Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Ciao amica mia…

fiore (1)Ciao, amica mia.

Oggi pomeriggio, quando mi hanno avvertito che te ne sei andata, il mio cuore si è fermato.

Non ci volevo credere e ancora adesso mi sembra impossibile che tu non ci sia più.

Con chi potrò parlare di politica come facevo con te, che sapevo che eri intellettualmente onesta e che dicevi quello che pensavi, non quello che ti conveniva?

Con chi potrò mangiare il gelato nelle torride sere d’estate, mentre si squaglia prima ancora di finirlo, ridendo delle nostre traversie?

Con chi potrò condividere decenni di ricordi senza avere timore che vengano spifferati ai quattro venti?

Ho pianto quando sono tornato a casa, non riuscivo a smettere e anche adesso se ti penso mi viene da piangere.

Oggi sono un po’ più solo di prima. E più triste.

Non te l’ho mai detto, ma ti voglio bene e mi dispiace non averti potuto guardare negli occhi per un’ultima volta.

Buon viaggio, amica mia.

Elton John – Your song

25 maggio 2016 - Posted by | Amici, Ricordi, Storie ordinarie | ,

7 commenti »

  1. E’, quello che fanno le Persone che amiamo e che ci amano, un Viaggio d’ esplorazione dell’ universo … onde scegliere il posto in cui stare .
    Ed una volta sceltolo, Esse lo accudiscono giorno dopo giorno, e vi coltivano fiori e sorrisi, profumi e stelle, pensieri non più tristi e musiche, aspettandoci pronte ad abbracciarci per sempre !
    Sì … noi non sappiamo, ora, dove sia quella casa definitiva in cui andremo a stare, ma sappiamo che, se ci abitano Esse, ebbene sarà per noi meno triste andarci !!!

    Commento di cavaliereerrante | 26 maggio 2016 | Rispondi

  2. So bene, purtroppo, quello che si prova…. un abbraccio.

    Date: Wed, 25 May 2016 19:42:36 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Commento di Silvia | 26 maggio 2016 | Rispondi

  3. Ti abbraccio.

    Commento di ziaraspa | 26 maggio 2016 | Rispondi

  4. Non capirò mai perché si muore… o forse ha ragione chi crede, non si muore, si chiude solo questa parentesi terrena, per tornare a una vita più vera. Purtroppo l’esperienza che è capitata a te non è infrequente, e con il lutto è duro fare i conti, duro.

    Un abbraccio.

    Commento di Diemme | 26 maggio 2016 | Rispondi

  5. Buon viaggio😦

    Commento di Bia | 27 maggio 2016 | Rispondi

  6. Oggi l’abbiamo accompagnata alla sua ultima dimora terrena. La chiesa era stracolma. Il paese intero pareva in lutto.
    Tutti hanno ricordato la sua dolcezza, la sua sensibilità, il suo impegno disinteressato in politica.
    Io glielo dicevo spesso: “Te devi fare il sindaco, mica quei quattro coglioni che si candidano!” ma lei si schermiva.
    Non l’ho mai sentita urlare. Anche nelle discussioni più accese il suo tono di voce manteneva una dolcezza di fondo indescrivibile.
    E nei primi mesi di matrimonio mia moglie a volte apparve gelosa, poi ebbe modo di conoscerla e capì che il rapporto tra amici è una cosa speciale.
    Riposa in pace amica mia. Ovunque tu sia in questo momento, sappi che non ti dimenticherò mai e spero che un giorno ci si possa incontrare di nuovo.

    Commento di aquilanonvedente | 27 maggio 2016 | Rispondi

  7. Mi spiace molto. Un abbraccio.😦

    Commento di Ro | 27 maggio 2016 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: