Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Oltre l’inverno

Francamente mi aspettavo di più dall’Isabel.

Forse sfornare un nuovom libro all’anno è troppo anche per lei.

Ricordo con nostalgia i racconti di Eva Luna.

Qui siamo in presenza di una specie di storia d’amore ta due tipi attempati che devono “sistemare” un cadavere piovuto loro addosso, nel freddo polare di una surreale New York.

Non concordo con le recensioni che sostengono che affronta temi importanti: banale e noioso.

P.S.: scusate la mia scarsa presenza, ma al computer non vedo quasi più niente.

 

20 gennaio 2018 Posted by | Libri | | 10 commenti