Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Crolla il tetto!

crollo-tetto1Per anni e anni (e ancora adesso), politici, tecnici (in primis quelli bocconiani), sindacalisti, imprenditori, pinzillacchere e quaquaraquà ci hanno detto che, nella nostra casa, ognuno si doveva occupare della propria stanza.

Ognuno doveva gestire la propria stanza con efficienza, efficacia ed economicità, fregandosene di quelli che stavano nelle altre stanze.

C’era chi doveva occuparsi del salotto (i più fortunati), chi della camera da letto, chi doveva pulire il cesso, chi aveva in dotazione il ripostiglio, chi la cantina o il sottotetto.

Ma la regola era uguale per tutti: occupatevi solamente del vostro locale!

E così hanno spezzettato, parcellizzato, frazionato, spartito la nostra società.

La sanità, l’assistenza, i trasporti, la previdenza, il lavoro, ecc.: tutto separato. Tutto aziendalizzato, impresariezzato, societariezzato.

Peccato che nessuno si sia occupato delle parti comuni. Peccato che nessuno si sia preoccupato di coordinare, controllare, omogeneizzare tutte queste parti.

La politica, che doveva farlo, è stata (ed è tuttora) in mano ad affaristi incompetenti.

E così, nessuno si è occupato del giardino, dove un tempo sono nate piante rigogliose, dell’orto, dove coltivavamo le nostre verdure, della cancellata, che andava ridipinta. Nessuno ha ritoccate le pareti esterne, sistemando le incrostature; nessuno ha dato un’occhiata alle grondaie e ai pluviali.

E adesso che sta crollando il tetto, tutti si guardano smarriti chiedendosi: ma di chi era di competenza il tetto?

Di nessuno, secondo la logica imperante in questi ultimi decenni.

Di nessuno…

Viva la vida, comunque…

Annunci

14 ottobre 2013 - Posted by | Politica, Questa poi... | ,

23 commenti »

  1. Hai !!! 😯
    Essì che me l’ aspettavo da te ( capita di solito …. quando ti assenti un pochino dal tuo blog … ), questo post ‘incazzoso, incazzato e incazzante’ …. che, per le mie reazioni, è come una serciata in fronte scagliatami all’ improvviso e ad elmo di ferro appena tolto !!!
    Però, @Aquilè … ti precedè @Agata Christie, quando scrisse quel bel romanzo giallo “E POI … NON NE RIMASE NESSUNO” !!! :mrgreen:
    Postescritto : splendida, tuttavia, e lenisce il mio ficozzo, la canzone dei @Coldplay …. che mi ricordano immancabilmente la nostra @Sabby … che me li fece conoscere ed apprezzare … many and many years ago ! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 14 ottobre 2013 | Rispondi

  2. siamo governati da una manica di guitti da un lato e da un insieme gelatinoso e malsano dall’altro. Fosse per me, io istituirei la responsabilità civile e penale dei funzionari di governo, a tutti i livelli. Hai sbagliato? Rispondi del tuo operato in ogni sede, anche col patrimonio personale. Vuoi scommettere che in questo modo de sti 4 peracottari ce rimarrebbe solo il vento che fanno dandosi alla fuga? Si sono appropriati delle istituzioni come vampiri, ne hanno fatto mercimonio peggio che se sto’ paese fosse una baldracca, non è una classe politica ma un unico insieme tenutario di un casino. E non proseguo perchè dovrei necessariamente andare sul pesante.

    Commento di ziaraspa | 14 ottobre 2013 | Rispondi

    • Basterebbe che la gente non li votasse…
      Temo che chi li vota (e sono milioni) sia peggio di loro.

      Commento di aquilanonvedente | 15 ottobre 2013 | Rispondi

  3. Okkapito, non è un buon lunedì.
    Ti si è seccato l’orto?? :mrgreen:
    Meno male che almeno azzecchi le canzoni. 🙂

    Commento di latagliuzzanda | 14 ottobre 2013 | Rispondi

    • Vero, @Rory ???
      E’ una canzone bellissima …. che spero t’ accompagni sempre, insieme al mio pensiero ed a quello di @Aquilaincazzante !
      Noi … siamo qui, e là da te, e ti rivogliamo “più bella e affascinante che pria” ! 😀

      Commento di cavaliereerrante | 14 ottobre 2013 | Rispondi

      • Più bella e affascinante che pria?
        Sarà difficile, a me sembra perfetta già così.
        Ma tutto può migliorare… :mrgreen:

        Commento di aquilanonvedente | 15 ottobre 2013 | Rispondi

        • Ahi …. l’ ingordigia di fascino mia !!! 😐
          Hai ragione Tu, caro @Aquilaapprezzante, decisamente ragione, poichè è difficilissimo che @Rory possa essere più affascinante ( e sensibile, ironica … amica impagabile, e – al netto di quel poco noto e bieco @centravanti della Nazionale turca – praticamente perfetta ) di come era, è e sarà !!! 😀

          Commento di cavaliereerrante | 15 ottobre 2013 | Rispondi

        • Tu si che sai solleticare l’autostima di una donna. 🙂

          Commento di latagliuzzanda | 15 ottobre 2013 | Rispondi

          • E non ho nemmeno fatto corsi di formazione in materia… :mrgreen:
            (Solleticare? Me veniva ‘na battutaccia…) 😛

            Commento di aquilanonvedente | 20 ottobre 2013 | Rispondi

      • 🙂

        Commento di latagliuzzanda | 15 ottobre 2013 | Rispondi

    • Non ce l’ho l’orto… 😐
      Solo una pianta di rosmarino, che per il momento regge.

      Commento di aquilanonvedente | 15 ottobre 2013 | Rispondi

      • Ah … l’ orto al momento non ce l’ hai, eh ??? 😯
        Sarà pur vero … ma ci hai un nido impervio, in cui covi SERCI ACUMINATI …. di accertata efficacia che ogni tanto scagli giù, alla “come piglio, piglio!”, sul cranio del povero ospite che ti legge !
        Mica si può avere tutto ! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 15 ottobre 2013 | Rispondi

  4. …per la mia modestissima esperienza più che altro si lavora non tanto per stanze, e quindi di quella stanza farne manutenzione ordinaria e straordinaria per renderla efficiente, quanto per quello che nel contratto degli appalti pubblici si chiama “somma urgenza”, quindi non fare alcuna manutenzione solo quando si arriva al punto di non ritorno sistemare le cose, ma unicamente quelle che cadono a pezzi, se la parete vicino per esempio ha bisogno di qualcosa ma ancora non cade a pezzi la lascio così e senza controllare se i lavori possono danneggiare la struttura portante. Questo fa sì che non si ha una visione globale dello stato di conservazione del tutto e quel tutto prima o poi inizierà ad essere labile e non necessariamente più recuperabile nella sua interezza. E non è importante di chi è competenza il tetto l’importante è che quando crollerà sotto non ci siano loro.
    Oddio non so se sono stata chiara 🙂

    Commento di Maria Emma | 18 ottobre 2013 | Rispondi

    • La “somma urgenza” corrisponde alla strategia dell’emergenza.
      Se si facessero le cose per tempo, bisognerebbe rispettare le (poche) regole che ci sono.
      Ma quando c’è l’urgenza, le regole vanno a farsi fottere e si possono dispensare favori (e milioni) agli amici e agli amici degli amici.

      Commento di aquilanonvedente | 20 ottobre 2013 | Rispondi

  5. Hai perfettamente descritto la nostra storia recente. Che tristezza però, vero?

    Buona domenica!

    Commento di kylie | 20 ottobre 2013 | Rispondi

  6. Ahitè … @Aquilotten 8) ….. una giornata questa da dimenticare ! 😯
    Il Bologna …. ha perso col Sassuolo, boia d’ un mond leder 👿 …. però, in compenso, l’ ex signora del calcio italiano, s’ è portata a casa quattro cialdoni viola sul groppone !
    Della serie “piove sul bagnato” …. viste le riflessioni del tuo post ! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 20 ottobre 2013 | Rispondi

    • Solo un piccolo incidente di percorso, cavaliere.
      Nient’altro… 👿

      Commento di aquilanonvedente | 20 ottobre 2013 | Rispondi

  7. Beh … Tu chiamali “incidente di percorso” ! 😯
    Aqquì …. per restare ‘on topic’ …. ehm … CROLLA IL TETTO !
    E proprio mentre stanno scricchiolando solai, muri tramezzi, muri maestri e strutture di fondazione ! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 21 ottobre 2013 | Rispondi

  8. Sollo … amico mio, ancorchè zebrato “irrinunciabile” …. sollo !!! 😀
    Lunga ed impervia è la strada ancora,
    e mooolto imprevedibile il percorso !
    Ma bene è veder “Il buongiorno dall’ aurora
    anzichè da quatto pere sopra il dorso” !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 21 ottobre 2013 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: