Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Padania Padania…

Stamattina, per lavoro, ho dovuto raggiungere la città in auto.

Da me sono caduti pochi centimetri di neve, ma più mi avvicinavo alla città e più mi accorgevo che la nevicata notturna era stata più consistente.

E più mi avvicinavo alla città più vedevo gente che spalava davanti ai negozi, davanti alle abitazioni, nei cortili.

La strada statale che attraversava l’ultimo paese prima della città era tutto un brulicare di pale e badili che si agitavano nel bianco abbagliante di una mattina a tratti soleggiata.

Uomini e donne imbacuccati che non hanno atteso i bollettini della Protezione civile, non hanno atteso l’ordinanza del sindaco, non hanno polemizzato in tv o sui giornali.

Spalavano. E basta. Perché così si fa.

P.S.: mi sarei volentieri unito a loro, ma gli impegni di lavoro… sapete com’è…

11 febbraio 2012 - Posted by | Storie ordinarie | ,

61 commenti »

  1. Dicesi “arte d’arrangiarsi”… sai l’abbiamo inventata noi a Napoli! :mrgreen:

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  2. Seeeeeeeeeeeee…………….. 😛

    Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  3. Ma sììììì infatti in questa ondata di gelo è nevicata anche a noi, “paese del sole” quindi non proprio abituati… ma non ci siamo mica vestiti da alpini per andare in tv e paventare il complotto… tra poco diranno che sono statiiii i Mayaaaaaaaaa!!! 😆

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  4. … ovviamente volevo dire nevicatO con la O non è femminile! :mrgreen:

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  5. E’ tutta una scusa per dirmi che con la neve non puoi convolare? 👿

    Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  6. Ma no!!!! Solo per dirti che con la neve devi venirmi a prendere con una slitta!!! :mrgreen:

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  7. Come Babbo Natale?
    Dove li trovo due antilopi che mi trainano fin laggiù?
    Non potrei prendere il frecciabianca? 😯

    Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  8. Ma i treni sono sempre affollati!!! 😥

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  9. Magari faccio nuove amicizie… 😛

    Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  10. Uh detto così sembra divertenteeeeeeeeeee… magariiii anche ioooooooooooooo!!!

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  11. 😕
    Beh, vado a letto.
    Buonanotte e non fare tardi, che altrimenti mi tocca allertare la Forestale per farti venire a prendere…

    Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  12. Bonne nuit! 😉

    Commento di Godot | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  13. Dov’è il problema? Se c’è una cosa che ci hanno abutuato a fare è spalare… 👿

    Commento di Diemme | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  14. Concordo con @Diemme … Roma è Roma !!! 😀
    Ohe … @Aquila, stai mica qui a paragonare Parapadania City a Roma, eh ?!? 😯
    Siam passi ?!?
    Da te si spalano strade, piasse e negossi ballando il lissio con la neve ?!?!?
    A Roma, abbiamo il sindaco fassista @alè-manno, mica cassi !
    E ieri notte, lui stesso, con pala e fotografi, con sale e fotografi, con l’ elmetto e fotografi, girava a Piassa Venessia come un ossesso per liberare la sittà da quella bastarda di neve !!! 👿
    Abbiam mica dei lavativi di sindaci leghisti come da voi, eh ?
    Qui da noi non si schersa … o alla @Gresia o alla neve, spaliamo le reni !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  15. E quindi? Gli abitanti della Pianura Padana sono più bravi dei Romani? Aquila… 😦
    Credo di non aver mai visto una pala o un badile, e neanche una pista da sci e non so montare le catene da neve. Ho spalato con la paletta del mare di mia figlia, presa alla sprovvista, perché non avevo altro e sono uscita a fare la spesa facendomi prestare gli scarponi: o si è attrezzati (e si spala, si va al lavoro in auto, si fa tutto il resto ecc.) o si fa quel che si può. Non abbiamo atteso nessuna ordinanza, noi romani eravamo semplicemene senza mezzi per far alcunché, non è difficile da capire…

    Commento di Linda | 11 febbraio 2012 | Rispondi

    • Va bene.
      Adesso lo sapete che può nevicare anche da voi, con annessi e connessi, quindi attrezzatevi, come facciamo noi: stivali, pale da neve, gomme termiche, ecc.

      Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

      • @Aquila … ehm … insisti ?!? 😯
        Macchette organizzarci noi romani e romane : finchè il “nostro” sindaco sarà @alè-manno, non ce ne potrebbe fregare di meno di premunrici acquistando pale, gomme termiche per auto, stivaloni felpati, mutande di lana, clisteri-antipanico, supposte-antigelo … ecc. ecc. . 😀
        Se continuerà a nevicare su Roma : 1) di “sale”, ne abbiamo a iosa, tutto immagazzinato in testa al sindaco –
        2) l’ unica speranza nostra è che, alle prossime elezioni comunali, la sinistra extraparlamentare RIVOTI IN MASSA @alè-manno al ballottaggio “per punire il candidato di centro-sinistra”, come avvenne a Roma nella precedente elezione !
        Eh … ora che abbiamo trovato il genio municipale, mica ce lo vorranno togliere ! :mrgreen:

        Commento di cavaliereerrante | 11 febbraio 2012 | Rispondi

        • Mi si difetta un attimo la memoria.
          Ma il candidato sindaco del centro sinistra a Roma non era Rutelli?
          No, dico, R-U-T-E-L-L-I?
          😛
          Non so se ridere o piangere…

          Commento di aquilanonvedente | 12 febbraio 2012 | Rispondi

          • Essì … era lui, ….tacci sua e de @lamargherita !!!
            Però … rispetto a questo “fiorellino nero” che abbiamo adesso, pure “quel” @ru-te-l-li 😯 farebbe la figura di un Sir @Churchill municipale !
            Mah … speriamo che lo riconfermino alla prossima mandata, ora che ha imparato a spalare la neve mica ce lo vogliamo perdere ! :mrgreen:

            Commento di cavaliereerrante | 12 febbraio 2012 | Rispondi

          • piangere

            Commento di maria | 12 febbraio 2012 | Rispondi

      • Sì, lo faremo, certo. Ma basta bacchettare i romani perché da sempre si fa così. Io non mi sognerei di bacchettare i genovesi o i milanesi o gli aquilani. I localismi sterili non fanno crescere il Paese. PAsso e chiudo.

        Commento di linda | 11 febbraio 2012 | Rispondi

        • “Localismi sterili” è un termine politichese che non mi appartiene
          Comunque vi ho concesso il beneficio del dubbio.
          Vediamo alla prossima…

          Commento di aquilanonvedente | 12 febbraio 2012 | Rispondi

  16. mi vengono i brividi di freddo, solo a guardare quella foto 😯

    Commento di anto | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  17. E’ bene attrezzarsi e darsi da fare, certo. Non bisogna star lì a piangere e ad invocare il Sindaco come se fosse il gigante buono.
    Ma diciamo che se io vivessi in una città in cui il Comune non ha fatto assolutamente nulla per l’emergenza neve, al momento di votare me ne ricorderei. Paghiamo le tasse anche per questo…

    Commento di Ibadeth | 11 febbraio 2012 | Rispondi

    • @Idabeth: Alemanno avrà invece i voti di tutti gli studenti che hanno avuto sei giorni di vacanza extra 😀

      Commento di Diemme | 11 febbraio 2012 | Rispondi

    • La gente ha la memoria corta, purtroppo…

      Commento di aquilanonvedente | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  18. E va bene, l’abbiamo capito che in Padania siete più organizzati! Venitevi a prendere il marziano che ci guida! E’ cmq dei vostri! :-))
    Che campanilista. 🙂

    Commento di Rory | 11 febbraio 2012 | Rispondi

    • Sarà pure dei nostri, ma lo avete eletto voi! :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 12 febbraio 2012 | Rispondi

      • In effetti manco l’alternativa era gran che.
        E come si fa a sapere dove sta il male minore? 🙂

        Commento di Rory | 12 febbraio 2012 | Rispondi

  19. @Diemme: meno male che la maggior parte di quegli studenti sono minorenni. Non è carino votare un sindaco per farlo andare al “Grande fratello”. 🙂

    Commento di Rory | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  20. A Piumato Sfaticatoooooo, certo che, voja de lavorà zompame addosso ehhhhh!!!!
    Vie’ qua da me a spalà va’, che vedrai come te tieni in forma e, pe’ la cronaca, i romani e il loro sindaco sono due cose diverse mio caro. Le disgrazie capitano a tutti dl resto eppoi, se fossi in voi io non mi rallegrerei, ho sentito che Sgarbi vuole tornarsene nel suo nord! I Siciliani fanno i turni sotto casa sua che in caso di neve lo portano a spalle fino su 😀 hiiiihihihihihihi Ciao Ni’!

    Commento di ziaraspa | 11 febbraio 2012 | Rispondi

    • @ziaraspa: 😀

      Commento di Diemme | 11 febbraio 2012 | Rispondi

    • Ve lo siete eletti il vostro sindaco?
      E mo’ ve lo tenete!
      Allo Sgarbi ce pensiamo noi…

      Commento di aquilanonvedente | 12 febbraio 2012 | Rispondi

  21. Zia @Rà … sei grande ! 😀
    L’ accenno all’ ex sindaco @sgarbi è geniale, ed ora mi spiego il perchè ci sia un esodo di @Siciliani in direzione di Salemi, tutti armati di pale spalatrici : vanno a spalare la neve da Salemi a Canicattì, affinchè il buon @vittorio non trovi intoppi sulla strada di ritorno nella sua ‘parapadania’ e si tolga definitivamente dalle loro palle, anche se pavento, ora che il suo “datore di lavoro” è rientrato fra le quinte, che torni a fare il cialtrone altrove ! 😯

    Commento di cavaliereerrante | 11 febbraio 2012 | Rispondi

  22. cadesse qualche fiocco di neve qui, non potremmo nemmeno uscire di casa. Le catene nemmeno nei negozi si troverebbero, ma comunque, anche trovandole, non sapremmo nemmeno montarle alle ruote.
    Noi siamo abituati al sole, allo scirocco e alla terra rossa che cade giù, quanndo sembra di essere in Africa :mrgreen:

    Commento di anto | 12 febbraio 2012 | Rispondi

  23. Anto dijelo n’po a questo qua che noi semo abituati al sole!!
    E c’ha ragione Linda ‘nfatti, l’uniche pale e secchielli so’ quelli che usamo p’annà ar maaaareeeeeee 😀
    Però, amo comprato le catene. Un set in tre e se le passamo, cci loro a sti sciacalli che se le fanno pagà a peso d’oro!
    Oggi, come di consueto, c’è un bel solicello, pallido e infreddolito ma c’è e la neve se scioje e le catene noi le chiudemo in garage 😀
    E io sto’ a fa’ er sugo co’ l’involtini tie’, becca!!!

    Commento di ziaraspa | 12 febbraio 2012 | Rispondi

  24. E certo! Loro sono vicini al polo e sono abituati ai ghiacci, noi siamo più vicini all’equatore. Non possiamo proprio intenderci.
    Che vengano a trascorrere un giorno qui. Ma non un giorno qualsiasi, uno di scirocco, quando non si respira per l’afa e non si dorme la notte. 10 minuti di questo caldo e proverebbero il desiderio immediato di volare verso nord :mrgreen:

    Commento di anto | 12 febbraio 2012 | Rispondi

    • Seeeeeeeeeee……………….
      Vi volebbi vedere con i caldi padani… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  25. @Aquila …. ehm …. te vedo bbrutto, co’ tutte ‘ste donne cor cortello ‘n mano !!! 😀
    Dalla Sicilia a Roma ( ahò … scherzamjo ?!? ), è tutto ‘n canto : la padaggnja nun la volemjo – doppo avè conoscjuto le delizzje de @bbossi & affini – manco pe’ sfamà li gatti randagi der vicolo, nemmeno ‘a pronta conseggnja e a neve spalata” ( pe’ quello, cj avemjo er sor @alè-manno ) …. peccui tenetevela voi !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 12 febbraio 2012 | Rispondi

  26. sfaticato! critichi i romani e al primo acceno di nevischio sei il primo ad imboscarsi!
    spalare la neve è bello! a me piace! se fossi un uomo non vedrei l’ora di una bella nevicata per dare la mia bella prova di virilità. Io mi accorgo che è nevicato quando all’alba sento la pala di mio cognato che libera il cortile, allora mi dò una mossa ed esco a dargli una mano. Il massimo è spalare mentre nevica, sapendo che stai facendo un lavoro inutile. Il peggio è quando devi andare a lavorare e dalla tua strada non è ancora passato lo spazzaneve.

    Commento di silvia | 12 febbraio 2012 | Rispondi

    • “S’i fossi omo…”
      Ma pure le donne possono spalare.
      Anzi, direi che “strutturalmente” sono fatte apposta! 😉

      Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  27. Ma qua le critiche noi le lasciamo all’artri, vero rega’???!!
    E propongo un gemellaggio rivoluzionario che m’ha suggerito il commento di Anto 😀
    Famo che un mese all’anno, agosto per esempio, i trentini se scambiano coi catanesi
    come a gennaio i catanesi se ne vanno tutti e trentatre trotterellando a Trento.
    E via dicendo paese su con paese giù. Forse solo cosi riusciremo a capirci l’un l’altro e impareremo il rispetto che si deve nel disagio. Siamo tutti nella stessa barca, e abbiamo la fortuna di esser nati nel Paese più bello del mondo.
    Aqui ad agosto perciò te tocca. Vieni nella Capitale quando il tasso d’umidità te costringe a cambiatte 10 volte al giorno e pe’ anna’ a lavorà t’attraversi la città (una metropoli per l’esattezza) da nord a sud e viceversa. Che sul GRA ce piji er domicilio.
    Vieni che te faccio i regatoni co a’ pajata (a noi ce piaceno pure d’agosto) e l’abbacchio alla scottadito. Io vengo a gennaio da te, e guarda che pe’ una che soffre il freddo come me, è un atto di eroismo. Però me porto la mia stufona a pellet, t’avverto, perciò trovaje posto 😉

    Commento di ziaraspa | 12 febbraio 2012 | Rispondi

    • Guarda che come tasso d’umidità, noi nun c’avemo gnente da invidia’ a nessuno!
      E poi se me fai li rigatoni, me sa che me raffreddo de botto… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

      • Non è mica carino disquisire sul “tasso d’umidità” con una donna. 🙂
        E poi: ma ancora in Padania stai??
        Me sa che batti la fiacca! 🙂

        Commento di Rory | 16 febbraio 2012 | Rispondi

  28. Anch’io l’anno scorso ho sparso sul marciapiede d’entrata il sale che avevo acquistato per la rampa condominiale. Senza tanti problemi, è giusto così. Ognuno dovrebbe fare la sua parte senza tante lamentele.

    Baci

    Commento di Kylie | 12 febbraio 2012 | Rispondi

    • L’anno scorso il sale, quest’anno hai buttato la pasta? :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  29. Chi fa da se fa per tre… 🙂

    Commento di Giulio GMDB© | 12 febbraio 2012 | Rispondi

    • Giusto.
      Però se gli altri due non si danno anche loro una mossa… 👿

      Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  30. E tre x sè = 18 !!! 😆

    Commento di cavaliereerrante | 13 febbraio 2012 | Rispondi

    • E 18 : te = 9!

      Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

      • E 9 x @Aquila = 1 ….. per tutti, scrisse @Dumàs ! 😆

        Commento di cavaliereerrante | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  31. Abbiamo dimostrato alfine, che la matematica po’ esse pure un’opinione 😀

    Commento di ziaraspa | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  32. Infatti!
    Avete parlato di millimetri… millimetri… millimetri… e ve siete ciancicati! 😛

    Commento di aquilanonvedente | 13 febbraio 2012 | Rispondi

    • Ahahahahahah…bella questa. 🙂

      Commento di Rory | 16 febbraio 2012 | Rispondi

  33. Io mo…sto’ stravaccata in giardino al sole. Ahhhhhhhhhhh che bellezza!!
    E tu Aquilacchio, te la sei fatta la lampada? Te vedo palliduccio 😀
    Vie’ da zia raspa sulla poltroncina in giardino. Da ‘na parte vedi ancora la neve SPALATA, e dall’altra te piji la tintarella. Du’ gusti mej che uan! 😀

    Commento di ziaraspa | 13 febbraio 2012 | Rispondi

  34. Bollettino meteorologico
    mattino presto: sole splendente
    tarda mattinata: sole che fa capolino tra le nubi grigie
    primo pomeriggio: acqua a catinelle e grandine
    😯
    non ci sono più le mezze stagioni :mrgreen:

    Commento di anto | 13 febbraio 2012 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: