Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Quando si diventa grandi…

monica-bellucciStasera mi sono rivisto Manuale d’am3re, già visto a suo tempo al cinema e fattore scatenante di elucubrazioni sul genere femminile contenute nel mio post dell’epoca (quasi sei anni passarono; mamma mia come passa il tempo, come invecchiate…).

Però stasera c’è stata una frase pronunciata nel primo episodio che mi ha fatto riflettere.

C’è un momento – dice il protagonista – nel quale ci si accorge di essere diventati grandi“.

Ecco, io mi sono ricordato del momento nel quale mi sono accorto di essere diventato grande, mio malgrado. Non mi ricordo né l’anno, né il mese e tanto meno il giorno, ma il momento sì, quello me lo ricordo benissimo. E’ stato quando di fronte a un problema familiare (all’epoca vivevo con i miei genitori), mi sono accorto che non potevo più chiedere aiuto a loro, ma erano loro che lo chiedevano a me: il problema lo dovevo risolvere io.

E quello è stato solo il primo di una lunga serie, come accade nella vita.

Cioè, come dovrebbe accadere, perché ci sono persone che i problemi più importanti continuano a farseli risolvere dagli altri. Per una serie fortuita (per loro) di circostanze, si trovano nella posizione per cui qualcun altro è tenuto a risolvere i loro problemi, per evitare guai non tanto a loro, quanto ad altre persone che non hanno colpe.

Lo so che il discorso forse è un po’, contorto, ma accade proprio così a volte. Fidatevi.

Mina – Oggi sono io

Annunci

17 gennaio 2017 - Posted by | Film, Smancerie pseudo-sentimentali, Storie ordinarie | , ,

19 commenti »

  1. Boh … con questo post non ci ho capito una bene amata ceppa : ma insomma … la Monica, ti piace oppure no ??? 😯

    Commento di cavaliereerrante | 17 gennaio 2017 | Rispondi

  2. Sarà contorto, ma a me è chiarissimo, prova provata, e te lo dico da persona che è diventata grande presto, direi che è diventata grande piccola, tanto per restare nella contorsione, e che ha fatto un figlio con uno che non è cresciuto mai, e che ancora va cercando, e trovando, chi risolva i problemi al posto suo.

    Commento di Diemme | 17 gennaio 2017 | Rispondi

    • La Monica è diventata grande presto … e ha fatto un figlio con uno ( Cassell ??? ) che non è cresciuto mai ??? 😯
      Dio mio … qui non ci sto più a capire una benamata ceppa ! 👿

      Commento di cavaliereerrante | 17 gennaio 2017 | Rispondi

      • A cavalie’, sto parlando di me, non della Bellucci!

        Commento di Diemme | 17 gennaio 2017 | Rispondi

        • Vabbe’, s’è confuso… Capita. Vuol dire che non vede differenze tra le due. Positivo, no (per la Bellucci, ovviamente…)?

          Commento di aquilanonvedente | 17 gennaio 2017 | Rispondi

          • Sicuro… io non vorrei essere lei, e dico sul serio: quando fui stata giovane e bella, decisamente avevo più personalità (a parità di modestia 😉 ).

            Commento di Diemme | 17 gennaio 2017 | Rispondi

            • Eh @Diemme, … “fosti stata” !
              Ma scherziamo ??? 😯
              Butta via questo passato remoto, ed usa invece il PRESENTE : poichè, abbenchè Tu sia un poco …. ehm …. rotondetta, sei sempre ‘na stacca sia davante che de retro !!! 😀

              Commento di cavaliereerrante | 17 gennaio 2017 | Rispondi

              • ‘na che?
                stacca?
                chevvordi’?

                Commento di aquilanonvedente | 17 gennaio 2017 | Rispondi

                • Te lo dico in Romanesco : BBONA … DAVANTE E DERETRO !!!
                  Ps. : puro ‘sta consulenza djalettale chette dò … dovrebbe essere aggratise ??? 👿

                  Commento di cavaliereerrante | 17 gennaio 2017 | Rispondi

            • Fuisti… fetti… fot… no, questo no, stettisti stata?
              Ma tu lo sarebbi ancora!
              Orsù!

              Commento di aquilanonvedente | 17 gennaio 2017 | Rispondi

    • Te si che hai capito… 😊

      Commento di aquilanonvedente | 17 gennaio 2017 | Rispondi

      • Modestamente… ma anche no, io credo che sia Attila ad avere capito tutto, SGRUNT!

        Commento di Diemme | 17 gennaio 2017 | Rispondi

  3. No non è affatto contorto, è proprio così come dici, ci sono persone che si trovono inposizione di comodo, creata appositamente in quanto sanno che, comunque, l’altro dovrà per forza risolvere la questione, e i motivi possono essere tanti.

    Personalmente ho sempre preferito fare da sola, magari anche sbagliando, ma alla fine ho sempre risolto 😉

    Buona giornata 🙂

    ________________________________

    Commento di Silvia | 17 gennaio 2017 | Rispondi

    • Chiamasi ancora “profittatori”?
      Buona giornata anche a te.

      Commento di aquilanonvedente | 17 gennaio 2017 | Rispondi

      • Saprofiti.

        Commento di Diemme | 17 gennaio 2017 | Rispondi

      • …opportunisti, approfittatori, puoi chiamali come vuoi 😉

        Commento di Silvia | 17 gennaio 2017 | Rispondi

  4. Chiarissimo; ma come ci sono persone che sembrano nate per farsi aiutare, ne esistono altre che sembrano fatte apposta per occuparsi degli altri, per un senso del dovere “innato” … e se si incontrano il gioco è fatto! Io per cause non volute ho dovuto far conto presto sulle mie forze, ma tutto sommato, è andata bene così, anche se gli altri mi considerano piuttosto “spigolosa”, ma non me ne importa niente.

    Commento di nonsonosola63 | 17 gennaio 2017 | Rispondi

    • Il gioco sarà pure fatto, ma può anche darsi che la persona che si occupa degli altri a un certo punto si rompa i c…, no? :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 18 gennaio 2017 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: