Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Caduto un altro muro?

cubaHo letto sul giornale di oggi i discorsi tenuti da Barack Obama e da Raul Castro sull’avvio della ripresa di relazioni diplomatiche tra Stati Uniti e Cuba.

Subito ho pensato: “Era ora!

Poi però ho anche pensato che gli Stati Uniti in fondo sono un Paese che è nato su un olocausto compiuto nei confronti degli abitanti autoctoni dell’America e paragonabile a quello della Germania nazista nei confronti degli ebrei e di tutti gli altri popoli ritenuti “spazzatura”.

In fondo Cuba rappresenta la lotta di Davide contro Golia. Una lotta combattuta con armi impari; una lotta che a volte ha degenerato, ma come è possibile spaccare il capello in quattro quando devi difendere la tua casa da un soggetto che è cento, mille volte più forte di te e che usa tutte le armi a sua disposizione per farti morire?

Oggi si può dire che dopo il 1989 forse Fidel Castro poteva farsi da parte, “sacrificarsi” sull’altare della fine dell’embargo nei confronti dell’isola e del ritorno a un regime democratico.

Forse… perché spesso per noi occidentali quando le cose le devono fare gli altri sono sempre facili e fattibili, basta che non mettano in discussione i nostri interessi.

In fondo, dice Obama, “da oltre 35 anni abbiamo rapporti con la Cina, un Paese di gran lunga più grande e governato anch’esso da un partito comunista. Quasi vent’anni fa abbiamo riallacciato i rapporti con il Vietnam“.

E allora perché Cuba è rimasta una sorta di spina nel fianco degli USA?

Perché noi occidentali abbiamo una concezione tutta nostra del bene e del male: il bene è rappresentato da noi e dai nostri amici; il male è rappresentato dai nostri nemici. Ci indigniamo se i talebani (che sono delle grandissime teste di cazzo) massacrano un centinaio di bambini nella loro scuola e non battiamo un ciglio quando obblighiamo milioni di bambini a rinunciare alla loro infanzia (e spesso anche alla loro vita) per produrre i nostri abiti, i nostri giocattoli, i nostri cellulari…

La storia di Cuba mi ricorda, per certi aspetti, quella di Israele, attorniata e accerchiata da Paesi che non ne riconoscono l’esistenza, non ne riconoscono il diritto all’esistenza e, visto che esiste comunque, si ritengono in diritto (a volte a parole, a volte con i fatti) di distruggerlo.

Chissà che il prossimo passo non sia proprio la pace tra Israele e i Paesi arabi?

 Guantanamera

Annunci

18 dicembre 2014 - Posted by | Politica |

7 commenti »

  1. ma quando mai ??

    Commento di ergatto | 19 dicembre 2014 | Rispondi

  2. Riflessioni le tue, caro @Aquilanonvedente, umanamente condivisibili … così come le tue ‘logiche’ speranze !
    La canzone poi che hai scelto, è fra le più belle che io conosca dell’ intera Musica Folk !
    Gradisci un caffè ??? 😀

    Commento di cavaliereerrante | 19 dicembre 2014 | Rispondi

  3. Sarebbe una gran cosa….ma sinceramente non ci credo molto, speriamo.
    Buona giornata! 😊

    Date: Thu, 18 Dec 2014 21:58:08 +0000
    To: silvia-1959@live.it

    Commento di Silvia | 19 dicembre 2014 | Rispondi

  4. Chissà….:-)

    Commento di Ro | 19 dicembre 2014 | Rispondi

  5. Convienci sempre il bene auspicàre
    quando ogni fine è teso verso PACE :
    facciamo come fà lo buon @Rapace
    è dolce rinforzare lo speràre !!! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 20 dicembre 2014 | Rispondi

  6. @Aquila … ehm … fischiavanti le orecchie ???
    Or non è guari … là … presso @Diemme,
    noi cavalcando da Tobruk a Bettelemme,
    di te raccontavamo “storie vecchie” !

    Vecchie e ancor nuove, caro amico mio,
    come le acque di un sonoro rio,
    con @Diemme che celavasi in un dito,
    mentr’ io imperterrito ti riassegnavo al mito !!! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 22 dicembre 2014 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: