe, di questa influenza… a me ancora niente 😦

    Commento di Bia | 14 gennaio 2019 | Rispondi

  7. Bici ??? 😀
    O ancora borsa dell’ acqua calda in testa ??? 😳

    Commento di cavaliereerrante | 14 gennaio 2019 | Rispondi

  8. Passata l’influenza?

    Commento di lettricetecnologica | 15 gennaio 2019 | Rispondi

  9. Aqui, poichè – a tuo dire ! 😳 – sei ancora intabarrato e incimurrito, vuoi approfittare del tuo tempo ( forzatamente ) libero per commentare da par tuo ( ossia da grande scrittore quale sei … ) lo straordinario romanzo IL GATTOPARDO, di Giuseppe Tomasi di Lampedusa ??? Se mi darai retta come credo, puoi fornirmi la tua interpretazione sulla ( famigerata ) frase proferita dal Principe a suo nipote Tancredi “BISOGNA CHE TUTTO CAMBI PERCHE’ NULLA CAMBI” ??? 🤩

    Commento di cavaliereerrante | 16 gennaio 2019 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: