Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Il presepe contestato (ovvero: “un bel tacer non fu mai scritto”)

Non è che sia proprio un onore il fatto che la nostra “bassa padania” (bassa in senso intellettivo, ovviamente) assurga a onore della cronaca nazionale per una polemica sui presepi nelle scuole.

Già nelle scorse settimane avevano tenuto banco i facchini dell’Ikea sobillati dai Cobas (che in quattro e quattr’otto sono spariti dalla cronaca). Poi i piacentini pensavano di tornare alla ribalta per i loro veri punti di forza: i tortelli, i pisarei, la coppa, ecc., simboli di una provincia (speriamo ancora per poco) che è sempre stata (e ancora lo è) il cortile mal tenuto dei milanesi, e invece ecco qua un’altra tegola

Un’improbabile ex assessora del partito dei comunisti italiani (ve li ricordate i comunisti italiani? Quelli capitanati da Oliviero Diliberto che, dopo avere trombato il governo Prodi, si pentirono come Paolo di Tarso e si staccarono dal comunista in cachemire, Bertinotti), “figlia di papà” divenuta dirigente scolastica per uno di quei misteri italici per i quali è meglio emigrare (anche a Honolulu…) che dice che è meglio non fare i presepi a scuola, scatenando un’orda di politicanti che, invece di pensare a svuotare l’ex centrale nucleare colma di qualche migliaio di fusti radioattivi diventati pericolose gruviere, si lanciano come sciacalli sul povero bambinello, riducendolo a una misera occasione di infima polemica politica.

Me li immagino i padri di famiglia della “bassa” che in queste nebbiose sere se ne vanno alla ricerca di prostitute bambine albanesi alla periferia della città; oppure le mamme che vanno a fare i tour sessuali sulle coste africane. Questi genitori che regalano l’aifon8 al figlio di (otto) anni, insieme all’aipad e all’imac (così se ne sta buono a navigare su internet e non rompe i coglioni), che insorgono se gli si tocca il presepe a scuola!

“Un bel tacer non fu mai scritto” mi ripetevano spesso i miei genitori. Ovvero: meglio che stai zitto, piuttosto che sparare cazzate.

Annunci

23 novembre 2012 - Posted by | Questa poi... |

13 commenti »

  1. “Un bel tacer non fu mai scritto”: che bella frase Mà…proprio bella. 🙂
    ‘Notte.

    Commento di Rory | 23 novembre 2012 | Rispondi

  2. Essì, un bel tacer non fu mai scritto ….
    Ma … a Campegine-Terre di Canossa …. che dicono di questa @direttorabandierarossaalvento, in foulard di seta rosso griffato, moooolto coesa alle diversità “che fanno notizia ?!? 😯
    E di quell’ illuminato ‘defensor crocis’ … del @sindachesso piddiellino che spende in presepi quattrini belli freschi, eroicamente estraendoli, al contrario di @scajola, dalla “tasca propria” ?!?
    Mah …. @Aquilahonoluliana, penso proprio che entrambi, strettamente congiunti in un sol palpito e a prescindere, vadano da te rigorosamente taggati nella ormai emergente tua sezione SUPER TESTE DI CAZZO !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 23 novembre 2012 | Rispondi

    • Già. Dovrò proprio decidermi ad aprire una super categoria!

      Commento di aquilanonvedente | 25 novembre 2012 | Rispondi

  3. Madona, dovrebbero proprio tacere.

    Un bacione e buon venerdì!

    Commento di kylie | 23 novembre 2012 | Rispondi

  4. anche il mio papà spesso lo diceva…a dire il vero qui dove sono io, ovvero a Est del Trebbia, del Nure e del Po’…e vicinissimo a Campegine-Terredi Canossa si diceva “IL bel tacer non fu mai scritto”, ma il significato, tu mi insegni è uguale…
    detto questo….accidente se sei incattivito ultimamente, hai bisogno di relax, di non pensare a nulla….
    oppure di una donna che ti faccia rilassare e non pensare a nulla!

    Commento di @lice | 23 novembre 2012 | Rispondi

    • Credo che la versione con l’articolo determinativo sia la più diffusa, ma alla periferia di Milano trovano il modo di storpiare anche i proverbi.
      Per quanto riguarda l’altra cosa, non vorrei che, per come si mettono le cose, dovessi alla fine essere io a prendermi cura di un’altra… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 25 novembre 2012 | Rispondi

  5. Eh eh eh eh eh …. 😆
    Campegine-Terre di Canossa ….. è sempre “CAMPEGINE-TERRE DI CANOSSA”, ormai è un mito, altro che Honolulu !
    Là … in quelle amene valli bassopadane, dove la nebbia la fà da padrona ed il Po, riassumendo la corona del Dio @Eridano, detta, impronta e guida all’ onestà ed alla lungimiranza politica l’ azione di @bossi&maroni&calderoli&c. 😎 e dei loro immarcescibili accoliti – mentre i muggiti delle vacche in fiore allietano le orecchie dei @rastrellanti concime negli stercai delle alpi abduane – ‘o sanno come gira ‘a carta e, ove mai non lo sapessero 😯 , ci saranno sempre, fortunati loro, i “defensor crocis” alla @sindachesso di Caorso, martire della spesa di tasca propria, ed altri illuminati parapadani, loro immancabili ‘compagni di merendine e di miti fasulli a coadiuvarli da par loro !!! :mrgreen:
    @Cavaliereerrante …
    Ps. : @Aquilaspiccailvolo ….. ehm ….. a che ora parte “quell’ aereo” diretto senza scalo a Honolulu ????

    Commento di cavaliereerrante | 23 novembre 2012 | Rispondi

  6. Non credo che sia un problema solo della (bassa) Padania. Ti assicuro che le sante Crociate sono all’ordine del giorno anche qui.
    un saluto Aquila.

    Commento di linda | 23 novembre 2012 | Rispondi

  7. Mah, a me il Presepe piace. Non mi andrebbe di privarmi di un simbolo di pace perché qualcuno se ne sente turbato. Detto questo, penso che quei maiali senza vergogna che vanno a cercare le bambine albanesi dovrebbero solo sparire dalla faccia della terra senza proferire verbo su nessun argomento. Ma la gente nota solo quello che succede oltre il loro cortile senza notare la sozzura che ha in casa 😦

    Commento di Luisa | 26 novembre 2012 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: