Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Qualcosa di buono…

Nella vita è indispensabile saper riconoscere la fame dalla semplice voglia di qualcosa di buono.

Vale per sé, ma soprattutto vale per gli altri.

La voglia di buono può anche essere particolarmente gradevole e stimolante, ma appunto è cosa molto diversa dalla fame.

Ciò pensò oggi Aquila e ne scrisse, a futura memoria.

Addì, 27 gennaio 2012.

Annunci

27 gennaio 2012 Posted by | Amici, Pensieri disarcionati | | 10 commenti