Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Senza titolo

“Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori,

le cortesie, l’audaci imprese io canto,”

Come avrebbe iniziato oggi l’Ariosto il suo poema?

“Le troie, i puttanier, i manganelli, i veleni,

le villanie, le vigliacche imprese io canto”

Stasera, mentre gustavo i miei spaghetti con la bottarga e guardavo il tg, ho pensato che se ne avessi avuto la possibilità, finita la pasta (perché gli spaghetti mica si buttano…) me ne sarei andato immediatamente da questo simulacro di Paese.

Senza se e senza ma.

Abbiamo votato, se non sbaglio, il 24 e 25 febbraio. Oggi è il 27 marzo, cioè è trascorso oltre un mese, il Parlamento si è insediato da pochi giorni e ancora non abbiamo un Governo. Anzi, ancora non si intravede nemmeno l’ombra di uno straccio di Governo.

Poveri noi…

27 marzo 2013 Posted by | Politica, Questa poi..., Sani principi | , | 20 commenti