Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

La mia malattia e la mia cura

fleboNon pensiate che dalla dimissione dall’ospedale (il 17 febbraio) a oggi io me ne sia stato qui a cincischiare, a gozzovigliare, a bighellonare!

No. Mi sono sottoposto a esami, visite, medicazioni, analisi e tricchetracche e oggi so cosa mi spetta nel futuro prossimo venturo.

Premesso che mi hanno asportato una cinquantina di linfonodi nel collo (quindi non avrò bisogno di lifting per i prossimi vent’anni, almeno spero), tre di questi sono risultati in metastasi. Il tumore cosiddetto “primitivo” non è stato trovato. Trattasi di carcinoma squamocellulare, cioè che non ha origine né polmonare né ghiandolare, ma dalle mucose o dalla pelle. I marcatori tumorali sono negativi, quindi potrebbe darsi – secondo l’oncologa – che il tumore sia stato asportato insieme ai linfonodi.

Ad aprile inizierò la radioterapia, che è la terapia principale: sei settimane, una seduta al giorno da lunedì a venerdì. Contemporaneamente dovrò effettuare una chemioterapia radiosensibilizzante, cioè di supporto e di stimolo alla radioterapia: una flebo per un giorno di ognuna delle sei settimane. Pare che quest’ultima sia più leggera della chemioterapia normale.

Se la radioterapia mi preoccupa per i suoi effetti collaterali (bruciore e secchezza della pelle del collo, delle guance e della gola), la chemioterapia mi terrorizza alquanto. Spero che sia effettivamente più leggera di quella tradizionale.

Se tutto va bene, quindi, terminate queste sei settimane di “passione”, spero di tornare alla normalità, cioè a mangiare le lasagne, a bere il gutturnio e ad andare in bicicletta (tutte cose che durante la radioterapia non posso fare). Per il lavoro invece c’è tempo…

Comincio a pensare che forse posso guarire.

Saluti e buon week-end.

Ma il cielo è sempre più blu

 

Annunci

14 marzo 2015 - Posted by | Un po' di me | ,

18 commenti »

  1. Ti abbraccio forte!!
    Di più, nin zò. 🙂

    Commento di Ro | 14 marzo 2015 | Rispondi

  2. Lo so, ti aspettano 6 settimane di cure, ma vedrai che non ti daranno molti problemi, adesso le fanno molto mirate e hanno molti meno effetti collaterali di un tempo…..e comunque, devi farli, quindi cerca di non pensare a eventuali effetti nocivi e concentrati invece sul fatto che poi tornerai alla normalità, alle lasagne e a tutto il resto! 😉
    Quindi cara Aquila, arrota gli artigli, e allena le ali, che presto tornerai a volare più in alto e meglio di prima!!!!
    In bocca al lupo per la cura 🙂

    Commento di Silvia | 14 marzo 2015 | Rispondi

  3. Allora….
    Se avessi posto questa domanda una decina d’anni fa ti avrei detto (o forse no 😀 ) che la chemioterapia è terribile.
    Adesso ti dico di star tranquillo perchè gli effetti collaterali sono tenuti tranquillamente a bada dai farmaci. L’unico effetto collaterale che non si riesce a tenere sotto controllo è la perdita di capelli, ma non mi sembra che questo sia un gran problema per te 😛

    Commento di anto1977 | 14 marzo 2015 | Rispondi

  4. I parametri di diagnostica sono incoraggianti, il tempo ( fra poco … è primavera ) è quello giusto …. la forza, quella tua ( encomiabile ) + quella dei tuoi famigliari, è notevole, e se ci aggiungiamo quella nostra, di tutti noi che “guai a chi ci tocca @Aquilanonvedente”, per quei tre bastardi di linfonodi, non ci sarà, non ci dovrà essere, scampo alcuno : debbono tornare nel nulla e lì rimanere per sempre !
    Non c’ è mai niente di definitivo, amatissimo amico mio …. niente !
    Nè le stagioni, nè la salute nostra, nè gli amori, nè la stessa vita, nè il mondo, nè le stelle che su di esso incombono ….. eppure, in questa inarrestabile mutevolezza, c’ è in noi – ed in te particolarmente ! – un quid di divino, un afflato che la ragione stessa deve accettare e ammettere che Dio c’ è !
    Ed è con te !!!
    TVB

    Commento di cavaliereerrante | 14 marzo 2015 | Rispondi

  5. In bocca al lupo!

    Commento di lamodavaalmercato | 14 marzo 2015 | Rispondi

  6. Devi guarire a tutti i costi!…un po di paienza dai!

    Commento di melodiestonate | 14 marzo 2015 | Rispondi

  7. Eh già….i tasti mi “chiamano” quindi devo scriverti qualcosa necessariamente. Quando mai i guerrieri, nell’arena, si lasciavano sconfiggere da cattivi e feroci leoni? Pensa positivo e saluta ogni nuovo giorno proprio perchè è speciale, come lo sei tu! Ognuno di noi è unico, non ci sono copie quindi…se non ti sei già clonato, sorridi alla primavera che stà per inziare. Sono certa che leggerò altre belle storie di te…a lungo.

    Commento di sara | 15 marzo 2015 | Rispondi

  8. Se ti hanno detto che la chemio sarà lait, così sarà. Dovrai pazientare e sopportare. 6 settimane e poi sarai come nuovo 😉 Ho sentito di qualcosa che potrebbe, forse, fare al caso tuo. MI informo meglio e ti saprò dire quanto prima 🙂
    Comincia ad oliare la bicicletta, appena guarito potrai scorrazzare per la Padania 😀

    Commento di mujer feliz | 15 marzo 2015 | Rispondi

  9. E dai. Sei settimane non sono poi cosi infinite. Poi fammi sapere quando stappi la bottiglia di gutturnese. Magari la accompagniamo insieme ad una bella coppa piacentina.

    Commento di Valentino | 15 marzo 2015 | Rispondi

    • COPPIA … @Valentì ?!? 😯
      Noooooono …. no coppia, quanno che @Aquilaofferente stappa er GUTTURNIO pe’ accompaggnjià ‘n crostone de grana pjiacentina gratissima ar gargarozzo ….
      Emmica potrei mancà io … eh ?
      E quinni ….
      Mejio …. mooooooolto mejio ‘na TRIPLA !!! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 15 marzo 2015 | Rispondi

  10. Caro Aquila… io non so che dirti. Guarisci presto, che il cavaliereerrante mi verrà a prendere con la sua torpedo blu per portarmi in Padania, con già le biciclette nel bagagliaio. Poi incontreremo Valentino, caricheremo tutte le biciclette sul suo camion, e ci faremo scorazzare da lui: dico, mica avrai creduto sul serio che avrei pedalato???

    Commento di Diemme | 15 marzo 2015 | Rispondi

    • A @Djiè …. io so’ prontissimo a venitte a pjià quanno che voi ( eh eh eh … Tu cjài certi argomenti … ehm … muljiebbri che te li raccomanno, co’ ‘sta penurjia de “donne donne” in giro ) …. MA !
      Te l’ ho ggjià detto : prima che se spostassimo lassù infra lo smogghe padano …. bbiggnja che @Aquila nostro ce ggjiuri co’ la mano su la bibbjia che, tassativamente, mai e poi mai ce farà trovà a tavola la famiggerata “torta a le mele de la nonna”, quella che ‘ggni tanto je pjia la vojia de sfornellà …. margrado tutte le denuncjie che ggjià jà ammollato la Bbboncostume !!! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 15 marzo 2015 | Rispondi

  11. Gutturnio, coppa, bicicletta… qui il futuro si fa impegnativo! 😛
    E io che pensavo a una tranquilla e serena vecchiaia…

    Commento di aquilanonvedente | 15 marzo 2015 | Rispondi

    • Er futuro tuo …. ehmm … ‘mpeggnjiativo ?!? 😯
      None … @Aquilè !
      Simmai moooooolto DISPENDJIOSO, dar momento che, io e la sora @Djiemme, te veressimo a trovà lassù, graditi ospiti A CARICO TUO …. armeno pe’ ‘na settimana !!! :mrgreen:
      Tuttavjia …. a fronte de la figurona che ce potrai fà co’ li paesani tui ( eh …. avecce pe’ ospiti du’ romani de Roma, perartro du’ pezzi de marcantonjio che levete …. ), Tu ce devi da gjiurà, co’ ‘na mano sur core e l’ antra su la Bibbbjia, che pe’ nnessun caso mai, nemmeno si te lo chjiedessero l’ autorità der paese o er medico condotto, Tu ce proverai a mettece davante quella tua “torta a le mele de la nonna” ! Eh … mica volemjio fa’ la fine de li cheni e de li ghetti der vicolo dei randaggi a cui, pore bbestjioie, quarcuno jè la mise ner pjiatto pe’ levassela da torno ! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 15 marzo 2015 | Rispondi

      • Se venite a settembre, ve faccio trova’ un paio de contadini amici mia che saressero molto lieti de ospitarve, anche per due settimane, in cambio di un aiutino nella vendemmia…
        Uva da gutturnio, s’intende… mica sciacquetta… :mrgreen:

        Commento di aquilanonvedente | 15 marzo 2015 | Rispondi

        • 😯

          Commento di cavaliereerrante | 16 marzo 2015 | Rispondi

  12. Bello che sei.
    La tua guarigione la festeggeremo con festa nazionale,ok? 🙂

    Commento di linda | 16 marzo 2015 | Rispondi

  13. In bocca al lupo, ce la farai alla grande!

    Commento di Bia | 16 marzo 2015 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: