Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Nel caso in cui non mi faccia sentire prossimamente…

agenziaentrate… che si sappia che il qui presente AquilaNonVedente ha ricevuto una richiesta d’accertamento sulla propria dichiarazione dei redditi del 2011.

Considerato il volume di fotocopie e di dichiarazioni che devo presentare entro le prossime settimane, è probabile che sparisca dalla circolazione per un po’.

Ovviamente sono contento che lo Stato si dimostri così solerte nei confronti di chi ha detratto dal proprio 730 le spese funerarie per la morte di un genitore, chiedendo idonea autocertificazione del grado di parentela, oppure ha detratto le spese per l’attività sportiva della figlia, chiedendo l’esame del DNA…

Credo che dovrò aggiornare uno dei racconti della mia raccolta…

P.S.: nel caso a qualcuno interessi, come frutta mi piacciono le mele (esclusivamente Fuji), i pompelmi (gialli e rossi, non fa differenza), i meloni (frutta, intendo…), l’uva, le banane, i kiwi, le albicocche, le pesche e le arance (succose, offcors…).

8 novembre 2013 Posted by | Guerra al terrore, Questa poi..., Storie ordinarie | | 12 commenti