Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Totale lettori…

Totale lettori ITALIANI (anche un solo libro all’anno): 45,3%
Totale lettori SPAGNOLI (anche un solo libro all’anno): 61,4%
Totale lettori FRANCESI (anche un solo libro all’anno): 70,0%
Totale lettori AMERICANI (anche un solo libro all’anno): 72,0%
Totale lettori TEDESCHI (anche un solo libro all’anno): 82,0%

(fonte: AIE – rif. anno 2011)

E ho detto tutto…

😕

14 novembre 2012 - Posted by | Libri |

76 commenti »

  1. io ne leggo sicuramente più di uno all’anno, anzi più di uno al mese. Io da sola alzo la media percentuale italiana. 😉
    A parte lo scherzo, è davvero sconfortante il dato statistico 😦

    Commento di iloveebooksreader | 14 novembre 2012 | Rispondi

  2. Noi non leggiamo perché scriviamo…. 😛

    Commento di Diemme | 14 novembre 2012 | Rispondi

  3. 1) Io posso aggiungere che non leggiamo perchè passiamo il poco tempo libero su internet e alla fine non c’è più tempo per leggere.
    2) La stanchezza è tanta. Appena prendiamo un libro in mano crolliamo dal sonno. La volta dopo non ci ricordiamo più quello che abbiamo letto e dobbiamo riprendere il filo. Quindi andiamo più lenti di una tartaruga e il sonno ci coglie poco dopo, sempre e comunque.
    3) Il libro che abbiamo scelto non desta abbastanza la nostra attenzione.

    Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Io tra le altre cose come lascio un libro non lo trovo più, e ogni volta che avrei tempo per leggere due pagine dovrei smontare casa per ritrovarlo, così quel poco tempo se ne va via: ah, còre de mamma!

      Commento di Diemme | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • I libri moderni sono semoventi 😉

        Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • Comprati un e-reader. 🙂

        Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • ma questi veramente sono i sintomi della vecchiaia… 😀

      Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • Ehi, sono ancora giovane… 👿

        Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

  4. Lo scorso anno ho letto 39 libri. Quest’anno sono solo a 18 ma direi che ho alzato un pò la media italiana.
    E’ tutto documentato sul mio blog, nel caso non ti fidassi. 🙂

    Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Si vede che hai optato per altre attività…
      O no? 😎

      Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • No. Mi sono abbonata a Sky e guardo un pò più di tv. Per questo leggo meno. 🙂

        Commento di Rory | 15 novembre 2012 | Rispondi

  5. Secondo me non è importante quanto si legge, ma cosa.
    E’ di gran lunga meglio uno che legge un buon libro solo in un anno, piuttosto che uno che si legge tutta la spazzatura che sta in cima alle classifiche di vendita (con poche, rare, eccezioni).

    Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Ammazza quanto sei cattivo oggi. Che te sei magnato?? Un ravanello acido? :mrgreen:
      Cmq ho letto anche Bibulo lo scorso anno. Mi salvo?? 🙂
      Non ho voglia di risponderti seriamente a questo commento. 🙂

      Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Perfettamente d’accordo.
      Ci sono persone che per comprare un libro si basano sulle classifiche di vendita.
      Cosa che io non farei mai e poi mai.
      Preferisco gli inossidabili “classici” oppure i libri di “nicchia”.
      I best seller li lascio perdere, quasi per partito preso.
      Non tengo conto del numero di libri che leggo in un anno, ma senza dubbio molti di più.
      Dipende dai periodi. L’estate riesco a leggere di più.
      E la stanchezza incide parecchio, purtroppo.
      Di certo non riesco a leggere quanto vorrei.

      Commento di maria | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • I libri più belli li trovi sulle bancarelle a un euro, altro che i best seller della serie “sotto il vestito (pardon, la copertina!) niente”.

        Commento di Diemme | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • D’ accordo con te – e dico come al solito a 800 gradi Kelvin, per intendere “in assoluto” – mio caro @Acquilapiùche vedente 🙂 : fossero pure 365 ( o 364 in quelli bisestili ) i libri letti a cranio in un anno, non varrebbero tutti insieme di più – se non come cartaccia da ardere in una stufa in luogo della legna – di un LA MONTAGNA INCANTATA, o di un IL MAESTRO MARGHERITA …. ma che ci vuoi fare ???
          La moda è moda, amico mio, ed esibire in tasca, o fra il cumulo sul comodino, o in evidenza sulla scrivania …. il bel libraccio del momento, foraggiato dai birignao dell’ @intellighentia salottiera o da quella TV o da quella caotica del WEB …. beh … dà un brivido che non ti dico ! 😯
          Ma consolati, @Aquila : di tutto questo ciarpume, passataci sopra la scopa del Tempo …. non rimarrà traccia alcuna per la maggior parte di loro, per gli altri …. li avranno già frullati al secchione i loro stessi compratori, già in foia per altri consimili discapolavori proposti dal nulla prossimi ad uscire ! :mrgreen:

          Commento di cavaliereerrante | 14 novembre 2012 | Rispondi

          • Cavaliere, io vorrei sapere perché tutte le volte che vengo assalito da questo branco di assatanate, tu non ci sei mai! 👿

            Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • Beh, le classifiche, se proprio si vogliono seguire, basterebbe capovolgerle… 😀

        Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

  6. Mi servo delle biblioteche pubbliche, quindi non sempre ho accesso ai best sellers appena usciti, a limite riesco ad averli quando non sono più tanto “freschi”. Non sono nemmeno tanto aggiornata. Ho i miei generi preferiti e con quelli vado quasi sul sicuro. Quando però dormo anche con quelli, allora il problema non è più la qualità di quello che leggi, ma la persona che legge 😉

    Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

  7. La mia non voleva essere una critica a nessunché ( :mrgreen: ), ma soltanto una constatazione.
    Ammazza quanto siete acide oggi!
    Se v’interessa, c’avrei sottomano il “Manuale del perfetto uomo padano”, con tanto di esemplare (padano ofcors) che ve lo può anche leggere a domicilio…
    :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Ma ce li hai i soldi per i biglietti per venire a domicilio? (ops…per “andare” a domicilio). 🙂
      Dicono che Italo costicchia alquanto. :mrgreen:

      Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • Lapis froidiano, eh? 😉

        Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • Di nuovo no! Era scritto apposta. 🙂
          De ‘sti tempi pure i lapis scarseggiano. 🙂

          Commento di Rory | 15 novembre 2012 | Rispondi

    • Mah…e se poi si dorme pure col ” Manuale del perfetto uomo padano”?

      Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • Tranquilla. A “dormire” son capaci tutti. 🙂

        Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • @Luisa: con il perfetto uomo padano letto da un gentleman letterato è sicuro che dormi! :mrgreen:

        Commento di Diemme | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • @ Diemme: ahahahahahhah…che cattivella!! 🙂
          Porello! :mrgreen:

          Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • Insomma non c’è verso di scuotermi dalla letargia? Lo dico sempre che appena recupero i soldi, è il caso che emigri…magari laggiù non “dormono” tutti 😉

          Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

          • …e qualche volta non fanno dormire 😉

            Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

            • allora sei una donna fortunata. A me toccherà emigrare. 🙂

              Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

              • Emigriamo in massa, dai!

                Commento di Diemme | 14 novembre 2012 | Rispondi

                • aspetto il primo stipendio, mia cara. 🙂

                  Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

                • siiiiiiiiii, pensavo Argentina o Ecuador! che dite????

                  Commento di Mapy | 14 novembre 2012 | Rispondi

              • …coi charter si risparmia…dobbiamo solo scegliere la località giusta…

                Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

                • qualunque cielo che non sia sulla mia casa andrà bene. 🙂

                  Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

                  • Meglio località calde…o si dice calienti? 🙄

                    Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

                    • calienti è meglio. 🙂

                      Commento di Rory | 14 novembre 2012

      • Macché ve lo volete emigrare!
        L’uomo straniero è abituato bene… 😀

        Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • L’uomo straniero sarà pure abituato bene, ma noi, se emigriamo, mica facciamo brutte figure 😉

          Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

          • Luisa, noi neanche se stiamo qui facciamo brutte figure, al massimo andiamo in bianco 😆

            Commento di Diemme | 15 novembre 2012 | Rispondi

            • @Aquila … ehm ! Vedo che t’ hanno accerchiato femmine mal intenzionate ! 😯
              Serve aiuto ????
              Ricordati che, fra le mie dotazioni, dispongo di spadone da crociato e ascia bipenne da ordalìa … per cui …
              chiamami !!! :mrgreen:

              Commento di cavaliereerrante | 15 novembre 2012 | Rispondi

    • Tu saresti capace di venire al nostro domicilio, leggerci il libro, punto. 😛

      Commento di Diemme | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • ma figurati! 🙂

        Commento di Rory | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • E voi, mentre leggo, cosa pensereste di fare?
        Cucinare? Stirare? Rassettare? 😛

        Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • DORMIRE! 🙂

          Commento di Rory | 15 novembre 2012 | Rispondi

  8. Dato che in questo post non ci hai deliziato con alcuna canzone… mi permetto di lasciare una canzone che a me piace tanto e, per certi versi, in tema… 🙂

    Commento di maria | 14 novembre 2012 | Rispondi

  9. Confermo: siete acide… 👿

    Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Non siamo acide 🙄 ti stiamo provocando un po’ e pure divertendo 😀

      Commento di Luisa G. | 14 novembre 2012 | Rispondi

  10. Purtroppo si sa che in Italia la gente legge poco. Io non so cosa farei, senza i libri. Ne leggo in media due alla settimana, che moltiplicato per 52 farebbe 104.
    Magari la qualità dei libri che leggo non è sempre eccelsa…

    Commento di Ibadeth | 14 novembre 2012 | Rispondi

  11. Anch’io leggo moltissimo e leggo di tutto, che siano in cima alle classifiche, all’ultimo posto o che in classifica non ci siano proprio. Quello da cui mi faccio attirare è il titolo o la copertina. E comunque se non si legge un libro non si può giudicare, un’opera può essere ben riuscita oppure no, indipendetemente dall’importanza o dalla notorietà dell’autore/autrice. Anche i più famosi e i più bravi possono commettere errori e scrivere opere scadenti. Non è detto.
    Quindi non sono d’accordo. Meglio leggere di tutto, conoscere il più possibile. Anche per poi poter affermare con cognizione di causa “questo libro fa schifo” 😉

    Commento di anto1977 | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • …e infatti volevo appunto ringraziarti per aver letto anche il mio ormai famosissimo manoscritto… Tranquilla… ho smesso. :mrgreen:

      Commento di Mapy | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • 😉

        Commento di iloveebooksreader | 14 novembre 2012 | Rispondi

        • ops volevo concordare con anto1977, ma ho cliccato in risposta a Mapy. Che pasticciona 😀

          Commento di iloveebooksreader | 14 novembre 2012 | Rispondi

          • no problem, l’occhiolino me lo tengo comunque… 😉

            Commento di Mapy | 15 novembre 2012 | Rispondi

    • Ti attira il titolo e la copertina?
      Il dorso no? :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • E che c’è di male a leggere un po’ di tutto? Sembra quasi una colpa. Mah!

        Commento di anto1977 | 15 novembre 2012 | Rispondi

  12. Mannaggia!! Ancora dietro stì tedeschi, porca miseria, questa è una sfida! Ajò! Tutti a comprare un bè di libri, portiamoci in testa alla classifica! Solo per non stare dietro a quelli là. Poi potete fare dei libri quello che volete, anche un muro separatore tra sala e angolo cottura…
    :mrgreen:

    Commento di Mapy | 14 novembre 2012 | Rispondi

  13. Io invece dedico ad Aquila questa qui: hihihihihihi

    Commento di Mapy | 14 novembre 2012 | Rispondi

  14. Per fortuna nella mia famiglia facciamo tutti e 4 parte di quel 45,3% (e non con un solo libro all’anno). Che poi leggere è così bello mica è uno sforzo, basta scegliere libri che piacciano. Ce ne sono per tutti i gusti.

    Commento di gmdb | 14 novembre 2012 | Rispondi

  15. P.s.: comunque quest’estate le 50 sfumature ecc… avrà alzato di sicuro la media dei lettori soprattutto di sesso femminile 😛

    Commento di gmdb | 14 novembre 2012 | Rispondi

    • Io le vedevo in libreria, aggirarsi intorno alla pila dei “50 sfumature” e poi, mentre nessuno guardava (a parte me), infilarlo sotto al braccio e precipitarsi alla cassa. :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 14 novembre 2012 | Rispondi

      • Le 50 sfumature sono il peggior libro che abbia mai letto nella vita, ma ero troppo curiosa del frastuono che vi era intorno.

        Commento di Rory | 15 novembre 2012 | Rispondi

      • spiacente, ma sono l’unica che non l’ha comprato… o quasi unica…

        Commento di Mapy | 15 novembre 2012 | Rispondi

        • eccomi!!!!….. l’altra quasi unica!

          Commento di @lice | 15 novembre 2012 | Rispondi

          • oh grazie al cielo!!! 😀

            Commento di Mapy | 15 novembre 2012 | Rispondi

        • Neanch’io l’ho comprato, e non lo leggerei neanche se me lo regalassero.

          Commento di Diemme | 16 novembre 2012 | Rispondi

          • Credo che l’abbiano comprato in tanti e in tanti ne siano rimasti delusi, A questo punto meglio leggerne la parodia, sicuramente più divertente 🙂

            Commento di Luisa G. | 16 novembre 2012 | Rispondi

            • @Luisa: il grande sbavante Gigio?

              Commento di Diemme | 16 novembre 2012 | Rispondi

              • Si, quel libro m’ incuriosisce, ma vista la mia recentissima sfortuna con gli acquisti online,meglio lasciare stare

                Commento di Luisa G. | 16 novembre 2012 | Rispondi

  16. Io vado a periodi ma ne leggo molti, soprattutto d’estate.

    Baci

    Commento di kylie | 14 novembre 2012 | Rispondi

  17. Un libro …. desiderato, inseguito … inaspettatamente e casualmente trovato, fra gli scaffali più riposti di una vecchia libreria fuori mano … o mescolato alla rinfusa con altri sulla bancarella di un mercatino rionale …. quando finalmente lo teniamo in mano, proprio lui, proprio nella remota edizione di cui ricordavamo copertina e sovraccopertina …. che bella cosa è, e che emozione ci dà svoltarne ‘con dita e memoria reali”, col profumo antico della carta che lo compone, coi suoi tanti ricordi … di chi lo tenne in mano e lo lesse prima di noi, e delle nostre indimenticabili, solari, perdute stagioni !

    Commento di cavaliereerrante | 15 novembre 2012 | Rispondi

  18. Buondì.
    io….ho iniziato a leggere “qualcosa” intorno ai 25 anni, più precisamente ho iniziato a leggere fumetti e manga.
    poi….un po’ per sbaglio ho iniziato a leggere un libro, poi un altro, poi un altro fino a che, riesco a leggerne anche più di tre al mese (limite massimo di libri che si posso ritirare dalla mia biblioteca).
    prima dei 25 anni leggere per me era un vero problema, tanto che non ho mai letto nemmeno i libri che avrei dovuto leggere per la scuola, i libri per dirla tutta mi facevano proprio schifo!

    Commento di @lice | 15 novembre 2012 | Rispondi

  19. 😦 che tristezza

    Commento di Godot | 20 novembre 2012 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: