Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

L’abbiamo fatta grossa

labbiamo-fatta-grossaPersonalmente mi è sempre piaciuto Carlo Verdone, ma stavolta ero curioso di vederlo in accoppiata con Antonio Albanese.

Verdone è Arturo, ex carabiniere e investigatore privato alquanto sfigato, la cui vita si intreccia con quella di Yuri (Albanese), attore reso smemorato dalla separazione dalla moglie. Yuri “assume” Antonio per trovare le prove che la moglie ha una relazione con un altro uomo, ma durante le indagini accade il patatrac che darà il via a tutta la storia

Devo dire che il film non è niente male, ma i tempi sono un po’ “dilatati”: quasi due ore di film, che non annoiano, ma che in alcuni momenti ho percepito come eccessivamente lenti.

Ricordo Verdone in coppia con Pozzetto ne Sette chili in sette giorni (uno dei primi film che ho registrato con il mio primo videoregistratore: anno 1992): in quel caso Pozzetto era un vero coprotagonista. In questo caso invece la presenza di Albanese è più tenue, più soffusa. E poi in alcune scene ho avuto la percezione che il personaggio di Verdone fosse troppo sottomesso, quasi un moderno Fracchia.

La trama è ben architettata, con le giuste coincidenze al posto giusto e il colpo di scena finale, che non guasta mai.

Brave le tre attrici Anna Kasyan (la barista dell’est con la passione della lirica), Francesca Fiume (la studentessa cinese che fa lavoretti in nero per Arturo, suo vicino di casa) e Clotilde Sabatino (l’ex moglie di Yuri).

E poi il bello del cinema sta proprio nel cinema, no?

Annunci

31 gennaio 2016 - Posted by | Film, Storie ordinarie |

14 commenti »

  1. Mmmmh … ho visto i trailer, e vari spezzoni della pellicola, ed ho avuto la sensazione che, in questo film, si ride grossolanamente, andando a frugare, oserei dire, nella più trita volgarità da bettola …
    Di certo, sono lontanissimi l’ @Albanese di SECONDA NOTTE DI NOZZE, e il @Verdone di AL LUPO AL LUPO ( o di BOROTALCO ), ma quelli erano altri tempi, in cui si poteva far ridere di cuore senza attingere al frasario ( ed alle immagini ) dei lupanare e dei postriboli ! 😐

    Commento di cavaliereerrante | 31 gennaio 2016 | Rispondi

    • Il trailer non rende giustizia al film, che non è volgare.
      Posso addirittura dirti che una battuta che figura nel trailer è invece assente nel film.
      De resto Verdone e Albanese sono due attori seri e non sarebbero caduti così in basso.

      Commento di aquilanonvedente | 1 febbraio 2016 | Rispondi

      • Sì … sono attori seri, ma sono anche “attori”, e debbono quindi piegarsi alle esigenze del box-office, e da qui la volgarità !
        Nei trailers, ci sono anche battute, or dell’ uno or dell’ altro dei due cointerpreti, che poi non figurano nel film ?!? 😯
        E Tu, che pure sei un ‘parapadano’ ( e quindi un ‘furbone’ ), credi che questa discrepanza NON SIA CINICAMENTE VOLUTA ?!?
        Oh …. mon petit @Aquilòn, come sei virginalmente ingenuo ! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 1 febbraio 2016 | Rispondi

        • Giudicare un film dal trailer è come giudicare un libro dalla quarta di copertina (che la fa e la decide l’editore).

          Commento di aquilanonvedente | 1 febbraio 2016 | Rispondi

          • Ahà … mon petit @Aquilòt, cjàrifài ?!? 😯
            Nei Libri che contano ( certo … non nei libri farlocchi ), anche se la IV di copertina la decide l’ Editore, possiamo benissimo giudicare il Libro stess@o, poichè in quel breve dettaglio viene sintetizzata la vita dell’ Autore ( e NOMEN OMEN … ), mentre nel film che stiamo ( tediosamente ) esaminando, il trailer nulla dice e nulla aggiunge, se non il rimpianto del tempo in cui @Verdone era @Verdone ( AL LUPO AL LUPO, BOROTALCO, BIANCO ROSSO E VERDONE … ) e non @VERDOGNOLO ! :mrgreen:
            Postescritto : guarda che, non ostanti i tuoi voli pindarici e le tue fughe degne di @Bach … qui nessuno di noyo ha dimenticato la domanda che ti avevamo fatto ( cui NON rispondesti ) e che ti ripropongo : “Insomma, quanto jài speso alla petit fille @Aquilettà sabato ??? Siamo rimasti al cinquantino ??? 👿

            Commento di cavaliereerrante | 1 febbraio 2016 | Rispondi

            • Eh no, caro cavalier, io non giudico i film dal trailer, così come non giudico i libri dalla copertina, che sia la prima o la quarta.
              E nessuno dimentica il Verdone di “Bianco Rosso e Verdone”, di “Compagni di scuola” oppure di “In viaggio con papà”, con l’indimenticabile Alberto Sordi (un film che ancora oggi mi riporta dolcemente indietro nel tempo, negli anni della mia perduta giovinezza… ahimè!).
              Ma se Verdone ci riproponesse oggi quegli stessi personaggi, staremmo qui a quinsquillare sulla sua immobilità artistica, mentre invece con il passare degli anni si è evoluto. In meglio o in peggio questo dipende dai gusti.
              P.S.: ma vuoi mettere un cinquantino dato con il cuore (spezzato) piuttosto che un centone buttato lì così? :mrgreen:

              Commento di aquilanonvedente | 1 febbraio 2016 | Rispondi

              • TACCAGNONE !!! :mrgreen:

                Commento di cavaliereerrante | 1 febbraio 2016 | Rispondi

                • Mo senti quello che ha comprato mezza auto… :mrgreen:

                  Commento di aquilanonvedente | 1 febbraio 2016 | Rispondi

                  • Appunto … ho acquistato a mia figlia “mezza auto”, ossia la META’ DI 30.000 EURO !!!
                    TACCAGNEUS … che non sei altro !!! :mrgreen:

                    Commento di cavaliereerrante | 2 febbraio 2016 | Rispondi

  2. Ma che sconti hai per stare sempre al cinema??? 🙂
    Beato te!

    Commento di Ro | 31 gennaio 2016 | Rispondi

    • Beato @Aqui … perchè sta sempre al cinema ?!? 😯
      Beh … se i film son questi, direi … PENATO ! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 1 febbraio 2016 | Rispondi

    • C’ho l’abbonamento per i singol… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 1 febbraio 2016 | Rispondi

      • Beato a te!!
        Pur’io voglio esser singol…:-)

        Commento di Ro | 2 febbraio 2016 | Rispondi

  3. ahahahah sto morendo dalle risate, non e’ che siete Carlo Verdone e Toto’ in versione 2016?

    Commento di sara | 2 febbraio 2016 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: