Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Il caso dei libri scomparsi

IlcasodeilibriscomparsiNell’attesa di questo ennesimo ferragosto padano che ci porta scompensi climatici nefasti per le mie delicate vie respiratorie, ho pensato di leggere qualcosa di leggero leggero, ripescando questo libro acquistato qualche mese fa.

Israel Armstrong, bibliotecario laureato londinese alquanto imbranato, riceve un incarico presso il paese nord irlandese di Tundrun. Ma arrivato sul posto, scopre che la biblioteca è chiusa, che gli affidano un vecchio bibliobus scassato e che i quindicimila volumi della biblioteca sono… scomparsi. Legato al contratto che ha firmato, Israel non può rifiutare l’incarico e deve scoprire dove sono andati a finire tutti i libri, prima di potere tornarsene a Londra.

Inizia così una commedia degli equivoci e una serie di disavventure del protagonista che, però, non riesce a decollare e a fare non dico ridere, ma almeno sorridere.

Alla fine Israel opterà per rimanere nel paesino nord irlandese, tra tutte quelle stravaganti persone che, malgrado tutto e a modo loro, si sono affezionate a lui.

Certo, il passaggio da Charlotte Bronte a questo Ian Sansom forse è stato troppo brusco, ma comunque il libro si è guadagnato un posto tutto suo… in cantina!

Musica!

Annunci

15 agosto 2013 - Posted by | Libri, Storie ordinarie |

10 commenti »

  1. Beh … capisco che il passaggio da @Charlotte Bronte a @Ian Sansom sia stato arduo per te, tuttavia il tuo proporci questo semilibro mi è, in questo momento … come dire ? …. assai utile. Ho infatti, in una risega del mio garage, un tavolo ‘da lavoro’ che vi depositai anni fa e su cui appoggio ed accumulo non pochi oggetti dismessi dalla mia casa, ma esso è instabile a causa di una zampa leggermente più corta delle altre tre : ad occhio e croce, lo spessore di questo volumetto potrebbe compensare il dislivello fra le quattro zampe del tavolo e, peraltro, il colore della copertina è più o meno simile a quello del pavimento del garage, quindi penso proprio che, non appena riaprirà la mia Libreria di fiducia, provvederò ad acquistarlo onde eliminare il fastidioso inconveniente senza alterare lo stato del locale !!! :mrgreen:
    Grazie @Aquilaleggente …. è proprio vero …. che chi ha un amico, possiede un tesoro ! 😀
    Postescritto : splendida la canzone di @Raf, un cantante-autore che, come il buon vino, migliora cogli anni !

    Commento di cavaliereerrante | 15 agosto 2013 | Rispondi

  2. Spero che questo mio post ti dia degli spunti per le tue letture future: http://wwayne.wordpress.com/2013/04/27/la-fine-di-un-era/. Nei commenti puoi trovare la lista di tutti i libri che ho letto negli ultimi 3 anni. : )

    Commento di wwayne | 15 agosto 2013 | Rispondi

  3. anche tu leggi schifezze (come me)? :mrgreen:
    Buon Ferragosto

    Commento di anto1977 | 15 agosto 2013 | Rispondi

    • @Anto … “schifezze”, le definisci Tu, i bei libri che, senza sosta e con encomiabile coriaceità, ti leggi ?!? 😯
      Nono … cara la mia lettrice, e-bookkiana amica mia di tanti incontri a commento di quelle rinunciabili opere, NON schifezze, bensì PREZIOSO MATERIALE DI RISULTA, moooolto richiesto nella raccolta differenziata dei rifiuti !!! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 15 agosto 2013 | Rispondi

      • 😛

        Commento di anto1977 | 15 agosto 2013 | Rispondi

  4. te l’ho detto di attenerti ai classici!! Dammi retta ogni tanto! 🙂
    la canzone me gusta asssaie.

    Commento di lalettriceperfetta | 15 agosto 2013 | Rispondi

  5. Beh le Bronte sono difficili da dimenticare con un libretto così e così.

    Bacio

    Commento di kylie | 15 agosto 2013 | Rispondi

  6. eppure a me hai fatto venire voglia di leggerlo 😉

    Commento di Leyla | 17 agosto 2013 | Rispondi

  7. @Aquila … ehm …. BUONA DOMENICA !!! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 18 agosto 2013 | Rispondi

  8. Diventerà anche questo un libro scomparso 🙂

    Commento di gmdb | 18 agosto 2013 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: