Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

E’ incredibile…

italia-baratro… che nonostante io pubblichi sul blog molto meno di prima, dalle statistiche risultino ancora decine di visualizzazioni al giorno.

Il fatto è che in questo periodo il lavoro mi sta “prendendo” più di quanto volessi e più di quanto tollerassi e alla sera sono stanco e mi adagio… sui materassi.

Ma non è tanto per il lavoro in sé, quanto per le preoccupazioni per l’azienda, che sta andando a rotoli.

Sta andando a rotoli perché chi dovrebbe decidere il nostro destino non decide una beata mazza e noi stiamo affondando. Rectius: non decidere è in realtà una decisione, ma una decisione “occulta”, non dichiarata e perciò subdola, che spinge verso soluzioni oscure.

E malgrado si stia affondando, c’è chi fa finta di (quasi) niente e va avanti come se niente fosse.

E’ di dieci giorni fa l’informativa ai sindacati di nove licenziamenti. Entro trenta giorni dovrebbero concludersi le trattative sindacali. Domani saranno passati già dieci giorni, cioè un terzo del periodo utile e non si è ancora fatto sentire nessuno.

E allora stamattina pensavo: “Ma chi me lo fa fare di firmare nove provvedimenti di licenziamento (che poi si chiami mobilità o altro, poco importa)? Che si trovino un altro direttore.

Poi subentra l’altra parte di me che replica: “Se me ne vado io verrà uno di quelli che non aspettano altro che prendere il mio posto e di licenziamenti ne firmerà anche il doppio.

Un bel dilemma.

Rimbocchiamoci le maniche, dai…

Un grande artista…

11 maggio 2016 - Posted by | Sani principi |

23 commenti »

  1. oh ma senti…un’azienda a rotoli…gente da cui dipende il destino che non prende decisioni (x scelta)…chi mi ricorda??? mmm…ah si…ME!
    E cosa abbiamo in comune tutti noi? Ma si certo, proprio quello, il fatto che viviamo in un bel paese (il minuscolo non è un refuso) di BIP!
    In bocca al lupo

    Commento di Neogrigio | 11 maggio 2016 | Rispondi

    • Tutto il mondo è paese, evidentemente (minuscolo).
      A volte le non decisioni sono molto più chiare delle decisioni, a saperle leggere.
      E comportano anche meno rischi per i non decisori.

      Commento di aquilanonvedente | 12 maggio 2016 | Rispondi

      • mah…non lo so, magari è così ma qui ormai è prassi, è la normalità, e sinceramente la cosa mi fa schifo

        Commento di Neogrigio | 12 maggio 2016 | Rispondi

        • Se è per quello, fa schifo anche a me.
          Siamo in un periodo in cui il mondo regredisce. Non è la prima volta nella storia.

          Commento di aquilanonvedente | 15 maggio 2016 | Rispondi

          • la storia è una ruota, un pò come la moda. Di “Corsi e ricorsi storici” è incentrato tutto il pensiero del filosofo Gianbattista Vico

            Commento di Neogrigio | 15 maggio 2016 | Rispondi

  2. L’ intenzione … era di lasciar perdere, amico bello, giacchè Tu non rispondi mai, se uno si allinea con il tuo pensiero, oppure ti contrasta con il suo, Tu sparisci, ti aquilizzi … e passi ad altro argomento, magari tale che con quello appena postato non ha a che vedere alcunchè !
    Tu sei così … e chi ti cambia ???
    Poi, mi vado a (ri)vedere ed a (ri)ascoltare questo Artista, non “grande” ma immenso … chè tale fu @Andrea, e tale resterà … e allora mi (ri)commuovo e non mi vergogno di versar lacrime alla vista di uno scheletro che, salutando il pubblico …. continua a cantare, ed a cantare …. fino a che il suo canto diventa pianto, pianto universale, pianto di umanità ferita, pianto – come scriveva @Leopardi “cosmico” ! – e, come tale, che rientra nell’ Armonia dell’ universo quella che non muore …
    Sì, Tu aquila NON rispondi mai … ma ci sono silenzi più rivelatori e rassicuranti ???

    Commento di cavaliereerrante | 11 maggio 2016 | Rispondi

    • E che devo rispondere?
      Si risponde alle domande.
      Ma le domande spesso contengono già le risposte.
      E poi si può anche domandare alle risposte, perché a volte ci sono risposte che contengono le domande alle quali risponderanno altre domande…
      Insomma, vedi un po’ tu… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 12 maggio 2016 | Rispondi

      • Vedo io ??? 😯
        Bene …
        SUMARU !!! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 12 maggio 2016 | Rispondi

  3. Purtroppo la tua posizione è “scomoda”, ma almeno tu sei uno di quelli che ci tiene alle persone e fa del suo meglio…..la maggioranza firma e se ne frega, tanto mica è il suo il posto che va perso! Non mollare🙂

    Date: Wed, 11 May 2016 20:49:01 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Commento di Silvia | 12 maggio 2016 | Rispondi

  4. io ti seguo sempre anche se non scrivo spesso…ma ti seguo.

    Commento di giovanni | 12 maggio 2016 | Rispondi

  5. Hola amico mio! Che dire… a casa mia di “aziende” andate a rotoli ne abbiamo quante ne vuoi! Mio fratello, mio padre e dopo io, ma io in misura nettamente inferiore come “danno” perché avevo già imparato da quei due che a volte è meglio chiuderla subito un’attività alle prime avvisaglie di problematiche piuttosto che indebitarsi ulteriormente per prolungare l’agonia della chiusura solo di qualche anno… Detto questo, al tuo posto sceglierei l’ultima opzione che hai scritto, ma vista la situazione, darei anche io le dimissioni assieme ai 9 licenziati. Sinceramente questo stress emotivo non ti fa bene, Aquilotto. Piuttosto mi farei assumere da qualche anziano/a che vive solo/a e farei la badante. Comunque sia, sono d’accordo con te nell’affermare che quando le cose vanno a rotoli, bisognerebbe rimboccarsi le maniche e pensare a come riuscire a cadere in piedi. Ajò….:-D
    Salutami a Bruno, che so che bazzica parecchio da queste parti e dalle parti di FB.

    Commento di Mapy | 12 maggio 2016 | Rispondi

    • Ciauuuuu @Mapy !!!
      Tu, regina del vento … trasformarti in badante ?!?
      Ahèèè …. facci un fischio, eh ?
      Mmhhhhh … QUANTO CJO’ BBISOGGNJO DE BBADANTE, IO ! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 12 maggio 2016 | Rispondi

      • ehhhhh… ancora non ne ho bisogno di fare la badante!!! Per ora bado ai miei genitori 76enni con i quali condivido la casa… poi si vedrà Brù. Se dovessi scegliere quel lavoro, vengo volentieri da te!😀

        Commento di Mapy | 12 maggio 2016 | Rispondi

        • Ed io, se verrai da me, una volta pulito e rassettato, nonchè coccolato da te, messo sulla carrozzella ( eh … da casa mia dista una cinquina di chilometri, ed io mica posso camminare ) spinta da te, ti guiderò a Villa Ada : là, tirato fuori dalla tasca il mio cronometro, ti farò correre in ripetute intorno al laghetto, prendendoti i tempi i corsa ! Quando ti stancherai, potrai fare una pausetta di una decina di minuti … e potrai bere una sorsata di caffè che ho portato nel thermos, poi via …. correre …. correre ….. CORRERE !
          Poi ?!?
          Beh …. all’ ombra di un’ annosa quercia ( a Villa Ada … di querce secolari ce ne sono a bizzeffe, noi sceglieremo quella più appartata, lontana da occhi indiscreti … ), ci daremo …. ehm …. un bel bacetto, chè anche quello ci vuole, specie dopo aver placato la fame !!! 😀

          Commento di cavaliereerrante | 13 maggio 2016 | Rispondi

          • 😂😂😂😂😂

            Commento di Mapy | 13 maggio 2016 | Rispondi

    • Una soluzione la troverò.
      Del resto, esiste quel detto che recita: “Per ogni problema c’è almeno una soluzione”

      Commento di aquilanonvedente | 15 maggio 2016 | Rispondi

  6. Io continuo ad avere 3000 visite al mese anche se non scrivo quasi nulla… D’altra parte la maggior parte delle visite proviene dagli USA quindi proprio senza senso visto che scrivo in italiano e non parlo di nulla che possa riguardare gli americani

    Commento di gmdb | 13 maggio 2016 | Rispondi

    • Ehi, @Giulione, vecchia pellaccia d’ un triestino del Carso … ma Tu, agli Americani ( uffi … ce li ritroviamo sempre tra i coglion@ ‘sti scassamnchia ), che ci fai ???
      Se scrivi in italiano, quelli ti braccano e magari trattasi del 70% della popolazione USA di origine Italiana ,,, se scrivi in american-triestino, ti braccano lo stesso con quel 30% di popolazione che combattè sul Carso nella 2^ Guerra Mondiale …
      Insomma. come ti giri ti giri … li pigli sempre ! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 14 maggio 2016 | Rispondi

    • Misteri del web…

      Commento di aquilanonvedente | 15 maggio 2016 | Rispondi

  7. Capisco, ci sono passato anche io per ben due volte con aziende diverse…
    Ottima scoperta il tuo blog che (anche per me tempo permettendo) seguirò con piacere.

    Saluti, Andrea

    Commento di andreadm81 | 19 maggio 2016 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: