Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

4° step

Particolare di Aquila mentre esce dalle studio medico dell'otorino

Particolare di Aquila mentre esce dalle studio medico dell’otorinolaringoiatra

Il 4° step ha avuto un risultato pari a zero.

L’otorino non si è espresso. Muto come una tomba.

Attende il risultato dell’ago aspirato e del relativo esame citologico.

Però ha tentato di eseguire una fibrolaringoscopia, riuscendoci soltanto parzialmente, perché senza anestetico ha ottenuto una reazione che ha scientificamente definito “riflessi” ma che sono consistiti in incontrollabili conati di vomito.

Ci riproverà fra qualche giorno (e la cosa non è per niente gradevole).

Direi che sono moderatamente pessimista.

Quello che più mi fa rabbia è che se invece di seguire i consigli del mio medico mi fossi rivolto a un ambulatorio privato, adeguatamente attrezzato, avrei già terminato gli accertamenti diagnostici (condotti forse anche con maggiore accortezza, dato che oggi gli appuntamenti delle visite erano distanziati di 10 minuti l’uno dall’altro), avrei già effettuato la visita dall’ematologo, avrei evitato di bruciarmi tre giorni di ferie e tre viaggi in città e ora saprei quello che invece ancora non so.

Evviva il Servizio Sanitario Nazionale…

Un attimo…

Annunci

3 ottobre 2014 - Posted by | Un po' di me |

8 commenti »

  1. La mia impressione è che oggi si tenda a far fare al paziente un milione di accertamenti senza poi capirci un tubo dei risultati. Mia madre aveva un dolore lancinante a un fianco, ha fatto di tutto di più, esami sempre più invasivi, ovunque, gli ultimi tutti rigorosamente con liquido di contrasto. Hanno sempre detto che non aveva niente. Per fortuna un familiare conosceva, casualmente un medico competente (razza in via d’estinzione), l’unico che ha visto quello che era. Anni che si portava questa cosa dietro (ebbene sì, “quella” cosa), e nessuno vedeva niente.

    La buona notizia è che, insomma, è qui a raccontarcela, e le cose vanno pure migliorando. Meno male che i chirurghi erano professionisti migliori dei loro coleghi medici che si occupavano della diagnostica. E meno male che Dio c’è.

    Commento di Diemme | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  2. necesse est pregare….. altro non dicere……

    Commento di ergatto | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  3. 1000 esami perché non si sa fare diagnosi.
    Resisti!arriverà la risposta!
    Buon venerdì!

    Commento di magicamente73 | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  4. Il SSN sta diventando sempre più scandaloso. Porta pazienza ancora un po’.

    Un abbraccio

    Commento di kylie | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  5. E’ sempre così quando si aspettano dei risultati, è comprensibile, e la tua conclusione è più che giusta, purtroppo se si vuole risolvere presto e bene bisogna fare gli accertamenti a pagamento…..non si possono aspettare mesi e mesi per niente…..Ma a parte gli esiti degli esami e i linfonodi un po’ infiammati, tu come stai?Buon fine settimana 🙂

    Date: Thu, 2 Oct 2014 22:23:24 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Commento di Silvia | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  6. @Aquila …. povero ( e amato ) amico mio …. CORAGGIO !!!
    I tuoi linfonodi, ora irrequieti …. ritorneranno a posto, non ostante il (Dis)Servizio Sanitario Nazionale, ed alla fine dei giochi … resterà, per te, l’ ormai non più rimandabile necessità di dar corso ai lavori per ampliare, considerevolmente, la sezione del tuo archivio intitolato “TESTE DI CAZZO” !
    Lo so, mon ami, questa è una categoria …. ahinoi …. in continua ed inarrestabile espansione ! 😦

    Commento di cavaliereerrante | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  7. Resisti, ragazzo, resisti!

    Commento di linda | 3 ottobre 2014 | Rispondi

  8. Io andai da uno specialista, pagando, eppure oggi potrei essere morta se non avessi fatto di testa mia. La verità è che tutti possono sbagliare. Comunque il tuo caso è diverso: te ti stai agitando senza sapere ancora cos’hai. Lo sapevo che i padani son fifoni. E impazienti. E pessimisti. Ahahahahhah…non sposerò mai un padano. Tiè. 🙂

    Ps: invece l’inps funziona benissimo (per dire). Pensa che mi hanno chiamato a visita oggi con ben quattro mesi di anticipo. Che solerzia, vè. :-))

    Commento di lamiracolata | 3 ottobre 2014 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: