Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

E ora? (parte seconda)

elezioniIeri sera su La7 Massimo Cacciari ha speso ancora una volta parole sensate sulla nostra situazione politica.

Il problema – ha detto in sostanza – non è tanto se si voterà fra un mese, due mesi o un anno. Il problema è la crisi di rappresentanza che colpisce la politica, chiunque governi.

La crisi di rappresentanza è dettata e aggravata dal fatto che la politica non sa risolvere i problemi della gente: il lavoro, la salute, la sicurezza, il risparmio, la pensione, e si avvita su se stessa.

Rappresentare e risolvere, questi sono i compiti della politica. Rappresentare interessi, costruire alleanze, elaborare e attuare risposte ai problemi.

Io tento di andare più in là.

Si è diffusa tra la gente la tendenza a considerare l’avversario politico un malfattore, un disonesto, a negare o ribaltare anche le cose positive fatte.

Anni fa lessi che Bill Clinton, nella sua prima campagna elettorale presidenziale, venne consigliato di non negare le cose positive realizzate dall’avversario, ma di rispondere: “Io l’avrei fatta meglio“. Ma per fare questo bisogna tornare a una concezione della politica dei tempi miei (cioè del secolo scorso), dove l’avversario viene considerato uno che la pensa diversamente da te, che rappresenta interessi diversi e porta avanti soluzioni diverse ai problemi, senza mettere in discussione obbligatoriamente la sua buona fede e anzi con la possibilità di fare alleanze con lui, perché la capacità di fare alleanze è una delle prerogative fondamentali della politica (il fatto che il Movimento 5 stelle neghi questa possibilità lo colloca in una dimensione anti politica, checché ne dicano loro).

Ma questo non è fattibile in Italia, dove gli elettori sono peggio dei politici che eleggono. E’ ovvio: se gli elettori fossero migliori, non li eleggerebbero.

Annunci

6 dicembre 2016 - Posted by | Politica |

21 commenti »

  1. Dunque, Ing. @Aqui, come darti torto ???
    In Italia, da qualche anno, sfruttando la voglia della gente di sfogarsi a piena voce contro la politica corrotta, si intrufolò un certo @peppegrillo, una buffa marionetta esagitata, tenuta su con i fili in mano al suo dominus @gianenrico casaleggio, essendo costui, a sua volta, il servo astuto dei veri padroni della baracca pentastelluta : il famigerato @J.P.Morgan e tutta la massoneria finanziaria mondiale !
    Ebbene … lo squallido ( ma ben diretto e coeso ) movimento M5S, riuscì ad accalappiare alle elezioni un ventotto per cento dei voti, sull’ onda ovviamente delle proteste dei cittadini onesti contro le impunite ruberie dei politici cialtroni e dell’ antipolitica demagoga ( e antieuropea ) propugnata dal @peppe !
    Ora, se si dovesse riandare a nuove elezioni, le vincerebbe a spasso il PD, mentre al mancato comico non resterebbe altro da fare che ricominciare a guadagnarsi la pagnotta sulle tavolacce dei palcoscenici di periferia ! :mrgree:

    Commento di cavaliereerrante | 6 dicembre 2016 | Rispondi

  2. Su questo siamo assolutamente d’accordo, al momento attuale, anzi purtroppo da tempo, ai politici interessa esclusivamente dare contro all’avversario qualsiasi cosa o proposta faccia, indipendentemente dall’interesse del paese….e questo invece di sedersi civilmente ad un tavolo e trovare punti d’accordo e la soluzione migliore.

    Quindi, anche andare alle elezioni ora non risolverebbe niente perché in questo clima non c’è davvero nessuno che abbia come scopo quello di fare gli interessi di questo Paese o dei suoi cittadini, ma solo di primeggiare nei confronti dell’avversario, urlando chi più forte e chi meno…..

    ________________________________

    Commento di Silvia | 6 dicembre 2016 | Rispondi

    • E’ da un po’ che dura questa storia, e non se ne vede la fine.

      Commento di aquilanonvedente | 7 dicembre 2016 | Rispondi

  3. Massimo Cacciari non poteva spiegare meglio i motivi della crisi profonda del paese. Si è però astenuto dal dire che questa mancata rappresentanza deriva dal fatto che essa non è conciliabile con i loro interessi da casta. Sarà pure un pensiero populista ma facilmente dimostrabile. Purtroppo è una cosa ben evidente.

    Commento di Neogrigio | 6 dicembre 2016 | Rispondi

    • Indubbiamente c’è anche la difesa di una serie di privilegi alcuni dei quali hanno poco senso, ma proprio per questo nessuno li mette in discussione.

      Commento di aquilanonvedente | 7 dicembre 2016 | Rispondi

  4. Stavolta sono pienamente d’accordo con te…

    Commento di Diemme | 6 dicembre 2016 | Rispondi

    • Oh… (come dice il figaccione della pubblicità della pasta Barilla)

      Commento di aquilanonvedente | 7 dicembre 2016 | Rispondi

  5. Hai descritto una cosa molto importante e giusta. Ma la nostra cultura è differente perché veniamo cresciuti ed educati con questa brutta attitudine a voler vedere fallire miseramente l’avversario, screditarlo anziché farselo amico e coglierne magari alcuni pregi che ci mancano…

    Commento di Mapy | 6 dicembre 2016 | Rispondi

    • Cogliere i pregi dell’altro è uno sport che in Italia non ha mai avuto molti adepti.

      Commento di aquilanonvedente | 7 dicembre 2016 | Rispondi

      • Eh già… l’analisi è ardua… 😁

        Commento di Mapy | 7 dicembre 2016 | Rispondi

      • Niente nanna ancora?

        Commento di Mapy | 8 dicembre 2016 | Rispondi

        • Devo aspettare la “piccola” che torna dalla discoteca! 👿
          C’è una festa del liceo e chi sta sveglio per aprire la porta? 👿

          Commento di aquilanonvedente | 8 dicembre 2016 | Rispondi

          • Buongiorno! Spero che la “piccola” sia rientrata abbastanza presto… o ti ha tenuto sveglio per parecchio?

            Commento di Mapy | 8 dicembre 2016 | Rispondi

            • 😈 Ai miei tempi si rientrava prima…

              Commento di aquilanonvedente | 8 dicembre 2016 | Rispondi

              • E certo! La balera chiudeva presto! 😁😁😁

                Commento di Mapy | 8 dicembre 2016 | Rispondi

  6. come si dice, non buttare via il bambino con l’acqua sporca? E magari ricordarsi che la politica deve rappresentare gli elettori … non se’ stessa …

    Commento di nonsonosola63 | 6 dicembre 2016 | Rispondi

    • Eh… ricordarsene sarebbe ottima cosa.
      Mandare a casa chi non se ne ricorda sarebbe ancora meglio.

      Commento di aquilanonvedente | 7 dicembre 2016 | Rispondi

  7. @Aquilasmemorandum … che fai, ci stai provando ??? 😯
    Avevi promesso che, avresti rovistato nelle tue carte per controllare che io non avessi mai simpatizzato con il simpaticissimo @Renzi ( come avevi affermato Tu due post or sono ), ed io ci avevo perfino aggravato la nostra scommessa, aggiungendo, al simpaticissimo fiorentino ( che mi è sempre stato fra i coglioni … ), l’ antipaticissimo @peppegrillo, detto “il re del vaffaday fine a se stesso e fine a rimpinguarsi di quattrini le proprie tasche a spese dei merli”, altrimenti noto come colui che in Sicilia, a Bologna, e forse anche a Roma, ha fatto il nesci, prima ispirando alcuni suoi fedeli collaboratori a falsificare dette firme in modo da accrescere posticciamente il proprio seguito, e poi, messo di fronte al fatto compiuto della confessione ai magistrati di tale grave misfatto, sta ora piagnucolando coi magistrati inquirenti ( “Oh … signori magistrati, io non sapevo nulla di questi brogli, ero all’ oscuro … fui pugnalato alle spalle” … e via dicendo fregnacce simili a cui i magistrati fanno orecchie da mercante ) !
    In attesa che Tu, Ing. @Aquila bello, ti pronunci sulla nostra sfida, ebbene io ti devo confessare ( chiamami pure comunista berlingueriano … non mi importa ) che, al sor @peppegrillo, preferisco finanche il @Berlusca ( detto “plastica e bitume” ), che almeno, rispetto all’ imbroglione ligure, le barzellette spinte le sapeva raccontare, e, rispetto al non comico del m5s ( che è avaro fino all’ esosità ), è generoso e premuroso coi suoi lacchè ! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 6 dicembre 2016 | Rispondi

    • Calma calma, non abbiamo mica fretta, no?
      La Corte costituzionale decide sull’italicum il 24 gennaio. Io farò prima.

      Commento di aquilanonvedente | 7 dicembre 2016 | Rispondi

      • La calma è la virtù dei forti, no ???
        Dunque aspetterò, purchè Tu esprima, o prima o poi, il tuo parere insindacabile !
        Ps1 : stanotte ho avuto un incubo : mi sognai che quell’ infimo imbroglione di @peppegrillo fosse diventatto Capo del Governo ! 😯
        Ps2 : fortunatamente, seppi all’ alba che la MAGGIKA aveva stravinto il Derby con la Lazio !!! 😀

        Commento di cavaliereerrante | 9 dicembre 2016 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: