Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

La spia

simbolo-spia-motoreNon parlo di 007 o di servizi segreti.

Sto parlando di una spia sul cruscotto della mia auto (proprio quella della foto), che s’è accesa ieri e che è rimasta accesa a tutt’oggi e che domani mi obbligherà a fare tappa dal meccanico.

E la cosa mi fa molto incazzare, perché so già che mi costerà qualche centinaio di euro.

Credo che si tratti molto probabilmente del solito maledetto filtro antiparticolato, una vera disgrazia per la mia auto e per quelle di molti altri italiani che hanno scelto il diesel, da quello che ho potuto leggere nei forum dedicati ai motori. Qualcuno ha addirittura proposto una class action nei confronti delle case produttrici che hanno dotato le proprie autovetture di filtri antiparticolato senza che la relativa tecnologia fosse ancora perfettamente a punto. Se il filtro non si rigenera automaticamente, nemmeno con lunghi viaggi in autostrada, si intasa e provoca una serie di disastri in giro per l’auto, nonché l’accensione della maledetta spia gialla.

Ovviamente io, da super sfigato come sono con i mezzi tecnologici, ci sono finito in mezzo in pieno: io e il FAP combattiamo una guerra di trincea da alcuni anni e mo’ io mi sono stufato di finanziarla.

Io quasi quasi abbandono l’auto e mi butto anima e corpo sulla bicicletta…

Musica (per gli anziani che ballavano in discoteca)…

22 marzo 2015 Posted by | Storie ordinarie | , | 19 commenti