Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Il ritratto

Ho deciso che lunedì appenderò in ufficio un ritratto di Anna Frank.

La cornice me la compro con i miei soldi.

Non per moda, ma tanto per fare sapere subito a chi entra da che parte sto.

Non sto dalla parte della violenza e dell’arroganza.

Non sto nemmeno dalla parte della “supremazia” (così nella vita come nel lavoro).

Preferisco ragionare e raggiungere un accordo, piuttosto che fare  valere il mio “potere”, come vorrebbe il mio amministratore.

Preferisco convincere piuttosto che ordinare.

Sto dalla parte che ritengo giusta.

Direte: e che c’entra tutto questo con Anna Frank?

C’entra, c’entra,,,

E il primo che mi chiede “ma quella è tua parente?” lo mando a quel paese.

P.S.: ieri sera ho litigato con mia figlia. A un certo punto lei mi ha detto “vai a cagare”. Lei ha negato di avere pronunciato queste parole, ma le ho sentite io e anche la mamma. Io non mi sono mai permesso di mandare a cagare i miei genitori. Ora i rapporti sono interrotti.

28 ottobre 2017 - Posted by | Un po' di me |

11 commenti »

  1. Mio caro amico, non ho alcun dubbio che Tu, come Ingegnere a capo di un settore aziendale, preferisca convicere più che imporre, lavorare insieme ai tuoi collaboratori, più che lasciarti alla “faccio tutto mi … voialtri levatevi dalle balle” …. ed infine capire da che parte Tu stia, e cioè ovunque esista il dolore condiviso, ovunque si speri, e perchè ciò avvenga si lavori, in un mondo migliore e più equo per tutti, e dove tutti, a prescindere dalla religione professata, dal ceto sociale di appartenenza, dalla razza e dal sesso, ABBIANO LE STESSE OPPORTUNITA’ NELLA VITA, ALMENO IN PARTENZA ! Mi azzardo a dire che, insomma, Tu sei un berlingueriano come me, e come me ( e l’ indimenticato Enrico … o Moro, o Gramsci ) PREFERISCI ANTEPORRE, al pessimismo della ragione, l’ ottimismo della volontà !
    Quanto alla struggente Anna Frank … hai fatto benissimo ad appendere nel tuo Ufficio il suo ritratto, poichè da quella tragica ragazzina cui tolsero la vita ( ma non i sogni ) continueranno a venirti messaggi di ottimismo e sorrisi di amore … non ostante tutto ! E spero che chi ha utilizzato la sua immagine per sbeffeggiare gli altri ( vedasi alcuni ultrà laziali a cui rubarono il cervello ), ritrovi la giusta visione delle cose e la misericordia !
    L’ Aquiletta ??? Come tutti i bambini che si siano fatti grandi, ama dire paroloni “in gergo” … così come fecero con me le mie due figlie Francesca e Chiara, facendomi allora soffrire tantissimo …. ma poi, come succederà anche a te con tua figlia, ritorneranno in sè e adoreranno il papà, cercando le sue caratteristiche fisognomiche perfino nei compagni di cui, liberamente, si innamoreranno per poi sposarseli o accompagnarsi con essi non appena in grado !
    E concludo … Tu stammi ( stacci … ) bene, ed evita di mangiare, per dolche, quella “famigerata torta della nonna” fatta con le tue stesse manine ! Ti ricordi ??? In occasione di un compleanno di Diemme, Tu portasti alla festa “quella” torta … io l’ assaggiai ( brrrr … ancora mi si accappona la pelle ) e poi ne gettai un poco ai gattacci del vicolo, i quali, dopo averla assaggiata a loro volta, mi denunciarono alla Buoncostume, sporcando il mio immacolato certificato penale ! :mrgreen:
    Ps. Dedicata a tutti i padri ( ma anche alle madri ) della terra che vedono i propri figli crescere e volare via !
    🙂
    °°°

    Commento di cavaliereerrante | 28 ottobre 2017 | Rispondi

    • Sì, forse hai ragione…
      Comunque la canzone è bellissima.

      Commento di aquilanonvedente | 29 ottobre 2017 | Rispondi

  2. Per il quadro fai bene, e su quello che non sopporti siamo perfettamente in sintonia.
    Per quanto riguarda tua figlia cerca di non prendertela, vedrai che ti chiede scusa, il fatto è che questi ragazzini tra di loro usano un linguaggio scurrile impossibile, tre parolacce ogni parola normale e poi scappa anche in casa……sono certa che si scuserà 🙂

    Commento di Silvia | 28 ottobre 2017 | Rispondi

    • Mia figlia non chiede scusa.
      Ha preso dalla madre.

      Commento di aquilanonvedente | 29 ottobre 2017 | Rispondi

      • questo è brutto….

        Commento di Silvia | 29 ottobre 2017 | Rispondi

  3. Scelta forte quella della foto. Mi piace.
    Sappi che più di uno ti chiederà chi è

    Commento di magicamente73 | 28 ottobre 2017 | Rispondi

  4. Eè !

    Commento di cavaliereerrante | 29 ottobre 2017 | Rispondi

  5. Hai tutte le ragioni Aquilanonvedente, ma, per favore, ricomponi la questione. Abbracciatevi…. 🙂
    Ascolta Cavaliereerrante e Silvia, ben più saggi di me.

    Bravissimo per il quadro di Anna Frank.
    Un sorriso
    Ondina

    Commento di Ondina - ilmiosguardo | 29 ottobre 2017 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: