Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Chi sa fare, fa.

Uno scettico come il sottoscritto si aspettava alcune chiare e semplici proposte dal governo Monti.

Del resto, è un governo di professori, o comunque di gente che c’ha “due palle così”, mica di politicanti e veline come quello precedente.

Cosa si aspettava uno scettico come me?

Si aspettava, per esempio, che Monti, mentre andava in Europa, passasse dalla Svizzera e si fermasse un attimo a parlare con chi di dovere. Sarebbe stato un bel segnale.

Quelli che sono arrivati oggi, invece, sono i soliti segnali: prepariamoci a pane e cipolle.

5 dicembre 2011 - Posted by | Politica |

32 commenti »

  1. 😯

    Commento di cavaliereerrante | 5 dicembre 2011 | Rispondi

  2. Io mi aspettavo qualche taglio alla spesa pubblica. Ne ho pure qualcuno di ben preciso in mente.

    Bacio

    Commento di Kylie | 5 dicembre 2011 | Rispondi

  3. Bisogna riconoscere a questo governo un gran merito: ce lo sta mettendo in quel posto con molta classe… Talmente tanta che c’è gente addirittura contenta della manovra! Le avesse fatte Berlusconi le stesse proposte ora ci sarebbe già un’insurrezione popolare…

    Commento di Giulio GMDB© | 5 dicembre 2011 | Rispondi

  4. “Passare dalla Svizzera” infatti voleva dire “recuperare un po’ di miliardi transitati oltralpe”.
    Potevano anche sbattere in galera qualche migliaio di evasori.
    L’importante era che dessero un segnale di cambiamento.
    Invece al momento poco e niente si vede.
    Ha scritto bene qualche giornale: “Stangata per i contribuenti”.
    Appunto: PER I CONTRIBUENTI. Gli altri ci spernacchieranno… 😈

    Commento di aquilanonvedente | 5 dicembre 2011 | Rispondi

  5. E s’è visto subito! Altro che lacrimucce di commozione da finto teatrino: CHI e CHE COSA impedisce loro di avere il “coraggio” di attuare qualcosa di diverso e di più equo?

    Commento di lisboantigua | 5 dicembre 2011 | Rispondi

  6. Una bella domanda, la tua …. @Lisboaantigua !
    A proposito, è sempre così fascinosa ed ammaliante …. la tua animata Rue de Sao Bento, dove non di rado si affaccia e si siede, col suo sigaro sempre acceso, il mio amatissimo amico @Pessoa, fiutando sull’ oceano vasto ed andando al di là di quella struggente linea dell’ orizzonte … in quei mondi impossibili che soltanto lui riesce a raggiungere ???
    E Tu, @Lisbo …. come stai, coi tuoi bei disegni ‘a modello’ e le tue indiavolate danze più o meno tarantolate e/o “pizzicate” insieme ad amiche ed amici ???
    Quanto alla tua domanda “retorica”, glielo impediscono l’ ignavia e la menzogna di chi ci ha governato fino a ieri, ed il “peter-panismo della classe politica, tutta intera ( ma con la “medaglia d’ onore” al merito speciale, al @cavaliere di arcore ed alla sua cricca sciagurata …. ), che non si decide ancora a crescere per diventare adulta ed affrontare, finalmente alla pari, il potere economico-finanziario che occupa la stanza dei bottoni . Tutti costoro, ancora nascondono ai cittadini italiani, “per meri interessi di retrobottega” ( quando non “sporchi affari” ), l’ amara realtà attuale, che vede coinvolto in prima linea, a torto o a ragione, il nostro paese .
    Non giudico, a differenza del mio amico @Aquilapiucchevedente alla luce di questo “post sornione”, il Governo @Monti sulla durezza o meno della sua manovra da 25 miliardi di euro, giacchè “quella manovra” DEVE essere fatta così com’ è, ma lo giudicherò – e questa volta senza se e senza ma – sulla sua intenzione a tradurre quella durezza in una opportunità, non solo per garantirci dai rischi del default ( che coinvolgerebbe con noi la stessa Francia e perfino la Germania …. ), ma per investire le risorse in tal modo riorganizzate, e quelle ottenute domani dalla implacabile azione fiscale ( con caccia autentica e spietata agli evasori, come seppe fare @Visco, fino a che non lo fermarono gli ipocriti …. ), per creare nuovi posti di lavoro, per ridare un futuro ai giovani e per riportare il nostro paese in una legalità istituzionale frantumata dai ladroni e dai vigliacchi !
    Come capirai anche Tu, che conosci la grande foce del Tago quando il grande fiume sbocca nell’ oceano Atlantico, queste ideali azioni richiedono tempo, ma non molto, per come vedo io le cose e per come la logica suggerisce : già verso marzo/aprile dell’ anno prossimo potremo tutti, ragionevolmente, emettere un giudizio su @Monti e Ministri !
    Ora come ora, questo giudizio ‘prescioloso e/o finto-ansioso’ ( oltre appiccicoso ) lo lascio volentieri ai macchiettari alla @Crozza & Company, che sulle sparate comiche ci campano, strafregandosene del resto, …. e ci campano pure bene !!! 🙂
    @Bruno

    Commento di cavaliereerrante | 5 dicembre 2011 | Rispondi

    • Concordo….a me non sembra così assurda questa manovra, non so perchè ci vedo qualcosa che porterà verso un miglioramento, lentissimo ma almeno fuori da un governo che era ultimamente la sputacchiera di tutti!……..
      Non mi piaceva essere la pagliaccia di corte insieme all”Italia, ora almeno sento che ci gurdano con un interesse diverso (tipo cavie?????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) …spero di non sbagliare…spero sul serio che Monti come Professore ci abbia visto lungo…………la cosa che in qualche modo mi attrae di lui…il non essere di nessun partito, estraneo a tutto e senza dubbio con una cultura dimostrata alle spalle….
      non so, staremo a vedere…però un pò più serena che con il Cavaliere “l’altro” non il nostro, mi sento 😀

      Certo “Aquila” lo vedrei bene come Consiglio for President……………….forever 😉

      Commento di kate | 5 dicembre 2011 | Rispondi

      • Beh, il miglioramento qualitativo c’è sicuramente.
        Che Monti “ci abbia visto lungo” lo speriamo tutti.
        Per quanto riguarda il mio incarico di “Consiglio for President”, sto trattando sul compenso… :mrgreen:

        Commento di aquilanonvedente | 6 dicembre 2011 | Rispondi

        • Allora gli mando la mia raccomandazione…………
          beh io ti conosco di persona posso garantire 😆

          Commento di kate | 6 dicembre 2011 | Rispondi

  7. Non avrebbero dovuto neanche faticare tanto: http://pizzeriaitalia.wordpress.com/2011/09/03/volete-5-miliardi-di-euro-si-miliardi/

    Commento di Diemme | 5 dicembre 2011 | Rispondi

  8. Ma và ?!?!?
    Oh come sarebbe semplice, cielo !!!
    E perchè @Monti non lo fà ?!? 😯
    Chissà perchè un Governo di eccellenze, che si è già insediato “saldamente” ( con una maggioranza talmente schiacciante che solo la @lega, nota paladina dei più deboli sulle sponde del @pò, lo contrasta ) da ben un paio di settimane, che da addirittura due giorni ( con oggi ) “ha fatto conoscere le sue linee di politica programmatica” ( ed oggi – a quanto sembra – ne parlerà direttamente agli italiani ), un Governo che dovrà sottoporre a quel popò di Parlamento che l’ aspetta al varco la ‘manovra di lacrime e sangue’ ( o “di macelleria sociale”, per dirla col linguaggio del fine @Di Pietro …. ), non la fà questa semplice operazione con la Svizzera ?!?
    Oh …. quanto sarebbe meglio che a capo del Governo ci fosse uno di noi : zac ! “Svizzera ??? Ci dai quei bei soldoni nostri” ??? E senza nemmeno faticare, avremmo già a disposizione ben 5.000 miliardi di euri “belli e pronti” da mettere in campo !
    Mah … a volte mi chiedo : ma perchè a dirigere la baracca non ci va uno di noi ???
    Ad esempio @beppegrillo, o @crozza …. eh, quelli sì che ci saprebbero fare !!!
    E pensare che il povero @berlusca, sì il nobile cavaliere d’ arcore ….. quello che fino a pochi giorni fa guidava il governo e che, per amore degli italiani, ha fatto un passo indietro, se solo avesse fatto una manovra come quella che @Monti varerà, l’ avrebbero linciato con pietre di fuoco …. brutti cattivoni di italiani !!!!
    INGRATI !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 6 dicembre 2011 | Rispondi

  9. …ça va sans dire…

    Commento di Godot | 6 dicembre 2011 | Rispondi

  10. Ohe … Ragassi : mica siam qui per acchiappare farfalle sensa il retino, eh ?!?
    Siam passi ??? 😯
    Ohe Ragassi, siam mica qui per ballare il lissio con la Svissera, eh ???
    Boja d’ un mond leder … :evill:
    O mari o @Monti, o fiumi o laghi. o Svissera o Alemagna …. purchè finisca ‘sta lagna …. melio ballare il lissio con @Aquilagna !!! 🙂
    Essessi apre la sottoscrissione d’ intenti indirissata dai compagni verso “@Aquila for President”, voglio essere il primo … o almeno il secondo … a cantare e ballare il lissio a scorno di Fransa e Spagna !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 6 dicembre 2011 | Rispondi

  11. Mah… da ignorante che sono dico che anche a me sarebbe piacuto che si sfidasse la sorte andando a bussare a casa di chi qualche euro in più ce l ha e non sempre sotto il materasso… e magari ecco, mi sarebbe piaciuto che quando è stato chiesto a Monti: “Avete pensato ad estendere il pagamento dell’Ici anche alla Chiesa Cattolica?” la risposta fosse stata “assolutamente sì, ci stiamo organizzando” e invece la risposta è stata: “E’ una questione che non ci siamo ancora posti”. con tutto il rispetto per i Cattolici Praticanti… e mi aspettavo anche che i privilegi acquisiti tutelati dalla Costituzione non fossero solo riferiti a quelli dei parlamentari…
    è altresì vero che ci vuole tempo, è un obiezione ragionevole… ma “campa cavallo che l erba cresce”… e nel frattempo?
    stamattina passando davanti al distributore di benzina ho pensato che vendessero il barolo nelle pompe!

    Commento di SyS | 7 dicembre 2011 | Rispondi

  12. L’ ICI alla @chiesa, “romana et sancta”, eh ?!?
    Ah …. diamine !!!
    Son sicuro che io, benchè un modesto @Cavaliere Errante …. ci sarei “subito” !!!
    Ed anche gli ottimi @beppegrillo e @crozza …. noti esperti del “microfono in piazza” e delle risate ….
    Capperi …. io l’ avrei fatto, altro che @Monti e Company …. con tutte le loro lauree, in Italia ed all’ estero poi … brutti poltroni che “da ben due settimane” si sono insediati oziando e fregandosela della povera gente !
    Come l’ avrei fatto “subito” ?!?
    Beh …. è semplicissimo !
    Avrei :
    1) Zac e via ! Cassato di colpo tutta la “doppia imposizione dei diritti internazionali” !
    2) Cancellato con un sol colpo di penna ( beh … vista la lunghezza e la complessità dei “Patti Lateranensi” in vigore, proprio un colpo di penna, nò … ma con mezzo chilo di scolorina, sì … che ci sarei riuscito !
    3) Detto al @papa : “ahè, dammi i quattrini” !
    4) Dopo di che sono arcisicuro che “questo” parlamento mi avrebbe fatto passare il decreto finanziario “che mette in posizione di sicurezza il paese” !!! 🙂
    Come ?!?
    Una diatriba giuridica con uno stato estero … dura anni su anni ?!?
    Embè, “sancta romana @ecclesia” ha @avvocati agguerriti e “God on her side” ???
    Ecchè io so’ fesso ?!?!?
    Avrei schierato le meglio menti del diritto …. eppoi avrei messo ‘on my side’ @beppegrillo, @crozza, @travaglio, @santoro … e i meglio santoni in circolazione, altro che God !
    Ah …. con le lungaggini dei processi in materia di diritto civile, e per di più inernazionale, ci avrei messo 20 anni almeno ?!? 😯
    Ecchèsarammai ….
    Sarei annato, facennome accompagnà da quer popò de @santoni, a la bicocca de ‘sta cacchio de @Europa e jè averei detto a bbrutto muso : “Ahò stateve bboni, er sor euro pò aspetta …. li debbitori s’ hanno da carmà ….. e li investitori puro” !!!
    @Bruno

    Commento di cavaliereerrante | 7 dicembre 2011 | Rispondi

    • Ser Bruno, con il dovuto rispetto, mi pare chiaro che questo Governo a te sconfiferi assai e non mi passa minimamente per la capa l idea di farti cambiare idea.
      Buon per te che d ora in poi sarai più sereno e dormirai tranquillo.

      Ma, (sempre con il dovuto rispetto per l amor di Dio), ti faccio notare che sarebbe carino da parte tua accettare pure il fatto che ci sia qualche scellerato che non è sulla tua frequenza d onda.
      mi par di capire che non riesci proprio ad esimerti dall esporre in modo più o meno teatrale il tuo pensiero, e per carità, libero di farlo e ci mancherebbe pure il contrario, ma a sto punto perché non ti apri pure un blog tutto tuo?
      così magari, se mi scappa di scrivere qualcosa ad Aquila, nel Suo blog, nei Suoi commenti, non mi devo poi sciroppare 26 righe di monologa contestazione scritta alla fuffa.
      ah.. .dimenticavo: A me Crozza piace! è la parte più divertente di Ballarò, e mi piace la delicata e rispettosa fermezza di Floris. E non ho perso una sola puntata di AnnoZero e Travaglio mi piace assai, perché alle volte è bello ascoltare e leggere qualcuno di intelligente. Capita così di rado…

      Scusami l abuso del tuo spazio Aquila, mi ritiro tra le mie stanze.

      Commento di SyS | 7 dicembre 2011 | Rispondi

  13. Quanto è facile, cara @Sys ….. cadere nell’ inganno e giudicare con superficialità quello che qualcuno/qualcuna dice e scrive ! Niente di male, per carità …. capita anche nella vita reale, e con persone poi con cui si vive accanto, quindi figurati se mi meravigli questa incomprensione su quanto io voglia esprimere qui … che è, spiegandomi meglio E PER ISCRITTO, esattamente quanto segue :
    1) QUESTO GOVERNO NON MI PIACE, NE’ POCO NE’ PUNTO, anche se non nascondo che il non vedere più le facce schifose dei componenti del precedente governo e del loro caporione ( e ricominciare finalmente a parlare di politica, buona o cattiva che sia, “ma di politica, e non del colore delle mutande delle escort ) è per me motivo di immensa gioia, per ora .
    2) PUR NON PIACENDOMI, NE’ POCO NE’ PUNTO QUESTO GOVERNO, SONO ABITUATO ( AHIME’ E’ UNA PESSIMA ABITUDINE LA MIA, QUESTO LO CAPISCO …. !!! ) A GIUDICARE “DAI FATTI” GLI ACCADIMENTI, PIU’ CHE DALLE SPARATE CASSANDRICHE O BURLESCHE DEI SANTONI DELLA TV .
    3) DUE SETTIMANE O TRE, PER GIUDICARE UN GOVERNO APPENA INSEDIATO, ED INSEDIATO POI IN UN MOMENTO “DI ROVINA COMPLETA DELLE ISTITUZIONI ( E NON SOLO SUL PIANO MORALE )”, ROVINA OGGETTIVA CHE METTE A RISCHIO DI DEFAULT IL NOSTRO PAESE, MI SEMBRANO FRANCAMENTE POCHINE …. PER EMETTERE UN GIUDIZIO CHE ABBIA UN MINIMO DI FONDAMENTO .
    3) DETTO QUESTO, ASPETTO AL VARCO IL GOVERNO @MONTI, PER GIUDICARE DAI FATTI E NON DAI LUOGHI COMUNI, SE LA SUA MANOVRA FINANZIARIA CHE COMPORTA SACRIFICI PER TUTTI ( E SPECIE PER I PIU’ INDIFESI DELLA NOSTRA SOCIETA’, SIA “EQUA OPPUR NO” !!! UN’ EQUITA’ NEL SIGNIFICATO PROFONDO DEL TERMINE “EQUO”, E CIOE’ NEL SENSO CHE, EVITATO IL RISCHIO DEL FALLIMENTO ( AD APRILE PROSSIMO, IN CUI ANDRANNO A SCADERE LA PRIMA SEZIONE DI “BOT” PER CIRCA DUECENTO MILIARDI DI EURO, ED IL NOSTRO PAESE DOVRA’ O RESTITUIRE AI POSSIDENTI L’ EQUIVALENTE IN DENARO DEI TITOLI O GLI INTERESSI MATURATI, ED E’ FACILMENTE IMMAGINABILE QUANTO SIA VITALE, IN ENTRAMBI I CASI, CHE LO “SPRED” SI ALLONTANI – COME GIA’ STA ACCADENDO – DALLA MORTALE QUOTA “10” !!! ), SI REIMPIEGANO VIRTUOSAMENTE TUTTE LE RISORSE, RECUPERATE NEL FRATTEMPO, PER “LA CRESCITA REALE” DEL NOSTRO “PIL” …. UNICA SORGENTE, AHINOI, DA CUI POTRA’ PROMANARE “PIU’ LAVORO E PIU OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI” !
    Spero cara @Sys di essermi spiegato un po’ meglio, premettendo comunque quanto è arcinoto a chiunque mi conosca “anche nella blogsfera” : le mie sono riflessioni “erranti”, non fonti di saggezza apodittica . Sono quindi “pensieri fragili”, nè migliori nè peggiori dei pensieri di chicchessia”, e dunque non solo accetto il sentimento di chi la pensi – anche in modo opposto ! – da come la penso io, MA NON DI RADO IMPARO DA COSTUI/COSTEI QUALCOSA DI BELLO E DI UTILE PER ME, mai tuttavia quando si proceda per luoghi comuni o per lapalissiane considerazioni … se mi consenti questa mia – precaria – visione delle cose umane !
    Un abbraccio, amica mia ! 🙂
    @Bruno

    Commento di cavaliereerrante | 7 dicembre 2011 | Rispondi

  14. N.B. è sfuggita la parola chiave … e ricompongo la frase, che è : “il sentimento di chi la pensi DIVERSAMENTE – anche in modo opposto – da come la penso io”
    Sorry 🙂

    Commento di cavaliereerrante | 7 dicembre 2011 | Rispondi

  15. Concludo : sul resto, @Sys …. hai “perfettamente ragione” ! E lo dico con una sintesi sincera …
    Non sei la sola che trovi “pesante” ( quando non fastidioso … ) questo mio controcanto che deturpa la natura di un blog !
    @Aquila sà che della sua amicizia non potrei mai fare a meno, conosce il mio nome reale ed il mio indirizzo di posta elettronica : esco quindi da questo spazio, non senza prima ringraziare tutti voi per quanto di buono insegnatomi !
    Ad majora, amica mia !
    Bruno De Angelis

    Commento di cavaliereerrante | 7 dicembre 2011 | Rispondi

    • Cavaliere, scusa se mi intrometto, ma lo faccio da amica comune tua, di Sys e di Aquila.

      Sys ha provato lo stesso sconcerto che abbiamo provato tutti nei primi approcci con te, per un modo di fare diciamo così, istrionico e certamente non sintetico. Forse, se avesse scritto da me un commento che ti attaccasse, l’avrei tenuto in moderazione e le avrei scritto in privato spiegandole che, per noi che ti conosciamo da tempo, sei uno di noi, al di là di un modo di esprimerti decisamente particolare, e non avrei permesso attacchi.

      Ciò premesso, mi pare che ci scontriamo sempre sullo stesso punto, “l’amicizia si propone e non si impone”: ti pare opportuno che a una persona che ti ha appena detto a brutto muso “non sei nelle mie grazie, gira al largo per favore” tu risponda “Un abbraccio, amica mia !”? Non ci pensi che a questa persona non faccia per nulla piacere questo tuo abbraccio, neanche solo declamato, e che non voglia essere definita “amica mia”?

      E questa uscita di scena teatrale, a mo’ di vergine offesa, ti pare il caso? Tu ti lamentasti, e giustamente, di essere stato attaccato nei tuoi primi ingressi nel blog, senza che nessuno tenesse in considerazione che eri un neofita e che ancora ti dovevi orientare, ma ora sono tre anni che sei tra noi, perché non fai uno sforzo in più per essere un po’ più sintetico, non sbracciarti professando amicizia a destra e a manca, non contestare ogni parola di tutti e, soprattutto, a non fare queste uscite del tipo “E io qui non vengo più!” (e sai che non mi riferisco ad aquila, né a me ovviamente)?

      E dai Bruno, la primadonna lasciamola fare a qualcun altro!

      Commento di Diemme | 7 dicembre 2011 | Rispondi

    • Perdonante la latitanza, non mi nascondevo, semplicemente a casa non ho la connessione, altrimenti avrei già scritto il 7 quanto segue: sarà che sono rincoglionita, ma, Bruno, quando scrivi così “normalmente” mi è molto più semplice capire ciò che intendi. Porta pazienza, tu hai sicuramente una laurea, io la 5elementare serale, e mi piacciono le cose chiare, apprezzo lo spirito con cui ti sei preso la briga di rispondermi. grazie.

      preciso però, che lungi da me l idea di sfrattarti da questo spazio, nemmeno mio! ma di un tuo Amico. non vedo perché dovresti autoesiliarti. ma per cosa ma per chi?
      per ciò che mi concerne sei liberissimo (ed è sacrosanto sia così) di navigare e scrivere come e dove meglio preferisci.
      dal canto mio ho la tendenza a dire quando qualcosa non mi torna o mi infastidisce direttamente, poi credo che tra persone adulte ci si spieghi si provi a capirsi fin dove si può e si passa oltre.
      niente di drammatico, niente addii per carità. fossero questi i problemi…
      buona pace e buona vita.

      Commento di SyS | 12 dicembre 2011 | Rispondi

      • Ecco appunto, sdrammatizziamo, eh? :mrgreen:
        (aperitivo? :mrgreen: )

        Commento di aquilanonvedente | 12 dicembre 2011 | Rispondi

        • ok! un martini! bianco!
          ma senza oliva che sono a dieta 😀

          Commento di SyS | 12 dicembre 2011 | Rispondi

          • Cheppalle con ‘ste diete… 😕
            Basta fare un po’ di “movimento”… :mrgreen:

            Commento di aquilanonvedente | 14 dicembre 2011 | Rispondi

            • evvabbè… prima il martini e poi PEDALAREEEEEE…. 😈

              Commento di SyS | 16 dicembre 2011 | Rispondi

      • Cara @Sys, i titoli di studio ( comunque conseguiti, con lode encomiabile o rapinati con la pistola in pugno …. ) contano come conta il due di coppe a briscola, allorchè regni bastone ( o spada, o denari ) …. giacchè – ovviamente – contano le persone in concreto, contano le loro azioni in ogni circostanza ( e non quando “l’ acqua va all’ orto” ), e soprattutto conta – e chiunque lo può constatare nell’ ambito in cui vive ed opera – “ciò che gli altri pensino di noi in relazione alle nostre azioni e pensieri reali nei loro confronti”, e questo non nel senso che “dobbiamo agire, a mo’ di burattini, come vogliano gli altri”, ma semplicemente nel significato che non ci debba essere un divario fra quello che crediamo di essere e quello che gli altri percepiscono di noi !
        Nell’ insegnamento, questo aspetto appare evidentissimo : un insegnante potrebbe conoscere alla perfezione la materia che insegna, ma se non destasse interesse nei suoi studenti, se la sua passione per la materia stessa ( quantunque lui la ami e l’ approfondisca ininterrottamente …. ) non venisse compresa e condivisa ANCHE da loro, quell’ insegnante avrebbe fallito prima del tempo, poichè si creerebbe un muro invalicabile fra lui e gli studenti a cui pretendesse di insegnare qualcosa, magari facendolo “ex cattedra” ….
        Venendo a noi, Tu hai espresso con sincerità un sentimento che, senza infingimenti, ho condiviso, ma non è certo questa tua sincerità da me condivisa che mi spinge ad uscire gradualmente di scena dalla blogsfera .
        La ragione reale è che, essendo cresciuti i miei impegni di insegnamento ( e con essi la mia passione per lo studio e, massimamente, e la possibilità di confrontarmi “in concreto e da pari a pari” con Ragazzi/Ragazze dai 15 ai 18 anni per assolvere la mia vera passione, che è quella di “crescere in diminuendo” ), è giocoforza che non abbia tempo a sufficienza per fare tutto, anche perchè non mi sottraggo minimamente nè alle mie responsabilità di padre, nè ai miei impegni di marito, nè alle quotidiane incombenze domestiche .
        Mi frena tuttavia dall’ andarmene definitivamente, la mia difficoltà ( e devo confessare a me stesso, “impensabile”, visto che un blog è pur sempre un mondo virtuale …. ) a rinunciare ad amici che, ancorchè non dovessi mai incontrare “de visu”, fanno ormai parte di me, e mi è ancora assai difficile lasciare i loro blog, intendo definitivamente e senza alcuna “teatralità”, che – come ho già ricordato all’ amica @Diemme – sono sentimenti che non solo non mi appartengono. ma che aborro !
        @Aquilanonvedente, è uno di questi ( e lui lo sa … ), è una Persona che stimo oltremodo, ed a cui sento di essere legato da un’ amicizia che raramente, nella vita quotidiana, nutro per altri, ma il tempo, le storie, le esigenze diverse, i rapporti ineludibili, mi spingono inevitabilmente – se non a lasciare questo suo bellissimo spazio – a diradare al massimo i miei interventi qui nel suo blog !
        Un abbraccio …. 🙂
        @Bruno

        Commento di cavaliereerrante | 14 dicembre 2011 | Rispondi

  16. “Teatralità” e “prima donna”, @Diemme, non m’ appartengono in nessun modo, questo almeno spero che ti sia noto, anche se non disdegni l’ uso di queste due parole quando scrivi di me ….
    Tutto il resto ( tranne il piccolo particolare che non da tre anni, ma da due …. vi frequento ) che scrivi qui, o hai scritto altrove, “è esatto e giusto”, oltre che da me condiviso, così come quello che ha scritto @Sys, ugualmente sincero e sinceramente da me condiviso !
    E poichè ad @Aquilanonvedente, vogliamo “tutti e tutte” bene e nutriamo in lui una stima che, penso, è sincera e condivisa, non diamo luogo a questa inesistente diatriba : benchè io sia rimasto un neofita, non c’ è ragione che si metta in difficoltà alcuno ….
    Dunque BUON NATALE a tutti, me compreso …. 🙂
    @Bruno

    Commento di cavaliereerrante | 7 dicembre 2011 | Rispondi

  17. UE ragassi! Siam mica qui a fare la permanente a IUL BRINNER, eh? :mrgreen:
    Cioè, lascio incustodito per un paio di giorni il blog e cosa scopro? Che vi siete scornacchiati tra voi?
    Naaaaaaaa…
    Su su, che se nessuno viene più, io chi sberleffo poi?
    Eh?

    Commento di aquilanonvedente | 8 dicembre 2011 | Rispondi

  18. Forse non solo la persona più adatta a questi ragionamenti.
    Ma ci provo.
    Chiedendo pochi attimi di tempo al padrone di casa.

    Che ne dite di “alleggerire” un po’ i toni, i discorsi…?
    Ognuno di noi è un mondo a se stante.
    Non sempre il perimetro del nostro essere combacia con quello degli altri.
    Amici e non amici.
    Non sempre i nostri pensieri seguono la stessa strada.
    Ma questo, alla fine, non conta molto.
    L’importante è il rispetto.
    Reciproco.

    Rispettiamoci a vicenda, sempre e comunque,
    A prescindere dalle opinioni differenti.

    Credo che il nostro padrone di casa ce ne dia un grande esempio.

    Commento di maria | 9 dicembre 2011 | Rispondi

  19. 🙂

    Commento di maria | 9 dicembre 2011 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: