Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Parole sante…

Bisognava scegliere un re fra gli alberi:

l’olivo non volle trascurare il lavoro che gli costava la sua produzione di olive,

né il fico il lavoro dei suoi fichi,

né la vigna quello del suo vino,

né gli altri alberi il lavoro dei loro frutti.

Il cardo, che non era buono a niente, fu fatto re,

anche perché aveva le spine e poteva far del male.

Io posseggo una dignità e una potenza,

che l’ignoranza e la credulità mi han procurata,

io cammino sulle teste degli uomini prosternati ai miei piedi:

se essi si rialzano e mi guardano in faccia, io sono perduto.

Bisogna quindi che io li tenga curvi a terra con catene di ferro.

Così hanno ragionato gli uomini che secoli di fanatismo hanno reso potenti.

Essi hanno degli altri potenti sotto di loro,e questi ne hanno altri ancora,

che tutti si arricchiscono delle spoglie del povero,

si ingrassano col suo sangue, e ridono della sua stupidità.

(Voltaire – Dizionario Filosofico)

 

 Lo so, la coerenza non è il mio forte…

Annunci

28 giugno 2011 - Posted by | Manate di erudizione, Musica, Politica, Storie ordinarie | ,

22 commenti »

  1. Voltaire ?!?!? 😯

    Commento di cavaliereerrante | 28 giugno 2011 | Rispondi

  2. Io ADORO la tua incoerenza…. 😳

    Dopo una giornata nera, color della pece, stanotte… sono felice. 🙂

    Accidenti a te, Aquila… 😉

    Commento di Maria | 29 giugno 2011 | Rispondi

  3. il richiamo del blog….
    Come si può ignorare? :mrgreen:

    Commento di anto | 29 giugno 2011 | Rispondi

  4. @anto: impossibile. Il blog è droga, ma la nostra comunità di tossici è quanto di più sano ci sia in circolazione 😉

    Commento di Diemme | 29 giugno 2011 | Rispondi

  5. Ieri notte mi sono soffermata solo sul fatto che avevi scritto un nuovo post. 🙂

    Tornando invece a Voltaire, che dire? L’attualità di quanto hai riportato è stupefacente.
    C’è una frase di Voltaire che a me piace ricordare, che mi ripeto nei momenti di difficoltà.

    Ed è:

    Ogni uomo è colpevole di tutto il bene che non ha fatto.

    p.s. ha detto UOMO, capisci… non donna… forse intendeva che per le donne c’è… l’autorizzazione a delinquere? :mrgreen:

    Commento di maria | 29 giugno 2011 | Rispondi

  6. Non ho capito bene, ma avevi detto che lasciavi perdere per un po’ il blog o che lasciavi perdere per un po’ il tuo libro? 😀

    Comunque mi piace molto Voltaire, sempre attuale il suo pensiero

    Commento di Giulio GMDB© | 29 giugno 2011 | Rispondi

  7. Vedo che non hai resistito a lungo! Quanto ti capisco!
    Il blog è proprio una droga: la migliore che ci sia… 🙂

    Ps: adoro la tua “incoerenza filosofica”…:-)

    Commento di Rory | 29 giugno 2011 | Rispondi

  8. Però … @Voltaire, eh ?!?
    beh … che dire, sei invero un tantino incoerente, ma pur tuttavia “presente fra noi”, sia pure col sospetto che questo tuo post sia, più che una tua istantanea creazione estratta dalla tua fantasia letteraria, un prodotto preconfezionato estratto dal banco del “pesce surgelato” … 🙂
    ILLUMINISTA !!!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 29 giugno 2011 | Rispondi

    • “Pesce surgelato”? Beh, se qualcuno/a mi offrisse una bella aragosta fresca… :mrgreen:

      Commento di aquilanonvedente | 2 luglio 2011 | Rispondi

      • perchè ti piace?
        ma guarda un po’…
        stanotte ne ho persino dovuto dare ai gatti (a Molly non piace, la trova troppo dolce e preferisce l’astice).
        sapendolo potevo spedirtela… 😈

        Commento di Maria | 3 luglio 2011 | Rispondi

  9. Mi contraddico, sì, mi contraddico. Sono vasto, contengo moltitudini. -Scriveva Withman- !!
    E ,dunque, Io non mi preoccuperei dell’incoerenza, anzi…

    Grazie dello sblocco e ben ritrovato!
    Linda

    Commento di Linda | 29 giugno 2011 | Rispondi

    • Manco io mi preoccupo troppo dell’incoerenza. Ormai ci convivo…

      Commento di aquilanonvedente | 2 luglio 2011 | Rispondi

  10. secoli di fanatismo che non finiranno mai…

    Commento di dani | 1 luglio 2011 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: