Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

No vabbe’…

 … abbiamo scherzato.

Torniamo indietro.

Ambarabaciccicoccò.

In giro si vedono già i primi immigrati (irregolari?) che scappano.

Dalle poste mi hanno già telefonato chiedendomi: “Ma il reddito di cittadinanza lo accreditiamo sul c/c o se lo sputtana prima ancora di prenderlo?” “La seconda!” ho risposto.

Domani vado a fare domanda di pensione e poi mi gioco alle macchinette i risparmi dalla flat tax.

Scusate, ma non riesco a prendere sul serio il prossimo governo…

Un popolo che nella misura di un elettore su tre vota un partito come il M5S; un popolo che nella misura di due elettori su cinque votano per una coalizione capitanata (prima) da uno che non era nemmeno candidabile e (ora) da uno che sbraita contro gli immigrati che spennano i piccioni e che si appresta a occupare il ministero degli interni, beh, un popolo così si merita di essere salvato (salvato da sé stesso)?

No.

Un popolo così si merita soltanto di essere lasciato a sé stesso, che già questa è la peggiore punizione che possa capitargli.

Avendone la possibilità, sarebbe il momento giusto per andarsene.

Purtroppo non posso farlo, e allora cerco di difendermi come posso. Oggi ho ripreso in mano un libro che fa ormai parte della nostra storia: Cristo si è fermato a Eboli di Carlo Levi. E’ un libro che mi ricorda gli anni del Liceo, le discussioni sulla nostra storia, sulle nostre contraddizioni, sulle nostre speranze.

Mi ritrovo spesso a pensare alla nostra storia, probabilmente è un segno della vecchiaia. Ormai sento sempre più spesso il bisogno di staccare completamente la mente dalle cose “terrestri” che non riguardano direttamente me o la mia famiglia e di indirizzare le mie (ormai poche) energie intellettuali verso le cose veramente importanti e verso le letture stimolanti ma impegnative.

P.S.: Giulia Grillo ministro della salute mi rassicura…

Annunci

31 maggio 2018 - Posted by | Politica |

9 commenti »

  1. Quanta nostalgia velata di tristezza, mio caro Ing. @Aquilanonvedente, e quanti amari rimpianti ! 😦 D’ altra parte, possiamo sopportare questo governaccio giallo-verde senza provare angoscia ??? Speriamo comunque che passi presto questa amarezza … e che, comunque, si vada avanti purchessia !

    Commento di cavaliereerrante | 1 giugno 2018 | Rispondi

  2. Ecco questa è la sensazione ….andarsene il più lontano possibile!

    Commento di ally | 1 giugno 2018 | Rispondi

  3. Cristo si è fermato ad Eboli è una dei più bei libri che io abbia letto, anche se Fontamara, dello stesso genere, non è da meno.
    Ma a proposito, com’è andata a finire con l’amica geniale (a proposito di geniale, saluti dalla prozia che non è qui a commentare perché impegnata in campagna elettorale 😉 ).

    Commento di Ifigenia | 1 giugno 2018 | Rispondi

    • Dicci … Aquilotto DICCI : come andò a finire con l’ amica geniale ??? 😳

      Commento di cavaliereerrante | 1 giugno 2018 | Rispondi

    • Domani ve lo faccio sapere…

      Commento di aquilanonvedente | 4 giugno 2018 | Rispondi

  4. Ma dico io … con un esercito così variegato e utile anche in tempo di pace, con la maestosa bellezza dei Corazzieri a Cavallo che scortano il Presidente sulla meravigliosa Lancia Flaminia cabriolet anni ’50’, con la straordinaria unicità delle Frecce Tricolori ( Francesottii ??? Tedesconii ??? Americani USA ???, Inglesi della RAF ??? Attaccateve ar cjufolo … quei Piloti acrobatici NON li eguaglierete mai, malgrado i quattrini che impiegate nel settore ), con lo scenario di quella Roma Imperiale che dominò il mondo …. ci meritavamo forse un governaccio così fasullo ??? E meritavamo di vedere sul Palco delle Autorità,quell’ ignobile duo dimaio&salvini ??? 😳
    Il berlusca ???
    Ma povero cristo … ormai tutti l’ hanno abbandonato per correre sul carro del vincitore ! 😥

    Commento di cavaliereerrante | 2 giugno 2018 | Rispondi

  5. 😥

    Commento di cavaliereerrante | 3 giugno 2018 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: