Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Se il tempo fosse un gambero

Se il tempo fosse un gambero, ripeteremmo tutte le cose che abbiamo fatto?

Forse sì, forse no, forse chissà.

Forse è anche inutile chiederselo o immaginarlo.

Queste deliziosa commedia è del 1988, con uno spumeggiante Enrico Montesano e una frizzantissima Nancy Brilli.

Avevo poco più di metà dei miei anni attuali, allora; tanti progetti e speranze.

Annunci

10 marzo 2013 - Posted by | Ricordi, sogni, Storie ordinarie | ,

27 commenti »

  1. tutto qui??? E che é un post questo??
    Sono certissima che sai fare di meglio. 🙂
    Dai, comincia a raccontare qualcuno di quei progetti e che fine hanno fatto le speranze. 🙂
    ‘Notte.

    PS: sai che puo’ essere un bel titolo per una rubrica? Magari coinvolgi qualcuno a seguirti. 🙂

    Commento di Rosanna | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Sapretti anche fare di meglio, ma avrebbi bisogno degli stimoli giusti! 😉
      E accà di stimoli ne vedo ben pochini… 😕

      Commento di aquilanonvedente | 11 marzo 2013 | Rispondi

  2. E’ una domanda che mi sono posta per anni almeno una volta al giorno.
    Poi ho smesso.
    Non ha molto senso.
    Di certo, potendo, vorrei cambiare il mio atteggiamento, il mio comportamento, molto più delle scelte fatte.
    Con gli anni si matura, almeno questo è un qualcosa di positivo.
    E affronterei le situazioni in modo diverso. In modo più maturo ed equilibrato.
    Per le scelte…. credo che da ogni scelta fatta ne sia derivato qualcosa di positivo e qualcosa di meno positivo. A volte persino qualcosa di negativo. Ma questa è la vita.

    La vita non è un computer: non puoi fare reset, non puoi fare canc e neanche copia e incolla. La vita va vissuta. Per quanto mi riguarda: mi tengo il presente nella speranza che il futuro sia più clemente e generoso. Il passato è passato.

    Se il tempo fosse un gambero… mi viene anche da dire che sarebbe ben caro! Hai presente quanto costano i gamberi freschi in pescheria? Se il tempo fosse un gambero e fosse fresco… me lo mangerei. Adoro i gamberi. ;.)

    p.s.: mi sembra di capire che non sei stato al cinema questo week-end. Aspettavo la tua recensione,,, e invece siamo finiti sui gamberi (ripeto: è da specifare se sono gamberetti, gamberi, gamberoni, di mare, di fiume, freschi o surgelati… Cambia…. accidenti se cambia… :mrgreen: )

    Con un feroce mal di testa… vado a letto. Notte.

    Commento di maria | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Beh certo, si cambia… si matura… in una parola: invecchiate! 😀
      P.S.: sempre graditi i gamberoni. Come li cucini tu? (intendo l’abbigliamento…)
      PP.SS.: al cinema vado ogni quindici giorni. La mia spendin reviù non mi consente di più! 😕 (m’hanno rovinato le donne a me… 😉 )

      Commento di aquilanonvedente | 11 marzo 2013 | Rispondi

      • Mentre, a detta tua, io starei invecchiando, tu che fai? Ti iscrivi all’asilo nido? :mrgreen:

        P.S.: se ti dicessi che non ho capito il discorso dell’abbigliamento? Cosa c’entra con i gamberi e con come io li cucino?

        PP.SS.: a te le donne? A me gli uomini, pensa un po’… 😉

        Commento di maria | 11 marzo 2013 | Rispondi

  3. Un post stringato ma molto significativo e che può dare spazio a molte discussioni. Apprezzo.
    (mi ero dimenticata di dirlo nel precedente commento… l’età si fa sentire e l’emicrania imperversa…)

    Commento di maria | 11 marzo 2013 | Rispondi

  4. No, non rifarei le stesse cose. Decisamente. Proprio stamattina mi sono svegliata con le lacrime agli occhi, per qualcosa che non riesco ad accettare. sono passati anni, lustri, decenni.

    Per qualcosa che avrei voluto fare con tutto il mio cuore, tutta la mia anima, tutta la mia vita. Ma che non ho fatto. Che mi è stato impedito di fare, e che ha segnato tutta la mia vita. Oggi lotterei contro quegli ostacoli. Per superarli avrei avuto bisogno di un cinismo che non mi apparteneva e, ahimé, ancora non mi appartiene. Ma, tornando indietro, forse saprei difendermi di più.

    Commento di Diemme | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Ma come si fa a distinguere le scelte dagli obblighi? Sono scelte anche quelle cosiddette “obbligate”?

      Commento di aquilanonvedente | 11 marzo 2013 | Rispondi

      • Magari obbligate dal carattere, dall’orgoglio, dalle idee che si avevano in quel momento… magari, tornando indietro, uno la penserebbe diversamente.

        Commento di Diemme | 11 marzo 2013 | Rispondi

      • No, una scelta deve essere una libera scelta. Se non c’è scelta, che scelta è?

        Commento di Diemme | 11 marzo 2013 | Rispondi

  5. No, non ridarei le stesse cose, almeno credo. C’è stato un punto preciso in cui le cose hanno cominciato ad andare male. Penso che agendo diversamente in quel punto la mia vita attuale avrebbe potuto essere diversa sotto molti aspetti, non ultimo la salute. Tornare indietro mantenendo la consapevolezza di quello che invece è stato, si mi piacerebbe. Darei tante di quelle bastonate che un picchiatore di professione impallidirebbe. E una bella bastonata la riserverei per me stessa, 🙂 Ma tornare indietro non si può, le bastonate me le sono beccate principalmente io e molte dalla mia stessa mano.

    Commento di Luisa | 11 marzo 2013 | Rispondi

  6. Se il tempo fosse un gambero, caro … carissimo @Aquilanonvedente, lo drogherei come fanno con i purosangue del Palio di Siena per farli volare oltre le loro possibilità naturali, e lo fustigherei a sangue …. perchè a velocità super-rapida torni galoppando “solo indietro” …. di quel tanto almeno che mi faccia ‘sdimenticare del tutto’ l’ esistenza dei @pepponigrillo ghignanti, dei @casaleggio in ferrari, e dei mai sazi banchieri che, dietro le grida oscene dell’ uno e gli ‘occhialetti tondi’ dell’ altro, tirano i fili di queste marionette che cianciano di ordine nuovo 😯 dalle loro irraggiungibili torri d’ avorio …. dai loro miliardi ben occultati, dalle loro idee massoniche !
    Sì, mi piacerebbe che il tempo fosse un gambero-jet …. e retrocedesse fulmineo strappandomi a questa realtà insopportabile, mai ahimè è solo un sogno, o una bellissima commedia musicale …. poichè al risveglio il tempo continua ad andare imperterrito in avanti, ora correndo, ora accelerando, ora – come ci sta accadendo in Italia – sembrando di non finire mai ! 😐

    Commento di cavaliereerrante | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Bruno: se il tempo fosse un gambero forse sarebbe bene che lo usassi per far fare alla tua sinistra qualcosa “di sinistra” (come diceva il buon Nanni Moretti).

      Quando la sinistra è stata al governo, ha spinto più gente tra le braccia della destra di quanto qualsiasi campagna elettorale condotta a tappeto avrebbe potuto fare.

      La destra è inutile che ve la sto qui a presentare perché credo che la conosciate.

      Insomma, inutile tuonare contro Grillo, abbiamo avuto – fatemi fare il conto, 65 anni? – senza di lui abbastanza tempo, e mi pare che le cose siano andate di male in peggio, con una corruzione e un’incapacità sempre più capillari.

      Grillo non risolverà la situazione? Probabile, ma mi pare assolutamente fuori luogo tuonare contro di lui come se fosse il male della nazione.

      Commento di Diemme | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Se il tempo fosse un gambero, vorrei trovarmi vicino a quei deputati che nel 1998 hanno affossato il primo governo di centro sinistra e – stanne certo – sarebbero mazzate a tutto spiano! 😈

      Commento di aquilanonvedente | 11 marzo 2013 | Rispondi

  7. Nooooo …. è un mio sogno, non me lo rovinare @Diemme !
    Qui non sto facendo la reclame a nessun partito di sinistra o di destra ( ma sulla “sinistra” potrei affermare -documenti alla mano- che NON è come Tu ed altri andate sistematicamente dicendo, e lo stesso @Moretti, che Tu citi … lo ha chiarito abbracciando @Bersani alla vigilia del voto, commuovendosi ) . Come più volte ti ho scritto – ed abbenchè Tu, imperterrita, continui a buttarmi l’ amo della dolce provocazione – non si può, in un blog, se non luoghicomuneggiando senza una minima “pezza d’ appoggio” a dimostrazione di quanto si vada affermando, parlare di politica concretamente guardandosi negli occhi e andando a vedere ‘ad una ad una’ le vite reali di chi dica una cosa o un’ altra …. e quindi declino la tua esortazione e te la rispedisco al mittente !
    Anche perchè qui il punto è un altro : e, mi pare, è il sognare che il tempo sia un gambero … o no ???
    E se il topic è questo …. anche se NON SONO =di certo= @pepponegrillo e l’ inquietante @casaleggio la causa della dissoluzione dei valori etici e della crisi economico-finanziaria che ammorba l’ Italia, l’ Europa ed il mondo ( ma, senza dubbio alcuno, @j.p.morgan il banchiere che intrattiene con la @casaleggioassociati un ben remunerato ed ampio rapporto di partner-ship lo è ), qui esprimo il MIO PERSONALISSIMO SOGNO di tornare indietro, almeno a quel tempo, quando esibendosi in palcoscenico il comico genovese, era sufficiente che io non andassi a vederlo a teatro ( non mi piaceva allora nè poco nè punto …. nè mi piace oggi ) per togliermelo dalle balle e dai miei pensieri …. mentre oggi me lo ritrovo in ogni dove …. e francamente non ne posso più !!! 😐

    Commento di cavaliereerrante | 11 marzo 2013 | Rispondi

  8. Se il tempo fosse un gambero, di tutte le scelte fatte/non fatte/sbagliate della nostra vita, forse ne potremmo rifare soltanto una, perché dopo tutto sarebbe stato diverso.
    Meglio? Peggio?
    Boh…
    Forse un giorno lo sapremo. E ci sorrideremo su…

    Commento di aquilanonvedente | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Beh … @Mauro caro, se il tempo fosse un gambero ( o meglio ancora “un gamberone rosso” … come hai detto Tu ) e, nelle nostre mani ci fosse stato consentito di stringere “una ed una sola scelta” tuttalpiù …. ebbene, questa scelta o desiderio recondito non potrebbe essere che quella “de maggnijasselo”, ben rosolato e aromatizzato …. in riva al mare, magari su una costa allo sprofonno …. lontani assai da quei due 😎 loschi figuri ! :mrgreen:
      Ps. : e siccome i desideri son sogni ( o è all’ incontrario ?!? ) …. e quell’ unica scelta DEVE esser completa, aggiungiamo, seconoi “maggnijante e gaudente”, a quel grosso, succoso e fresco gamberone rosso ….. qualcuna di quelle tue procaci amiche non restìe a godersi la vita ! 😀

      Commento di cavaliereerrante | 11 marzo 2013 | Rispondi

    • Bella considerazione. Bella e verissima. 🙂

      Commento di maria | 11 marzo 2013 | Rispondi

  9. Non parlare di corda in casa dell’impiccato!

    Commento di Ibadeth Hysa | 11 marzo 2013 | Rispondi

  10. Per alcune cose tornerei indietro e le rifarei, per altre assolutamente no, per esempio certi uomini che ho frequentato…

    Bacio

    Commento di kylie | 13 marzo 2013 | Rispondi

  11. Scema come sono, commetterei gli stessi identici errori…
    😀

    Commento di Mapy | 14 marzo 2013 | Rispondi

    • @Mapy … macchette “scema come sono” 😯 …. Tu sei la nostra eroina, di scarpa agile, gamba veloce e mente sopraffina, altro che “scema” come ti sei autodefinita ! :mrgreen:
      Piuttosto, da ieri NOVUM PAPAM HABEMUS …. 😀
      Ma … ehm … NOVUM AQUILAM … quanno cacchium habessimo at averèccelo ?!? 😐

      Commento di cavaliereerrante | 14 marzo 2013 | Rispondi

      • lascialo volare sopra di noi, Brù… quello ci guarda dall’alto!!! Ehm… occhio però, se “scarica” qualcosa dobbiamo essere “fulminei” nello spostarci!!! 😀

        Commento di Mapy | 15 marzo 2013 | Rispondi

        • Tranquilli, tranquilli… Vedrò di preservare le vostre emerite capocce… 😛

          Commento di aquilanonvedente | 16 marzo 2013 | Rispondi

          • Assì ?!?
            Sganciando i tuoi “bomboni” dall’ alto di cieli, vedrai di non coglierci … hm …. a me e @Mapina ?!?
            Beh …. le ali ce l’ hai, il cuore “puro” anche, mistico non di rado lo sei …. e allora ???
            Chi sei ?!? 😯
            ANGELO !!! :mrgreen:
            Postscritto : però … specie se fosse da tanto che non evaqui …. e t’ assalisse improvviso e irresitibile lo stimolo all’ intestino …. e ti trovassi in qualche piazza … ehm …. vicina al Parlamento … vedi di sganciare il bombone stesso sul cranio … chessò ? …. di @pepponegrillo o @casaleggio : tanto … viste le capigliature di questi due aizzapopoli … non credo faresti un gran danno … anzi potresti migliorarne la mise ! 😀

            Commento di cavaliereerrante | 16 marzo 2013 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: