Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Dolore!

mal di schienaDa giorni, da troppi giorni ormai, sono in preda (o forse dovrei dire in balia) di un dolorosissimo mal di schiena.

E’ arrivato all’improvviso il fetentone, quatto quatto, quasi circoscritto e trascurabile, mascherato da uno di quei dolorini che a noi ….enni ogni tanto capita di avere (ogni tanto…).

E’ scomparso dopo qualche giorno, il puzzone, per ricomparire all’inizio della settimana successiva, un po’ più forte di prima.

Riapparso nuovamente a distanza di qualche giorno e in forma più accentuata, Aquila è dovuto ricorrere all’aiuto del medico, il quale, dopo quasi quattro ore di sala d’attesa e una visita ha sentenziato trattarsi di dolore derivante da contrattura muscolare, affibbiando una opportuna terapia che, dopo qualche giorno, non solo non ha risolto il problema ma lo ha anzi aggravato.

Sicchè, visto che lo stronzone non è scomparso, anzi mi accompagna giorno e notte, Aquila è dovuto ricorrere nuovamente all’aiuto del medico (infermieraaggravando così in misura esponenziale la già difficile situazione del sistema sanitario).

Riconfermando la diagnosi precedente (e avrei ben voluto vedere!) il luminare mi ha affibbiato una seconda terapia, aggiungendo soddisfatto: “Stavolta lo aggrediamo con maggiore decisione e lo debelliamo definitivamente!

Ochei capo! – avrei voluto aggiungere, mettendomi l’elmetto – Li facciamo fuori tutti questi musi gialli, eh?” ma la mia posizione (tutto sbilencio, come l’Igor di Marty Feldman) non mi permetteva di fare battute sceme.

E Aquila ha anche rifiutato sdegnosamente una lauta offerta di giorni di riposo, battendosi il petto (non la schiena): “Riposo? Macché! L’azienda ha bisogno di me!

Ehm… il fatto che la nuova terapia consista in iniezioni (addirittura mescolando due – dicesi due – fiale diverse, come si trattasse di un aperitivo) non è che mi spaventa, nonononono………     😥

Noi uomini padani non abbiamo certamente paura delle iniezioni (anche se non sarà un’infermiera di tal fatta a curare i miei mali)!

Però però però… proprio oggi pomeriggio una cara amica (che evidentemente se ne intende parecchio di queste cose) mi ha detto che per fare passare il mal di schiena ci vuole il letto.

Ora, considerando che io, come penso tutte le altre persone, usufruisco giornalmente del letto (per la precisione di notte), ma finora la situazione non è migliorata, mi chiedo: ma in quanti bisogna essere a letto, per farsi passare il mal di schiena?

Annunci

3 dicembre 2012 - Posted by | Un po' di me | ,

34 commenti »

  1. In due. E’ la ginnastica che si fa a letto quella che cura. 😛

    Commento di Diemme | 3 dicembre 2012 | Rispondi

    • Anche se la stessa ginnastina la si può fare su una superficie dura.
      vedasi il tavolo, il pavimento, le scale….
      Gran bella schiena quella della foto!

      Commento di @lice | 3 dicembre 2012 | Rispondi

  2. e io che ci speravo!

    Commento di @lice | 3 dicembre 2012 | Rispondi

  3. Ahi …. @Aquiladolorante, stavolta non mi trovi per niente d’ accordo con te e con la tua amica ! 😦
    Ci vuole il letto, eh ?!?
    Per farti passare i dolori al groppone ?!? 😯
    Noooooono amico bello, il letto non basta …. se …. ehm …. nel letto non c’ è una @infermieressa del tipo che hai postato ( ma …. anche @Charlize Theron non sarebbe mica da scartare ‘a priori’, eh ? ) ….. a ….. ehm …. strofinarti massicciamente le penne della schiena e non solo !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 3 dicembre 2012 | Rispondi

    • E se me la caricassi, sul groppone? 😀

      Commento di aquilanonvedente | 3 dicembre 2012 | Rispondi

      • Sarebbe … un toccasana, per il tuo groppone e …. ehm …. per altro !!! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 3 dicembre 2012 | Rispondi

  4. Ah, quella non è la schiena del dolorante Aquila? peccato 🙄
    Ehi, Aquila, guarda che sono state le auaiane a ridurti così, che fai, perseveri? insisti per portarti altra gente a letto?

    Commento di Luisa | 3 dicembre 2012 | Rispondi

    • Dici che sono state la auaiane?
      Forse era il gonnellino che pesava troppo… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 3 dicembre 2012 | Rispondi

      • Il gonnellino ?!? 😯
        Naaaaaaa … quello era una piuma ! 😀
        Magari a pesar troppo erano … ehm …. il lato A e il lato B !!! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 3 dicembre 2012 | Rispondi

      • Ah, hanno tenuto il gonnellino? e di che era fatto,di piombo? non ci sono più le auaiane di una volta 🙄

        Commento di Luisa | 3 dicembre 2012 | Rispondi

        • @Luì …. macchette piombo !!! Era quello che conteneva, quel virtuale gonnellino …. 😯 …. cheppoi, io glielo avevo detto all’ amico : lascia andare, @Aqui …. quelle, a smuovere davanti e deretro quei ‘prommemoria’ si sono allenate fin dai tempi del Cap. @Cook 😎 …. Tu, ancorchè ‘padaniae rapax realis’, ti porti fra le penne smog e dolori di groppa!
          E ti metti pure a ballare con loro il tamurè, in mutande e a piedi nudi, al chiar di luna in riva al mare … con tutta quell’ umidità ?? 😯
          IMPREVIDENTE !!! :mrgreen:

          Commento di cavaliereerrante | 3 dicembre 2012 | Rispondi

          • A Brù, allora deve allenarsi un pochetto. S’iscrive o ad un corso di danza o a uno di arti marziali così non avrà più dolenzie.

            Commento di Luisa | 3 dicembre 2012 | Rispondi

    • La terapia dell’auaiana è sempre la migliore.
      Non ha controindicazioni.
      Non devi autocertificare la tua fascia di reddito.
      Non dà assuefazione.
      :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 3 dicembre 2012 | Rispondi

      • Non è vero, assuefazione la dà, hai voglia!!! 😆

        Commento di Diemme | 4 dicembre 2012 | Rispondi

  5. :mrgreen:

    Commento di iloveebooksreader | 3 dicembre 2012 | Rispondi

  6. quindi, fammi capire, la tua amica ti fa una evidente proposta e tu invece di tuffarti, o lasciarti cadere vista la situazione fisica, ci stai su a scrivere un post?

    Commento di elinepal | 3 dicembre 2012 | Rispondi

    • Guardi, signora elinepal, che io ce lo dissi subito di avviare immediatamente la terapia. E che non si preoccupasse, che se una sola seduta non bastava, si poteva anche prolungare la cosa, ma evidente, come dire, non fui abbastanza convincente… 😥

      Commento di aquilanonvedente | 3 dicembre 2012 | Rispondi

      • Ah, ora ho capito perché hai preso a ombrellate l’informatore scientifico :mrgreen:

        Commento di Luisa | 3 dicembre 2012 | Rispondi

      • ahahah!

        Commento di elinepal | 3 dicembre 2012 | Rispondi

  7. La tradizione prevede che si sia in due. Qualsiasi ulteriore variazione (soprattutto in numero dispari) può dare grave assuefazione e nuocere altresì gravemente alla salute. :mrgreen:

    Commento di Rory | 4 dicembre 2012 | Rispondi

    • Oh … nuoce ?!?
      Alla salute ?!? 😯
      A @Rosà …. macchette nuoce …. anzi ! 😀
      BACCO, TABACCO E “VENERE” …. ehmm …. portano l’ uòm a vivere felice – “in braccio e insieme” a VENERE !!! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 4 dicembre 2012 | Rispondi

  8. ebbèèèèèèèèèèèè! Vecchiaccioooooooo!!! Te la dò io la cura!!!!!! :mrgreen:
    il cocktail via intra-muscolare lo conosco bene perchè quelle iniezioni le faccio personalmente a mia suocera! (se vuoi… posso salire a sbrandellarti er cu…..) Ma tranquillo… non ti fanno un bel …niente, se non farti passare il dolore solo momentaneamente. Io, da brava atleta, sono passata al fisioterapista che con 15 euro a seduta (x 10) ho risolto il problema (spalla sinistra quasi bloccata x contrattura). Quindi caro mio… metti da parte la robba chimica che serve solo ad avvelenare il tuo corpo, e passa da quella biondazza lassù e fatti massaggià!!!!!!!!
    :mrgreen:

    Commento di Mapy | 4 dicembre 2012 | Rispondi

    • Saggio consiglio, @Mapina : fatte massaggià …. ehm …. da quella @biondazza !!!! 😀
      Il fatto è che, ‘sto cavolo d’ amico volante e svolazzante …. si è infatuato delle auaiane … dei loro gonnellini fatti di niente, e di tutto quel summovimento de ‘prommemoria’ avanti e andrè, specie quando lo smandrillano e se lo caricano al chiar di luna, seminude loro secolui …. e avanti al mare ! 😯
      E vuoi mettere ???
      Con tutta quell’ umidità che corrode ad una ad una palme, cocchi, sambuchi, @matteorenzi, licheni e casupole di bambù tipo alcova, il groppone di @Aquiladolorante … poteva esser risparmiato dalla fatale pugnalata a tradimento ???
      Palme, mare e tamurè con indigene seminude sere su sere … riducono l’ uomo volante in cenere !!! :mrgreen:

      Commento di cavaliereerrante | 4 dicembre 2012 | Rispondi

      • basta rimanere a casa a lavare la dentiera, anzichè andare a fare lo sborone colle auaine!!!
        :mrgreen:

        Commento di Mapy | 4 dicembre 2012 | Rispondi

  9. Ah ah ah ah … amica mia : facile a dirsi … ma a farsi ?!? 😯
    Mica è così facile ! 😦
    Prendi un ‘parapadano’ ( ehm … il fatto di prendere ad esempio un abitante ‘paraculo’ della padagna … è del tutto NON casuale ), cerca di metterti, Tu abitante della bella Sardegna lambita e accarezzata dal mare verdazzurro del mito, nei suoi panni intrisi di smog e di rumori molesti, cerca di sentirti, come lui, oppressa dal viavai di camion e macchine assatanate senza soluzioni di continuità, fra ‘rotonde’ disseminate ogni 10 metri di strada e le ‘forche caudine’ di Campegine-Terre di Canossa, guardati intorno a te – come fà lui ancorchè “nonvedente” – e sforzati di vedere quei panorami grigi dove il sole raramente si affaccia, empatizza infine la circostanza che, in cotanto squallore paesaggistico, potresti correre anche il rischio di trovarti ‘faccia a faccia’ con qualche @leghista militante, e poi dimmi : è così illogico e/o strano …. sognare le Auai e le auaiane con quei popò di attributi, avanti e indrè, con cui sculettando ti invitano a ballare al chiar di luna “pressochè nudi”, liberi e sciolti sotto quell’ astro vicino che inargenterebbe e farebbe brillare anche un @matteorenzi ???
    Nooooono, io capisco benissimo, “da uomo a uomo”, il nostro amatissimo @Aquilasognante …. la fregatura è che non lo capiscono altrettanto bene ( …. tacci loro ! ) quegli infami “@mali di groppa”, e così imperversano sul povero amico e lo curvano, fra grida di dolore e lai al cielo, come se fosse un @giulianoneferrara alla vista della @Buoncostume !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 4 dicembre 2012 | Rispondi

  10. Io avrei scelto piuttosto un fisioterapista se si tratta di una contrattura. E poi dovresti fare ginnastica (si, pure “quella lì” va bene) 🙂

    Commento di gmdb | 5 dicembre 2012 | Rispondi

  11. Cazzarola Aquila!!!!! Ma mi hai mandato una maledizione perchè ho scritto della “dentiera” lassù???????????? Sono da ieri col braccio sinistro bloccato!!!! Se provo a muoverlo, non vedo le stelle, ma tutto l’universo e la sua fine!!! Rimangio tutto… non è bastarda la vecchiaia, no, no…… :-(((((

    Commento di Mapy | 8 dicembre 2012 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: