Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Questa, per esempio, è una domanda…

… che non mi ero mai posto prima

(a dire la verità, da un bel po’ non ho nemmeno occasioni per pormela…)

😥

ma siete proprio sicuri che…

Ricordo che diversi anni fa lessi un interessante raccontino.

Parlava di un uomo che una sera accompagna a casa, in auto, una donna. Durante il viaggio, lui le confessa tutto il suo amore e lei si mostra accondiscendente, direi molto accondiscendente, perché a un certo punto imboccano una stradina appartata e fanno l’amore.

I due “ci danno dentro” (come si dice dalle mie parti), si giurano amore eterno e arrivano perfino a promettersi il matrimonio, salvo che poi quando tutto è finito e lui riprende la via di casa, lei… si sveglia e gli chiede: “Oh mamma… mi sono addormentata. Ma non siamo ancora arrivati?”

Credo che il racconto si intitolasse “Perché non ci siamo sposati” o qualcosa di simile…

Musica!

31 luglio 2012 Posted by | Pensieri disarcionati, Questa poi..., sogni, Storie ordinarie | , , | 21 commenti