Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Fuori una!

essere_feliciIeri visita post intervento presso l’oncologia dell’IRST di Forlì.

L’oncologo ha esaminato la documentazione e ha sentenziato che l’intervento è stato radicale; i margini di resezione sono più che sufficienti per un tessuto indenne da infiltrazioni neoplastiche; la chemioterapia nel mio caso è inutile; molto probabilmente è inutile anche la radioterapia, ma su questo lascia l’ultima parola al radioterapista.

Inutile dire che ho tirato non uno, ma una sequenza di sospiri di sollievo.

Sentirsi dire che ti hanno estirpato il tumore e che non devi fare trattamenti devastanti, non ha prezzo.

Ora affrontiamo con maggiore serenità quest’ultimo consulto specialistico e poi la lunga fase di ricostruzione.

Vuoi vedere che porto a casa la pellaccia anche stavolta?

10 novembre 2016 Posted by | Salute | | 30 commenti