Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Altri due se ne sono andati…

libri2Mi scuserete, ma Harper Lee e Umberto Eco li commemoro tutti e due insieme, eh?

Anche perché, pace all’anima loro, il secondo detiene un record.

Nella mia vita ricordo due libri che ho letto sforzandomi come se avessi dovuto scaricare un camion pieno di sacchi di patate.

Uno è stato Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino, che però sono riuscito a portare a termine. Il secondo è stato L’isola del giorno prima di Umberto Eco, che ho mollato a metà.

Di Umberto Eco ho letto Il nome della rosa, che ho trovato eccezionale, quanto il film realizzato nel 1986 con Sean Connery nei panni di Guglielmo da Baskerville. Poi ho letto Il pendolo di Foucault e l’ho trovato pesantuccio, infarcito di citazioni e rimandi; una prova di forza culturale, insomma. Infine ho letto (tentato, più che altro) L’isola del giorno prima, ma fino a metà, perché proprio non ce l’ho fatta a finirlo.

A questo proposito, ricordo che quell’estate mi portai questo libro al mare. Non ricordo che anno fosse con precisione, ma stavo a San Remo e in spiaggia avevo di fronte una donna sui trent’anni, molto bella. Portava sempre un cappello di paglia a tesa larga, grandi occhiali scuri e… soltanto la parte inferiore del bikini. E vi posso assicurare che la sua parte superiore era una cosa veramente straordinaria, sbalorditiva, stupefacente, incantevole, strabocchevole, insomma, ci siamo capiti, no? Ecco, che sia stato quello il motivo per cui non riuscivo a capire una beata mazza di quello che c’era scritto nel libro di Eco? Boh…

Sto però centellinando come fosse un brunello di montalcino Storia delle terre e dei luoghi leggendari, un sensazionale viaggio reale nei luoghi irreali della nostra fantasia.

Per quanto riguarda Harper Lee, confesso di non avere mai letto il suo primo e unico libro, ma di avere visto il film, con un grande Gregory Peck nei panni dell’avvocato difensore del nero accusato ingiustamente di avere violentato una donna bianca. Tutte le volte che passavo alla libreria Feltrinelli vedevo il libro della Lee tra le offerte dell’universale economica e sono sempre stato tentato di comprarlo, salvo poi desistere altrettante volte. Ieri vi sono entrato per l’ennesima volta e ovviamente il libro non c’era più. Ricomparirà fra qualche giorno, a prezzo raddoppiato.

Bonanotte…

Annunci

21 febbraio 2016 - Posted by | Storie ordinarie

20 commenti »

  1. Bel commento … bella musica !
    Grande la tua associazione con @Eco, che anch’ io non amo granchè “come romanziere”, ma che adoro per la sua scienza universale di gran Semeiologo ( e studioso di filosofia medioevale ) di valenza mondiale !
    Fra il suo IL NOME DELLA ROSA e LA MONTAGNA INCANTATA di @Mann, fatte salve le due straordinarie e sconfinate conoscenze di entrambi in ogni settore del sapere globale, come romanzo … o meglio come emozione indotta da un romanzo, c’ è un abisso, e tutto a favore del grande Romanziere tedesco !

    Commento di cavaliereerrante | 22 febbraio 2016 | Rispondi

    • Più che un romanziere, ho sempre visto Eco come un teorico del romanzo e applicando le sue teorie ne ha sfornato uno eccezionale.

      Commento di aquilanonvedente | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  2. Occhei, ti scuseresse. 🙂

    Credo che l’isola del giorno prima sia l’unico libro che non ho finito di leggere in vita mia. Non a caso è a casa dei miei e non nella mia libreria.
    Il nome della rosa l’ho trovato bellissimo ma son passati un pò di anni da quando l’ho letto.
    Il buio oltre la siepe l’ho letto non da molto e ti assicuro che merita, tanto quanto il film. Se vuoi ti regalo l’ebuc. Aggratisss ovviamente. 🙂

    Piesse: sorvolo sul reggipetto mancante della dirimpettaia d’ombrellone. :mrgreen:

    Commento di Ro | 22 febbraio 2016 | Rispondi

    • Oh …. @Rori @Rori … sorvoli sul reggipetto mancante della dirimpettaia d’ ombrellone ?!? 😯
      Beh ,,,, a onor del vero … sorvoli sul mejo ! :mrgreen:
      Ah …. ‘ste femmn … chi le capisce ???

      Commento di cavaliereerrante | 22 febbraio 2016 | Rispondi

      • 🙂

        Commento di Ro | 23 febbraio 2016 | Rispondi

    • Pipiesseesse: ti confesso che non riesco a leggere gli ebuc… 😕

      Commento di aquilanonvedente | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  3. Ehi, quaglietta, l’ho trovato Se hai bisogno, chiama di Carver.
    Appena finisco questo della Ferrante me lo leggo. 🙂

    Commento di Ro | 23 febbraio 2016 | Rispondi

    • Quello di Carver l’ho letto.
      A dire la verità, la letteratura americana non mi ha mai entusiasmato troppo e Carver non ho capito cosa abbia di così eccezionale che è citato e stracitato da tutti i maestri di scrittura.

      Commento di aquilanonvedente | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  4. Chiama Carver … finisco la Ferrante, ma chi cacchio sono costoro ??? 😯
    Ahè … qui se non si esibiscono nomi & cognomi inglesi, non siamo mai soddisfatti !!! 👿
    Evviva i nomi italiani … ma ABBASSO @BRUNETTA ! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 23 febbraio 2016 | Rispondi

  5. Raymond Carver et Elena Ferrante. 🙂

    Commento di Ro | 23 febbraio 2016 | Rispondi

    • Mi sun ‘gnurrànt : e sarìano ??? 😯

      Commento di cavaliereerrante | 23 febbraio 2016 | Rispondi

  6. Beh …. poichè restare nell’ ignorantiam rerum NON piace a nessuno, e figurati a me, mi sono andato a documentare sul buon @Raymond Carver ( no … all’ anonima @Ferrante, dico pussa via ! ), constatando che trattasi di un eccellente Poeta/Romanziere, fra i più interessanti della letteratura USA del ‘900 .
    Ergo, mentre plaudo alla boccoluta ( e mora … e … ehm …. bbona, ancorchè scordarella delle sue promesse ) @Rosanna per la ricercata raffinatezza delle sue letture, ti esorto, mio caro @Aquilòt, a rintracciare le opere dello Scrittore statunitense, o i saggi critici sulla sua produzione letteraria, ahimè breve, per l’ immatura scomparsa di @Raymond appena cinquantenne !

    Commento di cavaliereerrante | 24 febbraio 2016 | Rispondi

    • Opere e saggi li ho anche, ma proprio nun m’è piasciuto!
      Per me, gli americani so’ bbuoni soltanto a cavalcare e magnare bistecconi di bisonte (e a rompere le palle in giro per il mondo).
      Con la letteratura nun c’entrano una mazza!

      Commento di aquilanonvedente | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  7. Gnurrànt … gnurrànt d’ un parapadano ! 👿
    E @Steinback, dove me lo metti ?!? 😯
    E @Raymond Chandlet, e @Dashell Hammett, e @Hemngway ( quello dei 48 racconti, di BREVE LA VITA DI FRANCIS MACOMBER ), e @Emily Dickinson, e @Walt Whitman ?!?
    E @Kerouac, e @Gregory Corso ?!?
    Sumaron de’ Sumaronis … ecco chi sei !!! :mrgreen:
    Postescritto : e pensare che @Rory … ce la stava per dare … ehm … aggratis, ma dopo questa tua sconfinata gnurrànz … se la sarà data a gambe levate !!! :cry:.

    Commento di cavaliereerrante | 24 febbraio 2016 | Rispondi

    • Che c’entra questo!
      Allora potrei citarti un autore a me carissimo, Ray Bradbury, che è americano. Lo stesso Hemingway. Più recentemente, ho apprezzato tantissimo Sam Savage con il suo “Firmino”. Ma queste sono eccezioni.
      Eccezioni!
      E’ come se tu citassi i grandi statisti europei del ventesimo secolo: le dita di due mani sono più che sufficienti, gli altri sono stati tutti mezze calzette.
      Non ci si può basare sulle eccezioni per valutare qualcosa, ma sul livello medio della “produzione”.

      Commento di aquilanonvedente | 24 febbraio 2016 | Rispondi

      • Vabbè, ma mica vorrete litigare? Hemingway non si tocca e manco Bradbury. E manco la Dickinson, ovviamente. Firmino cellò ma non l’ho letto.
        Ora fate pace. 🙂

        Commento di Ro | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  8. Ahò, sei de coccjo, eh ???
    Evvabbè … Tu chiamassile eccezzzzioni ( io substantia litteraturae statunitensis ), tanto la mollo qquì !
    Ma intanto @Rosanna, vista la “tua” inguaribile corjaceità …. NUN CE LA DA PPJU ‘ !!! 😥

    Commento di cavaliereerrante | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  9. Famjo pace ??? 😯
    Co’ @Aquilòt ?!? 👿
    Noooono …. nun se ne parla proprjo ( per adesso … ), a meno che nun ce dai ‘na mano pacjera Tu !
    CE LA DAAAAAI ??? 😀

    Commento di cavaliereerrante | 24 febbraio 2016 | Rispondi

  10. @Aquila ??? 😯
    Zsssssss …. te lo dico sottovoce : “PACE PACE PAAAACE, MANNAGGIA A SANGRILLINO CHE CJA’ FATTO LITIGA’ !!!”
    Perchè sottovoce ?!?
    Perchè …. zzssssss !
    Che non ci senta @Rory, così finchè ci sa in lite … possiamo sperare che, volendo lei fortemente riappacificarci …. CE LA DIAAAAAAA ( ehm … ‘na Bbotta de vita ) !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 25 febbraio 2016 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: