Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Traguardi

Sto raggiungendo significativi traguardi nel lavoro.

Che poi la cosa sia poco o per niente riconosciuta, poco me ne cale. L’importante è che porti benefici alle persone che ne sono destinatarie.

Dall’altro canto, sto raggiungendo siginificativi tracolli sul piano familiare (io lo preferisco senza “g”).

Sempre di “tra” si tratta, in fondo…

Comunque volevo dire un’altra cosa.

Grande è la tentazione di acquistare il telefono della foto.

E’ una riedizione della Nokia del mitico 3310. Costa quasi 60 euro (sessanta), serve per telefonare e mandare e ricevere sms. Niente internet. Niente mail. Facebook e twitter, ma non funzioneranno, perché è un 3G.

Tentazione di tornare ai bei tempi, perché mi hanno veramente rotto le palle gli smartfon con annessi e connessi e tutti con gli occhi appiccicati agli schermi e un beep ogni 5 minuti (cinque) da una tavoletta che pare un cioccolato fondente e tutti ‘sti messaggi che se non li leggi poi ti fanno un culo così perché li dovevi leggere e poi le mail che ti arrivano in tempo reale e su iutub ci sono 27 nuovi video (ventisette) e poi li devi ricaricare tre volte in una giornata mentre prima con una ricarica andavi avanti minimo una settimana, se eri in stendbai anche un mese, e non dovevi fotografare tutte le minchiate che fai e poi farle conoscere al mondo intero, e non dovevi sempre guardare lo schermo, perché sullo schermo c’era soltanto la data e l’ora, mica 85 icone (ottantacinque).

Ebbasta!!!

(Stasera sto incazzato, forse s’è capito…)

La voce del silenzio

 

1 dicembre 2017 - Posted by | Un po' di me |

13 commenti »

  1. Sì, si è capito, ma direi che è una scelta personale, io l’ho, ma non ho collegato l’emali, nel senso che la guardo solo quando voglio io, quindi non mi arrivano notifiche, ne tantomeno da you tube o da wordpress, internet lo uso quando mi serve, le notifiche che arrivano sono solo dei messaggi e di wathsapp, ma avendo pochi il mio cellulare sono poche anche le notifiche, che poi, volendo si possono anche silenziare…..quindi caro mio se hai rotture continue dipende solo da te! 😛

    Commento di Silvia | 1 dicembre 2017 | Rispondi

    • Potrei benissimo disattivare tutto, ma allora mi chiedo: che senso ha avere uno smartfon se poi lo usi come un telefono di quelli con la rotella della vecchia SIP?

      Commento di aquilanonvedente | 1 dicembre 2017 | Rispondi

      • perché le cose ci sono e le usi quando ti servono senza diventarne schiavo!

        Commento di Silvia | 1 dicembre 2017 | Rispondi

  2. Mah … mi lasci perplesso, mio caro Ing. @Aquilanonvedente ! 😳
    Mi chiedo infatti : ma che cacchio l’ hai comprato affà ‘sto smart-phone dei miei stivali ???
    Usi il cellulare solo per telefonare o per mandare sms, o per vedere la data e l’ ora ???
    Bene … acquista un cellulare del bel tempo che fu, e falla finita con questa tecnologia alla quale, peraltro, sei restio assai e renitente oltrechè sfigato !
    Cheppoi, e concludo, ci hai cliccato la canzone LA VOCE DEL SILENZIO pescando nel peggio : poichè tale è il gesticolante, additante, berciante ed aggitato Massimo ! Ma non ci potevi cliccare questa qui ???
    🙂
    °°°

    Commento di cavaliereerrante | 1 dicembre 2017 | Rispondi

    • A me il Massimo mi piace.

      Commento di aquilanonvedente | 1 dicembre 2017 | Rispondi

      • De gustis, non disputatum est, mio caro …. a me no, non solo non mi piace, ma lo trovo enfatico, narciso, becero ( quel puntare verso il pubblico gli indici come se fossero due pistole ) e aggitato quanto basta per farmelo stare ehm … sui cabasisi, per citare il grande Camilleri ! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 2 dicembre 2017 | Rispondi

  3. Sono andata in panico quando non ho più potuto vedere le mail di lavoro sul cellulare (il mio cliente più grande ha messo un coso per cui devi installare un’app particolare e io non la installo)
    Quindi se non sono in ufficio, non vedo le sue mail..
    Che liberazione!

    Commento di magicamente73 | 2 dicembre 2017 | Rispondi

    • Quelle poche volte che guardo le mail dell’ufficio da casa mi sento veramente un coglione.

      Commento di aquilanonvedente | 2 dicembre 2017 | Rispondi

  4. ?!?
    😳

    Commento di cavaliereerrante | 2 dicembre 2017 | Rispondi

  5. io voglio lo smartphone nuovo 😦
    e pure il tablet
    e pure il rettore ebook nuovo
    :-(((((((((

    Commento di lettricetecnologica | 4 dicembre 2017 | Rispondi

  6. lettore, non rettore

    Commento di lettricetecnologica | 4 dicembre 2017 | Rispondi

  7. Applausi!!!!

    Commento di ally | 4 dicembre 2017 | Rispondi

    • CLAP … CLAP … CLAP !!!
      E standing ovation … no ??? 😳

      Commento di cavaliereerrante | 8 dicembre 2017 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: