Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Fare pace

nostalgiaLa vecchiaia sta arrivando, e si manifesta con il suo sintomo più subdolo: la nostalgia.

Che poi sia chiaro: non è mica detto che il passato sia sempre migliore del presente o del futuro.

Ma ci può anche essere una nostalgia del futuro.

La nostalgia mi prende quando vado al cimitero. Rivedere le foto dei miei genitori, dei miei parenti, dei miei amici che se ne sono andati, di alcuni vicini di casa, mi fa tornare in mente prepotentemente gli anni nei quali quelle persone le si dava per scontate per sempre e invece arrivati a un certo punto mi sono accorto della loro mancanza.

Alcune persone allora non mi sembravano così importanti. Oggi rivedere le loro foto mi fa tornare in mente momenti della mia vita che altrimenti sarebbero sepolti negli angoli più inaccessibili della memoria.

Stamattina al cimitero ho incontrato una mia vicina di casa, che ha voluto portarmi sulla tomba del figlio, morto a 46 anni di meningite. E mentre mi stava dicendo che aveva dato disposizioni alle sue figlie di voler essere cremata dopo la morte “così posso stare in una cassettina qui dentro, ai piedi di mio figlio o di mio marito“, volgendo lo sguardo un po’ più a destra ho trovato quella tomba che stavo cercando da mesi.

La tomba di un mio amico morto nel 1987, suicida.

Ricordo come se fosse adesso il maresciallo dei carabinieri che si avvicina trafelato al tavolo del bar dove io e altre persone che lo conoscevano, una fredda sera del 28 dicembre, stavamo chiacchierando, e sussurra: “Il Lele si è buttato sotto al treno“.

Sentivo da tempo il desiderio di fare visita alla sua tomba, di fare pace con lui per non avere capito le ragioni dei suoi errori e del suo malessere. E oggi che l’ho trovata, casualmente, ho potuto rivedere la sua fotografia, con quel sorriso che lo contraddistingueva nei momenti felici, e il suo ricordo mi è sembrato più piacevole.

Celeste nostalgia

Annunci

10 agosto 2014 - Posted by | Ricordi, Un po' di me | , ,

6 commenti »

  1. Questa volta, amico caro, mi trovi solo parzialmente d’ accordo con le tue riflessioni : non penso infatti che la nostalgia ( del passato o del futuro ) sia un prodromo della vecchiaia, ma che sia uno stato d’ animo perenne, insito nell’ animo umano, dei giovani così come dei vecchi …. e non un segnale di rincoglionimento .
    Certo, come Tu stesso osservi, da giovani il campo visivo è assai limitato ( ed occupato in parte da un ego-narcisismo preponderante …. ), e non è raro dimenticare persone e cose o dare ad esse un esagerato rilievo che mal s’ adatta con la realtà successiva ! C’ è bisogno quindi, per tutti/per tutte, che il tempo scorra e che, a quell’ auto-edonismo giovanile, subentri una maggiore consapevolezza, una più grande e nobile capacità di leggersi dentro e di capir meglio gli altri, riflettendo ( nostalgicamente ??? Sia pure ! ) specialmente sul nostro passato, onde affrontare il futuro …. pur sapendo che il nostro tempo è limitato assai !
    Quanto al tuo amico suicida …. possiamo solo sperare che sia fiorito il suo ( ed il nostro ) sentiero !

    Commento di cavaliereerrante | 11 agosto 2014 | Rispondi

  2. Probabilmente andando avanti con gli anni, ci rendiamo conto di quanto sono state importanti nella nostra vita le persone che, come dici tu, abbiamo dato sempre per scontate, e ciò ci suscita nostalgia e rimpianto; ma è così che deve andare, Aquila: se gioventù sapesse, se vecchiaia (anche se non è il nostro caso) potesse…

    Commento di linda | 11 agosto 2014 | Rispondi

  3. Non è facile fare pace con la vita…

    Commento di Diemme | 11 agosto 2014 | Rispondi

  4. Pure io comincio a sentire i morsi della nostalgia qualche volta.

    Buona giornata!

    Commento di kylie | 12 agosto 2014 | Rispondi

  5. Riuscire a far pace con se stessi è spesso l’anti-nostalgia più efficace. 🙂
    Cià.

    Commento di Rossss | 12 agosto 2014 | Rispondi

  6. Se le emozioni arricchiscono tutti e tutte senza distinzioni …. credo che @William ci ha lasciato davvero un inestinguibile tesoro !!!
    Che sia fiorito anche per lui, ovunque si trovi ora, il suo sentiero !

    Commento di cavaliereerrante | 13 agosto 2014 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: