Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Contromano

Oggi sono andato a vedere l’ultimo film di Antonio Albanese, Contromano.

Premesso che non sono mai stato un fan di Albanese, ho avuto modo di apprezzarlo nel film L’abbiamo fatta grossa con Carlo Verdone.

Considerato che non vi erano molte alternative che mi ispiravano, ho deciso di vedermi questo, anche perché il tema del film è quello dell’immigrazione, che oggi rappresenta una questione quasi universale con la quale misurarsi.

Il film è gradevole; alcune scene sono esilaranti (come quella con Davide Anzalone, che interpreta un disabile).

Albanese interpreta Mario Cavallaro, un cinquantenne proprietario single di un negozio di calze, metodico e cavilloso, quasi bizantino, il cui unico hobby è coltivare un orto sul terrazzo di casa.

Ma il suo mondo, che vorrebbe immobile nelle sue abitudini ultradecennali, sta cambiando vorticosamente e in peggio: gli stranieri imperversano ovunque, anche davanti al suo negozio, dove si piazza un venditore ambulante senegalese di calze che gli ruba tutti i clienti.

Allora a Mario balza in testa un’idea geniale: riportare il fedifrago nel suo paese, perché se tutti facessero così, il problema dell’immigrazione sarebbe automaticamente risolto.

In un travagliato viaggio verso il Senegal, Mario impara a essere un po’ più tollerante, finché alla fine le parti si ribalteranno (non dico di più per non togliere il gusto della sorpresa).

Tornato a casa, mentre mi gustavo un cono alla stracciatella e croccantino, pensavo che è già passato più di un mese dalle elezioni e il centro destra aveva promesso di rispedire a casa loro seicentomila immigrati irregolari, diecimila al mese per cinque anni: hanno già un mese di arretrato.

Ma pensavo anche che c’è chi dice che il flusso di immigrati attuale è niente rispetto a quello che avverrà nei prossimi decenni: di fronte all’inaridimento delle terre, milioni di persone emigreranno verso le zone ricche del pianeta. E allora non ci saranno muri capaci di contenerli.

Ma tant’è: c’è chi pensa di risolvere tutto con le ruspe…

Nord sud ovest est

8 aprile 2018 - Posted by | Film |

6 commenti »

  1. Premesso che il film è delizioso e svolge l’ attualissimo tema dell’ immigrazione, occorre ricordare che già nel passato si verificarono grandi ondate immigrative, dai paesi poveri e/o afflitti da guerre barbariche ai paesi opulenti in cui regnava la pace e c’ era la possibilità di crearsi un futuro, di ingenti masse di uomini, donne e bambini che mai e poi mai avrebbero lasciato i loro paesi natii, le loro case, talvolta pezzi di famiglia se non vi fossero stati costretti da Guerra, Pestilenza, Carestia … Morte, i quattro Cavalieri dell’ Apocalisse !
    Così, anche le attuali popolazioni nordiche, i biondi nipotini di Odino, son in realtà un miscuglio di razze, con segmenti africani e/o asiatici ben mescolati alle tipologie europee !
    Soltanto mentecatti, tipo razzisti, xenofobi, ben pensanti alla salvini, neofascisti alla meloni, vetero fascisti alla la russa, in Italia, e/o nazi-fascisti nel resto del mondo ( USA compresi ) possono ciarlare di “razza pura” (sic!), e crearsi un consenso da chi, il proprio cervello, l’ ha già buttato alle ortiche da un pezzo !

    Commento di cavaliereerrante | 9 aprile 2018 | Rispondi

  2. Oggi purtroppo il tema dell’immigrazione è in grado di condizionare l’esito delle elezioni, almeno in Europa.
    Molta gente non sopporta gli immigrati, ma in realtà non sopporta gli immigrati poveri, cioè alla fine non sopporta i poveri.
    E i nostri poveri, anziché prendersela con i ricchi (che non pagano le tasse), se la prendono con quelli ancora più poveri.
    Questo è il gioco della destra.

    Commento di aquilanonvedente | 10 aprile 2018 | Rispondi

    • Un’ analisi perfetta la tua, mio caro amico @Aquilanonvedente … una analisi che condivido in toto ! 😀
      Un abbraccio

      Commento di cavaliereerrante | 10 aprile 2018 | Rispondi

  3. Una grande remuntada … alè !
    ROOOOMMMMMMMMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 10 aprile 2018 | Rispondi

  4. Aqui, se pur Tu sei un “non-vedente” … sei “sì-udente” ???
    Sine ???
    Sei balucano, ma con la recchia fai faville ??? 😳
    Beh allora ti sarà giunta in Parapadania l’ eco della GRANDE REMUNTADA della Maggika contro il Barca di Messi & Suarez …. che iersera all’ Olimpico è stata travolta letteralmente e, con tre calcioni in culo, buttata fòra dalle semifinali di CL !
    Ora … speriamo che : 1) la Giuve vinca col Real, 2) sia sorteggiata quale avversaria della Roma, e così, a zampate ai coglioni, la Maggika li cacci de fòra dalla finale ! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 11 aprile 2018 | Rispondi

  5. Tra i film adesso in sala è molto bello anche Nella tana dei lupi: l’hai visto?

    Commento di wwayne | 14 aprile 2018 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: