Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Comunque…

… così, tanto per vostra infoemazione, ieri ho speso 310 euroni dal meccanico per l’auto, dei quali metà circa per la manutenzione ordinaria e l’altra metà per un guasto (tanto per cambiare).

Ormai dal meccanico, quando mi vedono, ho notato che si collegano subito a internet per prenotare le vacanze!

Oggi pomeriggio alle 17 c’erano 26 gradi, così ne ho approfittato per fare un’uscita in bicicletta.

Al ritorno, su una delle due piste ciclo-pedonali del paese, c’era un traffico di biciclette e pedoni che pareva di stare sulla tangenziale di Milano. In realtà, questo luogo viene utilizzato anche per incontri “galanti”. Soltanto che non ho mai capito come può avvenire l’approccio: il ciclista deve investire il pedone? Oppure scontrarsi con un altro ciclista? E se sei  pedone, che fai? Ti butti sotto a una bici quando vedi arrivare una fanciulla che ti appaga l’occhio?

Nel dubbio, io pedalo soltanto…

P.S.: e poi tengo famiglia…

Annunci

27 settembre 2017 Posted by | Un po' di me | | 3 commenti

Vedrai solo 8…

Embè, come va?

Tutto/tutti bene?

Non vi ho più sentiti, pensavo vi foste trasferiti tutti/e alle Auai.

Sappiate comunque che io vi penso sempre, soprattutto quando do’ un’occhiata all’estratto conto del mio c/c e mi chiedo: “Ma possibile che a nessuno venga in mente di fare un bonifico a mio favore? Così, tanto per far vedere che ci sta…

A presto, eh?

P.S.: se vi state chiedendo il motivo del titolo del post, è perché in casa mia è scoppiata la ottomania: si vede solo 8 in tv, in primis i programmi di cucina. Poi ovviamente non cucina nessuno, se non il sottoscritto!

La canzone è dedicata a me!

26 settembre 2017 Posted by | Un po' di me | | 13 commenti

Meridiano di sangue

Avete presente quando vi consigliano un libro definendolo un capolavoro?

E magari ve lo raccontano anche, esaltandone alcuni personaggi o alcuni passaggi.

E magari il libro fa parte di un genere (western) che a voi piace, per lo meno al cinema.

E alla fine decidete di comprarlo.

Bene, a me è successo con “Meridiano di sangue” di Cormac McCarthy.

Non vado matto per la letteratura americana, però a volte (poche) ho incontrato alcune piacevoli sorprese.

Con questo spirito mi sono immerso, durante le mie vacanze, nella lettura di questo libro, acquistato proprio durante le ferie.

Beh, avrei fatto meno fatica a scaricare un camion di sacchi di patate.

Forse sono io che non l’ho capito. Qualcuno l’ha addirittura definito “epico”. L’ho letto tutto per curiosità, per vedere come andava a finire, e manco quello sono riuscito a capire!

E’ un libro senza una vera e propria trama, pieno zeppo di descrizioni dei luoghi del vecchio west, abbastanza violento (com’era violento il far west), con i dialoghi a volte mischiati al testo. A volte mi sono perso, ma non ho avuto il coraggio di tornare indietro a rileggere.

Spero di avere più fortuna con “Non è un paese per vecchi“, dello stesso autore. dal quale una decina d’anni fa è stato tratto un ottimo film, che ha vinto pure tre Oscar.

 

10 settembre 2017 Posted by | Libri | | 6 commenti

Vabbe’…

Ho capito, è quasi un mese che latito, ma prima il lavoro, poi le ferie, poi…

Non ho scuse, lo so.

Sono tornato oggi dalle vacanze e mercoledì riprenderò il lavoro.

Perché mercoledì? Che razza di giorno di rientro dalle ferie è il mercoledì?

Effettivamente visto così potrebbe sembrare strano, ma dal momento che martedì ho una visita di controllo (il cosiddetto follow up), mi sono detto: ha senso che rientri lunedì e poi stia subito a casa martedì?

Da ciò è uscito fuori il mercoledì.

Rientro dalle ferie con due chili di peso in più (e tanti soldi in meno). Questo fine settimana devo riprendere in mano la bici, tempo permettendo, perché ho visto che qui al nord l’aria si è fatta un po’ freschetta.

Tutto sommato mi sento abbastanza rilassato e riposato.

Nei prossimi giorni farò un giro per gli altri blog a vedere cos’avete combinato in queste ultime settimane.

Per il momento… buonanotte!

Rino Gaetano – Sei ottavi

8 settembre 2017 Posted by | Notti insonni, Un po' di me | , | 8 commenti