Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Papà…

… oggi sono stato testimone di una delle più squallide, mostruose, oscene, insopportabili e devastanti selezioni del personale alle quali io abbia assistito nella mia quasi trentennale vita lavorativa.

Una cacca di cane sul marciapiede aveva più dignità dei miei capi e dei miei colleghi.

Ho pensato a quante persone (ma quante quante) non fanno nemmeno tanta fatica per rovinare il futuro dei nostri figli (il futuro dei loro figli è già rovinato, con dei genitori così).

Sarà che oggi è la festa del papà, ma mi sei venuto in mente tu e per un attimo mi sono chiesto se fossi mai stato alla tua altezza.

Le persone con la schiena dritta si contano ormai sulle dita di una mano.

Annunci

19 marzo 2014 - Posted by | Vita lavorativa |

16 commenti »

  1. è che una volta che hanno una “posizione” non ricordano più com’era quando si cercava lavoro…..sono tutti “capi”

    Commento di Silvia | 19 marzo 2014 | Rispondi

    • E’ che questi poi hanno anche il coraggio di lamentarsi quando i loro figli subiscono lo stesso trattamento da parte di teste di cazzo pari loro…

      Commento di aquilanonvedente | 20 marzo 2014 | Rispondi

      • esatto…..è facile vedere solo i difetti e le pecche dehli altri 😉

        Commento di Silvia | 20 marzo 2014 | Rispondi

  2. Ma tu Aquila sei un selezionatore di personale?!

    Anche io me lo chiedo spesso se sono mai alla sua altezza, alle volte se lui alla mia, ma queste sono altre storie.

    Tanti auguri per la festa del papà! Papa Aquila!

    Commento di Maria Emma | 19 marzo 2014 | Rispondi

    • Io un selezionatore di personale?
      Nonono… la vita non è stata così tanto inclemente con me… 😀
      Diciamo che spesso vi assisto.
      Grazie per gli auguri.

      Commento di aquilanonvedente | 20 marzo 2014 | Rispondi

      • 😀
        Riportane qualche stralcio !

        Commento di Maria Emma | 20 marzo 2014 | Rispondi

        • Essì … @Aquilatestimone, “dicci dicci” … ehm … ch’ accadde in quell’ azienda te presente ! 😯

          Commento di cavaliereerrante | 20 marzo 2014 | Rispondi

  3. Chiedersi come fai Tu, con struggente sincerità, se si è, si sia stati ( o si fu … ) “genitori” degni di questo nome, è già un buon segno, amico mio, un sintomo positivo, un desiderio di apprendere il meglio ( non solo per sè stessi, ma soprattutto per gli altri …. fra i quali “anche” i figli ) che non tramonta mai …. proprio come gli esami a cui la vita ci sottopone sempre, e per i quali non ci stanchiamo mai di studiare …
    Detto questo, @Aquila caro, mi è davvero difficile immaginarti “con la schiena curva”, strisciante di fronte ai cialtroni ed alle loro prepotenze, coeso unicamente alla difesa squallida dei tuoi esclusivi interessi, ‘non condivisibili’ con alcuno se non con la tua miserabilità … sì difficilissimo per me, per non dire impossibile, pensarti così, anche se nessuno di noi è immune da momenti di vigliaccheria !

    Commento di cavaliereerrante | 20 marzo 2014 | Rispondi

    • Quelli che curvavano la schiena (anzi, si mettevano proprio a novanta gradi) erano gli altri.
      Quelli che poi si autodefiniscono dirigenti, con obiettivi, risultati raggiunti al 100%, ecc.
      E che in realtà non sono altro che pezzenti.

      Commento di aquilanonvedente | 20 marzo 2014 | Rispondi

  4. Se, invece che all’ @Aquiletta figlia, è al tuo Papà che ti riferivi ed alla tua vita ‘da figlio’ … non cambio una virgola del mio commento !
    E so, con ASSOLUTA CERTEZZA, che tuo Padre è stato fiero di te e ti sorride sempre, mentre ancora si affaccia con tua Madre da quel balcone, dove arrugginisce una sedia metallica, in attesa di vederti arrivare trafelato, con la bambina per mano, sempre di corsa … un poco estraniato, a volte, ma sempre da figlio vero e sensibile come sei, inevitabilmente, Tu !!!

    Commento di cavaliereerrante | 20 marzo 2014 | Rispondi

    • Un giorno mi siederò anch’io su una vecchia sedia arrugginita…

      Commento di aquilanonvedente | 20 marzo 2014 | Rispondi

  5. Ho cliccato “Mi piace” perché non c’era “Me strapiace!” 😉

    Commento di Diemme | 20 marzo 2014 | Rispondi

  6. Infine, caro amico, PLAUDO al tuo provvido inserimento di questi @capi. @capetti e … ehm … @cape(ca)zzoni, nella strameritata TAG “TESTE DI CAZZO” !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 20 marzo 2014 | Rispondi

  7. Aquila, non penso che tu sia stato e sia una persona della quale un genitore potrebbe vergognarsi. Nessuno è immune dai difetti e nessuno ancora può dire io non ho mai sbagliato. Siamo esseri umani, ma questo non pregiudica la qualità della persona 😉
    Quelli che tu hai descritto come tdc è facile che lo siano e probabilmente alleveranno figlioli altrettanto tdc… Brutto e purtroppo non raro imbattercisi o imbattercisivi…o insomma, spero d’essermi spiegata lo stesso…

    Commento di mujer feliz | 20 marzo 2014 | Rispondi

  8. Per me la tua schiena è più che dritta (in senso figurato, ovviamente), per cui tuo papà avrebbe di che essere orgoglioso di te. 🙂

    Commento di lariccioluta | 26 marzo 2014 | Rispondi

  9. Perché, che cosa hanno fatto, precisamente?

    Commento di Ibadeth | 28 marzo 2014 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: