Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Noi siamo noi (e non qualcun altro)

Lo so che forse stasera dovrei parlare del governo che non c’è, ma a me mi scappa di scrivere di altro, perché la situazione politica è veramente un casino, ma quando sento Martina (pseudo segretario PD) dire che “gli italiani non si meritano tutto questo”, io m’incazzo, perché gli italiani se lo meritano proprio, altrimenti non avrebbero votato alla cazzo!

Comunque, dicevo che invece mi scappa di scrivere di altro.

Ognuno di noi è uno di noi.

La cosa detta così può apparire un po’ strana, ma intendo dire che ognuno di noi ha le proprie specialità: la propria storia, i propri gusti, i propri pregi e difetti, la propria postura, il proprio sguardo, le proprie idee e poi gli amici, i parenti, l’auto, i vestiti…

Insomma, ognuno di noi è unico e ha anche una propria faccia, un viso, un volto, un’immagine, una fisionomia, delle sembianze. E’ anche questo che ci contraddistingue dagli altri: la possibilità di essere riconosciuti.

Certo, s’invecchia oppure ci si ammala, si ingrassa oppure si dimagrisce e a volte si viene riconosciuti a fatica, ma alla fine si mantengono i propri connotati.

Io no.

I miei connotati sono irrimediabilmente cambiati e gli altri non mi riconoscono più (a parte quelli che mi vedono giornalmente o quasi).

E forse cambierò ancora, se deciderò di affrontare una lunga e delicata serie di interventi di ricostruzione del naso.

Lo so che qualcuno potrebbe dirmi: t’è andata bene che sei ancora vivo, perché rompi le palle?

Sì, vabbe’, c’è sempre un peggio, ma io non riesco ad accettarmi. Non mi riconosco io, non mi riconoscono gli altri. E’ un casino…

Detto questo, torniamo alla vita reale.

Che fate a luglio? Andate in ferie? No, si va a votare!

 

Annunci

7 maggio 2018 - Posted by | Salute, Un po' di me | ,

13 commenti »

  1. Sì … in genere, anche invecchiando, si mantengono, più o meno, i nostri connotati “fisici” … nel bene o nel male, ma Tu pensi che sia una buona cosa ??? Io ad esempio credo di no, e penso, sostenendolo ardentemente, che il nostro connotato immutabile sia il cuore, ossia la parte intima di noi stessi : la scelta di essere onesti “anche in un mondo di ladri”, romantici e sognatori ( sia pure coi piedi per terra … ), cavalieri a prescindere e, per quanto mi riguarda, “romanista e berlingueriano” finchè vivrò ! 🙂
    Per cui, secondo me sbagli. quando affermi di esser cambiato, dal momento che NON credo Tu sia diverso dall’ Ing. Aquilotto che eri “prima” dei guai che t sono capitati ( … mortacci loro ! ), ossia della Persona onesta e ironica, fattiva e intelligente che sei !!!
    E sbagli anche quando dici che a luglio andremo a votare : il Presidente della Repubblica, che non è un fesso, impedirà che si rivada a votare con questa legge elettorale orrenda, che riproporrebbe, ognuno senza la maggioranza necessaria per governare, lo spocchioso di maio e lo xenofobo salvini !
    Berlusconi ??? 😳
    Beh … per lui voglio spendere, per la prima volta, una parola buona : nell’ armata brancaleone che è ( ed è sempre stato ) il centro-destra, il cavalier berlusca, ancorchè pluricondannato e con una fedina penale da far paura, è l’ unico che caccia i quattrini di tasca sua, mentre tutti gli altri, il salvini compreso, arraffano soldi suoi e soldi pubblici !

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2018 | Rispondi

    • Mia madre diceva sempre che preferiva votare Berlusconi perché almeno “ci frega tutti sorridendo”

      Commento di sara | 8 maggio 2018 | Rispondi

      • E poi, Sara … ci vogliamo mettere le barzellette ( oscene ) del buon silvio ??? Barzellette scontate e scurrili, ma assai più piacevoli rispetto alla seriosità xenofoba del salvini, o alla faccia falsa dello spocchioso di maio, sempre più somigliante a un rivenditore di automobili usate fasulle ! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2018 | Rispondi

        • Ahahahah già, lui fa meglio!!!

          Commento di sara | 8 maggio 2018 | Rispondi

      • Eh…

        Commento di aquilanonvedente | 9 maggio 2018 | Rispondi

    • Le cose purtroppo non sono così semplici.
      Il nostro aspetto, la nostra faccia, la nostra mimica, il nostro sguardo sono elementi essenziali di noi stessi.
      Non sono soltanto qualcosa di esteriore, una buccia all’interno della quale ci può stare tutto il resto.
      Non è così semplice accettarsi e soprattutto è una cosa che si dovrebbe “provare”, ma non si può, perché non è un vestito o un paio di scarpe.
      Per quanto riguarda il voto: staremo a vedere.

      Commento di aquilanonvedente | 9 maggio 2018 | Rispondi

  2. E’ più che comprensibile la tua esternazione, è sempre facile parlare ma quando ci si guarda allo specchio e non ci si riconosce non è una bella sensazione. Al di là di questo penso però che con gli interventi di ricostruzione del naso, che poi sono di chirurgia plastica, possono fare un bel lavoro e aiutarti in questo senso, certo sono sempre interventi e capisco che decidere di sottoporsi non è una cosa semplice, ma sicuramente migliorerebbero la situazione. Per il resto è chiaro che tu sei sempre tu e lo rimarrai sempre, anche con un bel nasino alla francese! 😛

    Commento di silvia | 8 maggio 2018 | Rispondi

    • La cosa in un certo senso ridicola è che il mio naso attuale è meglio di quello mio “naturale”, ma qui non è questione di bello/brutto, è questione di cambio dei cosiddetti connotati.

      Commento di aquilanonvedente | 9 maggio 2018 | Rispondi

      • infatti, non centra se è meglio o peggio, è diverso il punto è questo 🙂

        Commento di silvia | 9 maggio 2018 | Rispondi

  3. Io vado in ferie a luglio, ma dopo!

    Commento di Bia | 8 maggio 2018 | Rispondi

    • Forse…

      Commento di aquilanonvedente | 9 maggio 2018 | Rispondi

      • Un tempo, quando facevo il Crociato ed ero in procinto di partire per il Santo Sepolcro … il grido era : A LO SANTO SEPULCRO … CURRIAMO ALLA PUGNA, FRATES …. DEUS VULT !
        Oggi che, da nobile Crociato mi son fatto CAVALIERE ERRANTE ??? 😳
        Ebbene, oggi il grido è : A LE URNE FRATES, IMPEDIAMO CHE, AL GOVERNO DEL PAESE, VADANO I DI MAIO E IL SALVINI IN LIETA SCHIERA … VOTIAMO TUTTI E MANDIAMOLO A CAGARE ALTROVE, DEMOCRAZIA VULT ! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 9 maggio 2018 | Rispondi

      • :/

        Commento di Bia | 10 maggio 2018 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: