Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

E se vinceva Bibùlo?

:mrgreen:

cliccare qui

:mrgreen:

Annunci

13 aprile 2011 - Posted by | Libri |

175 commenti »

  1. Evviva evviva evviva evviva!!! 😀

    Commento di Diemme | 13 aprile 2011 | Rispondi

  2. Mi associo alla prozia: evviva evviva evviva!

    (lei ne ha detto uno di più, ma lei è più grande, le lascio lo scettro 😉 )

    Commento di Ifigenia | 13 aprile 2011 | Rispondi

  3. Un abbraccio grande grande. EDDDDDAAAAAIIIII!!!!!

    Commento di Maria | 13 aprile 2011 | Rispondi

  4. Forteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee…era ora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    😀

    Commento di kate | 13 aprile 2011 | Rispondi

  5. E bravo lo scribacchino!!!!!!!!! 🙂
    Ho letto l’incipit e sembra che per il mio “inappagamento” non serva a niente, ma funziona per tutto il resto! Ho riso molto nel leggerlo.
    Ti faccio il mio più grosso in bocca al lupo!!

    Ps: ma si trova già in libreria?? Lo cerco! 🙂

    Commento di Rory | 13 aprile 2011 | Rispondi

  6. Ho letto sai, incipit e assaggio, Ser @Aquilanonvedente ( ma ‘piucchevedente’ col cuore ! ) del tuo libro, ma sinceramente non ne avevo alcun bisogno !
    Poichè ti percepii fin dall’ inizio, benedicendo questo stranissimo e buffo mezzo di parlarci, scherzare, confidarci con o senza un velo d’ ironia, le nostre passioni, che pur nuovissimo per me, mi aveva consentito di incrociare nel mio viaggio, il tuo magico, malinconico, radente, irresistibile volo!
    … Sì, Ser @Aquila ti sentii subito Amico, parte viva della mia giornata, sempre presente quando parlo con i miei Amici, essendomi impossibile, non citare qualche tua battuta o mottetto d’ irraggiungibile ironia, mai fine a se stessa, mai legata al nulla narcisistico, ma sempre invece connessa col cuore, quando non con l’ anima .
    M’ hai dato una gioia grandissima, ora non più sconosciuto Amico mio, che della Padania, serbi e mostri la parte migliore, facendo sentire questa tua terra di grandissima storia, ora, per un pezzetto anche mia !!!
    Ti abbraccio, un poco commosso ma …. guarda che ci sei debitore di altre lezioni, e di un pranzo “aggratis” a Roma :mrgreen:!!!

    Commento di cavaliereerrante | 13 aprile 2011 | Rispondi

  7. Il mio amico Bibùlo chiede se alla fine del libro si capisce cosa sarebbe successo se avesse vinto…magari pareggiato… :mrgreen:
    Complimentoni 😀
    Sperando di leggerlo presto. 😉

    Commento di balibar | 13 aprile 2011 | Rispondi

  8. E complimenti anche da me! Un grosso in bocca al lupo! 🙂

    Commento di Giulio GMDB© | 13 aprile 2011 | Rispondi

  9. Ehm … Ser @Aquila, chi tace acconsente, e dunque, il dado è tratto !!!
    Perciò, dato che “a caval donato non si guarda in bocca”, posso prenotare per 8 ( te pagante compreso, ovviamente :mrgreen: ) “cena o pranzo” alla “Trattoria der Moro” ?!?
    Nò, non ti fare ingannare dal nome rustico, è in realtà uno dei Locali più “in” di Roma, un ristorante esclusivo per chi abbia da spendere, frequentatissimo a suo tempo da Federico Fellini, e tutt’ ora luogo dove s’ incontrano per ‘abbuffarsi’ tutti gli esponenti di grido dell’ intellighentia letteraria nazionale . Il Papà dell’ attuale proprietario ( il leggendario “Er Moro d’ Ariccia ), è stato il mitico interprete, nella parte di Trimalcione, del film SATIRICON di Fellini, ed imperdibile ( ci vengono da tutto il mondo per gustarla 😀 ) è la deliziosa “pasta e facjoli” .
    Quanto alla tua idea di portare qualche cibaria delle tue parti, ora che sò da donde vieni, mi trovi d’ accordo : porta qualche chilata di “grana padana” e una decina di bottiglie di “Gutturnio” ma … di quello buono, eh ???
    Ti ricordo la lista dei tuoi invitati : oltre a te pagante, io, @Ifi, @Folletta, @Martina, @Rory, @Kate, @Balibar … nò, per @Diemme non preoccuparti, lei non potrà venire per improrogabili impegni sopraggiunti …
    Attendo quindi un tuo cortese riscontro, prima di telefonare al Moro per prenotare a tuo nome … oh, dimenticavo : fammi sapere il giorno preciso, e se devo indicare all’ oste che trattasi di cena o pranzo !
    Un abbraccio … e ancora auguri, ti faremo fare un figurone coi fiocchi, quando al tuo ingresso alla “buffetteria” allestita dal tuo Editore, noi tuoi fans romani scatteremo all’ unisono tutti insieme in una interminabile, appassionata, “riconoscente” e disinteressata, ‘stendingovescion’ in onore del nostro Scrittore preferito 😀 !!!

    Commento di cavaliereerrante | 14 aprile 2011 | Rispondi

  10. yesssssssssssssssssssssssss 😉

    Commento di anto | 14 aprile 2011 | Rispondi

  11. Grazie, grazie a tutte/i.
    E’ bello avere tante persone amiche che… vogliono scroccarti un pranzo/cena in uno dei ristoranti più cari dell’Unione Europea… :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 15 aprile 2011 | Rispondi

  12. Non faccio parte di questo gruppo. Non sono stata neanche invitata. Ne deduco che non siamo poi così amici.

    Scherzo, ovviamente. Ma scroccare non è un termine che mi si addice.

    Commento di Maria | 15 aprile 2011 | Rispondi

  13. Maria: vuoi dire che mi inviti tu?
    Ok. Accetto. Ti farò avere il menù e mi raccomando, piatti ben caldi e servizio efficiente, eh? :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 15 aprile 2011 | Rispondi

  14. Io invece scrocco. Alla grande.
    Però sono conveniente, mangio poco.
    😉

    Commento di Martina | 15 aprile 2011 | Rispondi

  15. Nò, nessuna preclusione ‘a nessuno e a nessuna’, ci mancherebbe altro … e poi, è noto che il nostro @Aquilapagante ha fatto suo il motto “Più siamo meglio stò, se a pagar per tutti io vò !” 😀
    Nò…la lista ‘precaria’ che avevo ricordato al nostro Amico si riferisce ai Fans “romani”, gente che stiamo già sul posto, insomma tanto per fargli risparmiare le “spese di viaggio degli invitati” … per una dispendiosa trasferta :mrgreen: !
    Tutto qui !
    @Aquila … non esagerare … con uno dei Ristoranti più cari d’ Europa … ce ne stanno un paio ancora più cari :-D, ma quelli “da amico” li ho depennati !
    D’ altra parte, visto l’ affetto e la stima che nutriamo per te, dove ci vorresti portare, da “Peppe er Bujaccaro” ?!?
    Oso sperare che farai onore alla tua generosità ???
    Oso ???

    Commento di cavaliereerrante | 15 aprile 2011 | Rispondi

  16. Potrei portarvi qui…

    Commento di aquilanonvedente | 15 aprile 2011 | Rispondi

  17. In effetti a questo punto non sono più così sicura di conoscere i tuoi gusti. Meglio una lista, e che sia dettagliata.

    Sul “caldo” e sull'”efficienza” non prometto niente.

    Commento di Maria | 15 aprile 2011 | Rispondi

  18. Perfetto. Quello è il mio tipo di locale. 😀

    Commento di Martina | 15 aprile 2011 | Rispondi

  19. Son stata invitata anch’io, a sorpresa! 🙂
    Ma ormai lo sanno anche i muri che io praticamente non mangio. Giuro che se ci sarà una colletta per il conto, partecipo senza storie. 🙂

    Commento di Rory | 15 aprile 2011 | Rispondi

  20. Ahò, ce voj portà a la “Trattorja de la Parolaccja” a Trastevere ?!?
    Naaaaa … troppo ‘rustica’, non adatta a costumate Signore e/o Signorine … 😦
    Scherziamo ?!?
    Ma come, ti cinge il fianco tuo, nobile Scrittore destinato alla gloria, “il fior fiore” dei tuoi appassionati ( e disinteressati ) Fans dell’ Urbe, e Tu ???
    Vuoi farci accogliere ‘a vaffanc@@@@ e brutti Froc@@@@@’ per lor Signori e a ‘mign@@@@@ie ‘nfami’ per lor Signore ?!?
    Naaaa e ancora naaaaa !!!!
    Sai che ti dico ???
    Porta un paio di forme di “grana padana” e una decina di “Bottiglie di Gutturnio-Colli Piacentini-Riserva Torquato” 😀
    A San Giovanni, a ridosso delle Mura, ci sono dei giardinetti e … ci sbraghiamo là “alla chi s’ è visto, s’ è visto” se mai passasse nei pressi la Buoncostume, ma …. ovviamente dopo la cerimonia della presentazione del libro, eh ?
    Non prima 😛

    Commento di cavaliereerrante | 15 aprile 2011 | Rispondi

  21. Pure a me piace questo tipo di locale….familiare e casereccio!

    Basta che non parliamo di politica!

    😀 😆 buongiorno di pioggia!
    Ma che palle!

    Commento di kate | 15 aprile 2011 | Rispondi

  22. @Kate … che palle ?!?
    Non mi dire che hai addentato i mitici “onigiri” d’ alga e licheni che ti ha dato @Ifigenia, eh ?!?
    Ma … non avevi un gatto in casa ???

    Commento di cavaliereerrante | 15 aprile 2011 | Rispondi

  23. Grazie di avermi fatto sorridere col tuo commento. Il primo sorriso in questa giornata grigia.
    Buonissima giornata a te.
    Ro e basta! 🙂

    Commento di Rory | 15 aprile 2011 | Rispondi

  24. @Ser Bruno, “costumata” a chi? teniamo a bada i termini… 😆

    Commento di Martina | 15 aprile 2011 | Rispondi

  25. Oh … @Martina, non verrai dunque … ehm … “costumata” ?!?
    Mon dieu, dove ci vuol portare Ser @Aquila ( eh, tutti a carico suo, quindi ‘a caval donato, non si guarda in bocca’ ! ) “è strettamente necessario costimarsi”, insomma … mettersi una maschera, chessò … esibire una doppia personalità non guasterebbe :mrgreen:
    Sai @Martina, c’ è sempre il rischio di una retata della Buoncostume, che gira spesso da quelle parti, da quando una spiata li ha avvertiti che, in zona, si nasconde @giulianone da ferrara, appena sbarcato da ‘radio londra’ ( una orrenda fetenzìa 😦 )!
    Quindi, mani al tuo baule dei costumi !
    E tira fuori la tua mise da “flower’s daughter”, cheppoi accanto ad un ‘pennuto’ e ad un crociato come me, ci fai pure la tua bella figurina 😀 !

    Commento di cavaliereerrante | 15 aprile 2011 | Rispondi

  26. ma, ma… Ser Bruno! Tu organizzi tavolate e banchetti, ma mi sa che hai fatto il conto senza l’oste… non mi risulta che il pennuto qui abbia acconsentito, anzi mi sa che si è messo a dieta 😀 E poi stai organizzando a Roma, io sono in Padania (se non in qualche tribunale nordico) per cui spiegami come faccio a unirmi all’ipotetico desco? 😛

    Commento di Martina | 16 aprile 2011 | Rispondi

  27. Se mi permetti,oh aquilanonvedente, vorrei presentarmi, unita al coro di applausi e di auguri per il tuo libro appena pubblicato.
    Al più presto lo comprerò, essendo incuriosita dalle intelligenti, simpatiche, costruttive provocazioni. Ti conosco appena, ma già mi piace la tua originalità che considero un valore…forse utile anche all’umanità.
    In bocca al lupo! Per tutto! Ciao!

    Commento di nives1950 | 16 aprile 2011 | Rispondi

  28. ‘Ennò ennò’ !
    Stavolta, non ho messo il carro davanti ai buoi, ennò bellezza mia 😀 !
    Stavolta è lo stesso Ser @Aquilapagante che, dal su nido al ‘number sixteen’ “s’ è fregato co’ le mani sua” :
    Ha detto o non ha detto “POTREI PORTARVI QUI”, facennoce puro ammirà ‘r firmetto ?
    Sì o nò ???
    E noi, che je volemjo bbene, je arisponnemjo ‘n coro : GRAZIE SOR @AQUILA, CORE GGENTILE DE ROMA NOSTRA :mrgreen:
    Tu stai in Padagnja ?!?
    Embè ?
    T’ aggreghi co’ luj !!!

    Commento di cavaliereerrante | 16 aprile 2011 | Rispondi

  29. Che effetto ti fa vedere il tuo nome stampato in copertina? :mrgreen:

    Commento di anto | 16 aprile 2011 | Rispondi

  30. No ser Cavaliere, niente gatti….magari avessi posto per tenerne uno…..che palle era riferito al tempaccio…oggi pure sole e nuvole…uffa!
    Beh buona domenica Blogger!

    Aquilaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ciaoooooooooo
    😉

    Commento di kate | 17 aprile 2011 | Rispondi

  31. auguoni e tantissimi complimenti!!!
    allora facciamo uno scmbio???
    tu mi mandi una copia, firmata..io ti mando mia suocera!!!
    ci stai???

    Commento di sabby | 18 aprile 2011 | Rispondi

  32. Sabby questa è fortissima!
    Mi hai fatto morire dal ridere…..pensavo ad Aquila con tua suocera in casa, disposta nella libreria….chissà se è divisa per sezioni????

    ….la libreria….ma che avete capito? 😆

    Commento di kate | 18 aprile 2011 | Rispondi

  33. Se vi serve una mano per sezionarla posso aiutarvi io…

    Cioè, volevo dire, se vi serve una mano per mettere a posto la libreria, sono un portento nell’organizzazione dei libri (e nel sezionamento delle suocere 😆 ).

    Commento di Ifigenia | 18 aprile 2011 | Rispondi

  34. Do una mano anch’io! Con le suocere non ci so fare ma con le librerie sono bravissima!
    Interessante quest’idea degli scambi!!
    Penso a cosa potrei mandarti al posto della suocera: ti va bene un marito?? 🙂

    Commento di Rory | 18 aprile 2011 | Rispondi

  35. attente che mia suocera si ricompone!!!!

    Commento di sabby | 18 aprile 2011 | Rispondi

  36. La mia invece si decompone, ma non lo sa, + convinta di essere sempre giovane e bella: e soprattutto di nobile schiatta (ecco, sullo schiatta ci troviamo d’accordo! 😆 )

    Commento di Ifigenia | 18 aprile 2011 | Rispondi

  37. Ahahahah! 😆 ma siete delle streghe 😀

    Commento di Martina | 18 aprile 2011 | Rispondi

  38. @ Sabby: se si ricompone sei proprio messa male. La mia invece è una specie di “santa che sa far tutto”. Una di quelle con cui non sussiste paragone in nessun dove e in nessun perchè. Meno male che è lontana. 🙂

    Commento di Rory | 18 aprile 2011 | Rispondi

  39. Oh… ma quante gentili gentilezze! 🙂
    Risponderò a tutte/i, ognuna/o avrà quanto si merita 😈 , ma per ora mi si lasci soltanto dire che tradurre in “suocere” il prezzo di un libro è una di quelle trovate che possono avere un grande futuro commerciale! :mrgreen:
    Orevuar a tutt quant!

    Commento di aquilanonvedente | 19 aprile 2011 | Rispondi

  40. E’ una bella trovata sì, venderesti non milioni, ma miliardi di copie!

    Però poi, che ci fai con questi miliardi di suocere? Beh, ci potresti sempre sfamare il Terzo Mondo, così avresti un ulteriore motivo di fama 😉

    Commento di Ifigenia | 19 aprile 2011 | Rispondi

  41. Pare ci sia un fiorente mercato mondiale di suocere… :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 19 aprile 2011 | Rispondi

  42. Il prossimo libro ha già un titolo: “La suocera crudele, egoista eD impicciona”
    :mrgreen:

    Commento di anto | 19 aprile 2011 | Rispondi

  43. Nò, penso invece che il prossimo libro del nostro ‘cane sciolto’ Scrittore ‘paradano’ preferito, possa ( o “debba” ? ) essere : NO SUOCERA NO PARTY 😀

    Commento di cavaliereerrante | 19 aprile 2011 | Rispondi

  44. 😆 ….troppo forti….la suocera ricomponibile come i mobili Ikea!

    Io la mia l’ho cancellata quando ci siamo separati, quindi sono anni che non la sento più….stica!
    In compenso, pensavo tanto per dare un taglio definitivo, oltre a sfamare il terzo mondo che poveri poi con le suocere muoiono prima…e non lo meritano….potremmmo farci “carburante” al posto del petrolio…così anche se si scarica in mare, non si inquina e male che va si nutre qualche pescecane…..
    li sicuro Si Suocera Si Party….

    E come diceva una vecchia canzone:
    In fondo al mar In fondo al mar…… 😀

    Ciaooooooooooooooooooooooooo

    Commento di kate | 19 aprile 2011 | Rispondi

  45. @ Kate: “stica” è proprio bella come espressione! 🙂
    Bella anche quella del carburante. Potremmo persino utilizzare le suocere come energia alternativa: la SUOCERGIA!! 🙂
    Altro che nucleare.

    Ps: notare la nonchalance del padrone di casa. Lo immagino che se la ride sotto i baffi (o in alternativa, sotto al nido!), mentre tutte noi donnine scherziamo a casa sua! 🙂
    Pss: @ aquila: di là ti lascio l’ultima parola come promesso!
    Ciao!!!

    Commento di Rory | 19 aprile 2011 | Rispondi

  46. Alternativa un cavolo, speculatrici!!!

    Volevate ingannare il popolo, come con le centrali nucleari sicure: LE SUOCERE INQUINANO, ECCOME!!!

    E poi, al contrario delle scorie radioattive che col tempo si dimezzano, queste al giorno d’oggi e con le famiglie allargate RADDOPPIANO!!!

    Commento di Ifigenia | 19 aprile 2011 | Rispondi

  47. Ehm, aquila, mi correggeresti il piccolo refuso’

    CUOCERE=SUOCERE

    Però, ripensandoci, che sia freudiano? 😆

    Commento di Ifigenia | 19 aprile 2011 | Rispondi

  48. Vabbè, mi hai convinto!
    Niente Suocergia!! Ma dici che non sono riciclabili in alcun modo??

    Ps: speculatrice non me l’aveva detto nessuno. 🙂
    Non dovresti chiedere nessuna correzione: verba manent…semper!!

    Commento di Rory | 19 aprile 2011 | Rispondi

  49. E per fortuna che le suocere appartengono allo stesso genere (femminile)!
    Non oso pensare a cosa sarebbe successo se le le suocere fossero state “suoceri”! :mrgreen:
    Ma voi lo sapete come fare per evitare di diventare suocere a vostra volta?
    Eh?
    Sentiamo…
    (Ify: ho corretto. In cambio? 😀 )

    Commento di aquilanonvedente | 19 aprile 2011 | Rispondi

  50. E’ lì il problema: che sono donne. I suoceri sono molto più buoni con le nuore. Il mio mi adora. Le suocere sono troppo mamme e rendono i mariti troppo figli e poco mariti!
    Ehm, qui tocchi un tasto dolente. Io ho un figlio maschio di 12 anni, che per ora non vuol saperne delle “femmine” (le chiamano così).
    Io gli insegnerò a cucinare, a lavare i piatti, a farsi il letto da solo, a mettere la roba sporca in lavatrice, e persino ad abbassare la tavoletta del water. Ecco! Su alcune cose sono già a buon punto. MIa nuora, non dovrà mai dirmi che l’ho viziato! 🙂
    D’altro canto ho una bambina di 7 anni a cui non riesco a insegnare niente di tutto ciò, anzi: vuole suonare la chitarra e giocare a calcio. 😦
    Dici che sto sbagliando qualcosa?? Un aiutino??

    Perchè hai corretto? Opportunista! 🙂

    Commento di Rory | 19 aprile 2011 | Rispondi

  51. Infatti le cose funzionano proprio così: i figli maschi imparano a fare tutto quello che non fanno più le figlie femmine.
    Così le donne si ritrovano per le mani uomini ormai quasi perfetti (come il sottoscritto… :mrgreen: ) e poi iniziano ad annoiarsi ecc. ecc.
    P.S.: anche mia figlia vorrebbe giocare a calcio, ma al momento si limita al basket. A calcio gioca con me
    Opportunista io? Naaaaaaaa….. 🙄

    Commento di aquilanonvedente | 19 aprile 2011 | Rispondi

  52. Me sa che ti devo ragione. Noi mamme della nostra generazione cerchiamo di “istruire” i figli maschi.
    Non commento il tuo scritto tra parentesi!
    La mia quest’anno fa danza classica (piccolissima coercizione per farla stare con l’amichetta) ma da mesi è proiettata al futuro.
    Opportunista no?? Meglio. Quindi non chiederai più niente “in cambio”.

    Commento di Rory | 19 aprile 2011 | Rispondi

  53. @Aquila … ehm … non so se … osare a dirtelo proprio ora, ma … oso ???
    Sai, a proposito di titoli dei tuoi prossimi ( attesissimi ! ) libri, rileggendo questo tuo capolavoro che vorrei proporre ai molti miei Amici che si fidano dei miei gusti letterari, mi inquieta un tantino il titolo : “E se vinceva bibùlo” ???
    Sai, ho qualche Amico un po … come dire … ah volgaruccio :-(, e pavento una sua rispostaccia se … ehm … gli leggessi il titolo ad alta voce “così com’ è stampato” ora sulla bella copertina colorata !
    Non si potrebbe spostare quell’ accento, dalla “u” alla “i” 😀 ???
    In fondo, non mi sembra di chiedere troppo … si tratta solo di un piccolissimo accentino :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 19 aprile 2011 | Rispondi

  54. @ Ser Errante: mi scusi lei, ma…tocca vedere di quante copie da correggere stiamo parlando.
    E qui mica stiamo a giocà! 🙂

    Commento di Rory | 19 aprile 2011 | Rispondi

  55. Quante copie, @Rory ?!?
    QUANTEEEE ?!?
    Ehm … molte spero … ma,
    se Ser @Aquila ci autorizza, potremmo ‘correggere a mano’ il titolo, cancellando col ‘bianchetto’ l’ accentino sulla “u” ( eh, hai voglia a dire che “è orginale”, a Roma quella domandina “E se vinceva bibùlo” fà venire i brividi 😦 ! ) e riscrivendolo col pennarellino ‘nero indelebile’ sulla “i” 🙂 ) … “bìbulo” insomma, una cosetta da niente :mrgreen: !
    Daltronde, se – oltre ad offrirlo sulla bancarella a S.Pietro nel corso della beatificazione di papa @woitila, ed anche come “bomboniera” in uno dei variegati matrimonii dell’ Amico – volessimo pure piazzare qualche stock del libro all’ Università della Sapienza, mettendo un ulteriore banchetto all’ Economato, davanti agli affollati ‘sportelli per l’ iscrizione delle matricole’ … con quel titolo … ehm … ci prenderebbero a torsate in testa, I suppose, nò ???
    Chi non ricorda “L’ Uccello Padùlo” della golardia più becera ???

    Commento di cavaliereerrante | 20 aprile 2011 | Rispondi

  56. @ Ser Errante: correggere a mano???
    Non vorrai mica farmi lavorare! 🙂
    Aggratisss, scommetto!

    Carina quella della Sapienza: chissà…

    Commento di Rory | 20 aprile 2011 | Rispondi

  57. Aquila, come farò ad evitare di diventare suocera?
    Lo diventerò, spero, ma essendo intelligente e avendo vissuto con l’arpia so bene cosa evitare a mio figlio….se la ragazza sarà una ragazza brava come spero avrà tutto il mio sostegno…non ho intenzione di tenere per egoismo Mattia sotto l’ala (ops scusa ho usato una parte che non mi concerne!)….
    oh beh la vita deve pure insegnare dagli errori, altrimenti che si vive a fare?

    Ciao 😀

    Commento di kate | 20 aprile 2011 | Rispondi

  58. @Kate, non ti preoccupare, sarai una Suocera d’ oro … ne sono sicurissimo 😀 !!!!
    Eppoi, se la tua futura @Nuora fosse recalcitrante, potrai affidarti al noto Team @Onnifareonnidare 😛
    Eddai, non lo conosci ?!?!? 😦
    Ma siamo io, Ser @Aqui e Ser @Diendèrre ( non appena ristabilito da quella infame influenza dell’ “impegnite” che l’ ha colto di recente inchiodandolo a studio ! ) 😆
    Dunque, affidati e affidala a noi :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 20 aprile 2011 | Rispondi

  59. Kate: per evitare di diventare suocera, potresti diventare mia moglie, no? :mrgreen:
    MesserCav.: cos’è che dovrebbe affidare a noi?

    Commento di aquilanonvedente | 20 aprile 2011 | Rispondi

  60. La nuora, ove recalcitrasse 😀 !
    Eh, è meglio piegarle ‘da piccole’, nò ? 😆

    Commento di cavaliereerrante | 20 aprile 2011 | Rispondi

  61. Kate: per evitare di diventare suocera, potresti diventare mia moglie, no? :mrgreen:

    Ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    mi stai proponendo matrimonio ho sentito bene??? 😯
    oh mamma ma lo sai che quasi mi prende un colpo al cuore!

    ……io non so che dire….potrei dire di si! 😆

    Commento di kate | 20 aprile 2011 | Rispondi

  62. 😛
    (così? senza insistere? io pensavo che tu dicessi NO, allora io avrei insistito, tu avresti detto ancora NO, io avrei insistito di nuovo, allora tu avresti detto FORSE e io non avrei più insistito… :mrgreen: )

    Commento di aquilanonvedente | 20 aprile 2011 | Rispondi

  63. 😦 va beh va lasciamo stare zitello acido!

    e io che già mi immaginavo al tuo fianco nella nebbia della padania mangiando tortone di mele….

    Vedi che serve non illudersi…tanto son sempre fregature!

    P.S. non credo potremo più essere amici noi due 😥

    Commento di kate | 20 aprile 2011 | Rispondi

  64. Ehm … Ser @Aquila, non avresti più insistito, eh ?!?
    MARIUOLO !!!!

    Commento di cavaliereerrante | 20 aprile 2011 | Rispondi

  65. Kate: ma io mica puntavo a essere tuo amico! :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 20 aprile 2011 | Rispondi

  66. E a che puntavi se mi chiedi in sposa e poi dici che avresti lasciato perdere????????????

    ….ma io non capisco …..

    e io che non vedevo l’ora che arrivassi qui…
    basta basta basta…..basta!

    E ricorda…questa sera hai spezzato il cuore di una donna!

    😥

    Commento di kate | 20 aprile 2011 | Rispondi

  67. Povero me!
    😕
    Che dovrò fare per farmi perdonare?
    Torta di mele con sorpresa?

    Commento di aquilanonvedente | 20 aprile 2011 | Rispondi

  68. Torta di mele “con sorpresa” ?!?
    Diable d’ un aiglòn !
    Tutte, eh ?
    Le pensi tutte per piazzare il libro, eh ?
    GGGENIO :mrgreen: !!!!

    Commento di cavaliereerrante | 20 aprile 2011 | Rispondi

  69. Buongiorno wi!
    Ormai sono 9 giorni che hai questo post. Me sa che Bibùlo ha vinto.
    Va bene la pubblicità a ‘sto libretto, ma non credi sia ora di “svernare”?
    Ro e basta.

    Commento di Rory | 21 aprile 2011 | Rispondi

  70. Non ho niente da dire di particolare. Ma lasciare questo vetusto post con il commento numero “69”… non vorrei che poi ti venissero strane idee in testa (abbi pietà… mi sono svegliata così oggi. Sarà la “primavera”…)

    Commento di Maria | 21 aprile 2011 | Rispondi

  71. Ehm … @Aquila ?!?
    TOMBER DE FEMMES !!!!
    :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 21 aprile 2011 | Rispondi

  72. Arrivatooooooooooooooooooooooooooo
    Evviva, evviva, evviva……….! 😉

    Commento di anto | 4 maggio 2011 | Rispondi

  73. Uau!
    Trattalo bene, eh?

    Commento di aquilanonvedente | 4 maggio 2011 | Rispondi

  74. certo! 😉

    Commento di anto | 4 maggio 2011 | Rispondi

  75. il tavolino al centro non c’era? :mrgreen:

    Commento di anto | 6 maggio 2011 | Rispondi

  76. 😯 😯 😯

    Commento di aquilanonvedente | 6 maggio 2011 | Rispondi

  77. @ Maria: ahaahahh…mica ci avevo fatto caso che il mio commento era il numero 69! Che poi è anche il mio anno di nascita! 🙂

    @ Aquila: IO CE L’HO!!!!:-)
    Poi ti dico “chi ha vinto!”:-)

    Commento di Rory | 6 maggio 2011 | Rispondi

  78. Ce l’hai che? 😯

    Commento di aquilanonvedente | 6 maggio 2011 | Rispondi

  79. Bibùlo!!!
    Direttamente dalla “casa madre”.:-)

    Commento di Rory | 6 maggio 2011 | Rispondi

  80. Uau!
    T’hanno parlato di me?
    T’hanno detto che grande scrittore sono?
    Eh?
    Racconta, racconta… :mrgreen: :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 6 maggio 2011 | Rispondi

  81. Spiacente ma devo deluderti: erano tutti in pausa caffè. La giovane che mi ha dato il libro (nella bustina dell’editore che terrò come un cimelio) mi ha detto: lei è la prima che ci telefona e la quinta che compra ‘sto libbricino!!! La mia bimba , che era con me, ha risposto: te credo, con un titolo così (lei ha 7 anni!)
    Della serie: storie di vita vissuta!!Ahahahahhah

    Ps:mio marito si è stranamente “insospettito” (questa è vera!) perchè son dovuta andare a comprare un libro addirittura alla casa editrice!
    “Che libro è?? Te sei proprio fissata” mi ha detto. 🙂
    Però è divertente vederlo così…:-)

    Commento di Rory | 6 maggio 2011 | Rispondi

  82. Insomma le fans scatenate ci sono! 😉

    Commento di anto | 7 maggio 2011 | Rispondi

  83. @ anto: ahahahah…ma mi spieghi che vuol dire che il tavolino al centro non c’era?? 🙂

    Commento di Rory | 7 maggio 2011 | Rispondi

  84. Aquila qui finisce a colpi di lupara (che, tuo marito è siciliano, rory?). Lo sapevo che un giorno o l’altro ti saresti messo nei guai. Era questione di tempo.
    😈

    Commento di Martina | 7 maggio 2011 | Rispondi

  85. @Rory: leggi, leggi che prima o poi troverai il signor Mauro alle prese con dei tavolini 😀

    Commento di anto | 7 maggio 2011 | Rispondi

  86. Il tavolino è quello che c’ha una gamba più corta delle altre. Per questo serve il libro!
    P.S.: aschifiofinisce??? 😯

    Commento di aquilanonvedente | 7 maggio 2011 | Rispondi

  87. essì, aschifiofinì, (e qui ho omesso per decenza una tipica interiezione siciliana…) 😆

    Commento di Martina | 7 maggio 2011 | Rispondi

  88. Vi do un’anticipazione: l’ ultimo racconto è schifosamente vero, ma decisamente esilarante. Però per confermare il mio giudizio dovete arrivare al the end :mrgreen:

    Commento di anto | 7 maggio 2011 | Rispondi

  89. Buongiorno a tutti! E auguri alle mamme. 🙂

    @ Martina: mio marito è calabrese ma fa lo stesso.
    @ Aquila: per finire aschifio dovrei essere certa che ci tiene ancora a me! E non è così. 🙂
    @ anto: lo leggo domani perchè stasera finisco quello della Norwood. Non mi anticipare niente. 🙂

    Commento di Rory | 8 maggio 2011 | Rispondi

  90. Mi associo ad @Anto77, Ser @Aquilanonvedente : il tuo Libro, “è schifosamente bello, oltre che schifosamente vero, e schifosamente a buon prezzo” :mrgreen:

    Ps. Ehm … cara @Rory … ehm … con la tua ultima domanda ( capitolo 89 – 3° capoverso 😀 ) … ehm … rischi che “a schifìo, ah 👿 … vada a finire fra me e Ser @Aquilarivaleggiante … 😀

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  91. @ Cavaliere: no!!:-)
    Leggi i capitoli Rory81 e Martina84!
    Ahhahahah…qui diamo tutti i numeri. Peccato che il padrone del nido non sappia contare. 🙂

    Commento di Rory | 8 maggio 2011 | Rispondi

  92. era un’anticipazione “soft” :mrgreen:

    Commento di anto | 8 maggio 2011 | Rispondi

  93. “soft” ?!? 😯
    Eh … volevo ben dire !
    Ho letto anch’ io il libro, trovandolo ( @Aquila, scusami la franchezza ! ) “schifosissimamente bello”, per non dire “megagalattoschifosissimamente” bello !
    E la finisco qui, coi giudizi preliminari … ehm … non vorrei esaurire subito tutti i miei dispregiativi :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  94. Ahhhh … ahi 😯
    Non avevo letto, fascinosa @Rory, nè il tuo “vade retro satana” – salmo 81, nè la Cavalleria Rusticana diretta da @Martina al Teatro 84 !!!
    Ci sarà pericolo ???
    😥

    Ps. Dopodichè, cara @Rory … ehm … posso venire col mio cavallo sotto casa tua, e chiamarti al verone, magari quando in casa ci sia anche Otello ??? mrgreen:
    Non ho nè Lupara a canne mozze, nè coltelli a serramanico … ma disporrei … ehm … di :
    1) 190 cm di h per 83 Kg ben allenati ;
    2) Corazza ferrea antibalestra, completa di Elmo e Scudo ;
    3) Brando, o spadone da spaccare in due un masso compatto e roccioso ;
    4) Ascia bipenne da ordalia ;
    5) E soprattutto, sono armato di curiosità irrefrenabile, nel voler vedere quanto possa essere coglione un mio simile !
    Bastano ??? 😀

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  95. @Rory, calabbrese è? Ma sono ancora peggio!!!
    😀
    Ho un carissimo amico calabrese, gay (ebbene sì, ho molti amici gay, ovviamente li attiro 😉 ) che era solito farmi delle delle descrizioni bellissime delle sue dinamiche familiari tra sorelle e generi 😀 E finiva sempre dicendo che i siciliani queste cose non le capiscono, perché “troppo cosmopoliti” ahahah 😆
    Certo invadere il blog di un padano DOC con questi discorsi è come preparare a Bossi una cassata per dessert…

    Commento di Martina | 8 maggio 2011 | Rispondi

  96. Cara @Martina … che bello invadere lo spazio di “un finto padano” per sentirne, dietro il sipario ‘a velo’ della sua intramontabile ironia, la sua fraterna condivisione, sempre !!!!
    E’ schifosamente bello ! 😀
    Non preoccuparti delle sue reazioni e delle sue rampogne, poichè è vero che scrive Libri schifosissimamente belli e sinceri, è vero che al volante di una macchina è come mettere @bossi a risolvere una equazione di 1° grado ad una incognita senza rischiare la fusione del suo minuscolo cervello, ma è anche vero che il nostro “fintopennuto e fintononvedente”, è anche schifosissimamente generoso, ed anche ( e questo, mi duole assai dirlo ! ) schifosissimamente incline alla Amicizia sincera … di una Donna specialmente, e di una Donna come te :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  97. ma sta schifosa manìa di usare il termine schifosissimo a schifìo, che è, una moda?
    😆

    Commento di Martina | 8 maggio 2011 | Rispondi

  98. Non, non è una moda, cara @Martina, ma una mia ‘memoria cinematografica’ indotta da un precedente commento di @Anto77 .
    Ricordi il Film “Piccola Posta” di Steno, con gli insuperabili Alberto Sordi e Franca Valeri ???
    Se non l’hai visto, procura di vederlo, poichè è un Film imperdibile, che con gli anni è diventato “mitico”, oserei dire !
    La Valeri, è una modesta proletaria, tenutaria di una mediocre rubrica “Cuori Solitari”, dove si presenta alle sue romatiche lettrici come Lady Eva, una fantasiosa Contessa Swaroska polacca, Sordi, che agisce nei panni di Conte Orsini Varallo dei nobili, ed inesistenti, Conti Orsini Varallo di Castelfusano d’ Arezzo, è in realtà un infame ed astuto truffatore, che sfrutta povere vecchiette abbandonate dai parenti, fregando loro la pensione e vessandole nella sua tribolata “Casa del Buon Riposo degli Anziani”, un vero e proprio lager .
    Al loro incontro, in cui ciascuno ignora il vero status sociale dell’ altro ( Sordi, vede in Lady Eva una opportunità di appropriarsi – tramite la romantica ed ingenua Lady Eva – di altre vecchiette da sfruttare, la Valeri vede in questo nobile Conte la possibilità di uscire dalla sua sciatta vita quotidiana per inserirsi nel mondo dei nobili ).
    Lei gli offre un cocktail che lui galantemente beve, ma strabuzzando subito gli occhi e vincendo a stento un conato di vomito per la schifezza del miscuglio !
    Poi, riesce a dirle arrotondando ad arte la “erre” ( e soffocando il desiderio di strozzarla ! ) : “Bvuono quevsto cocktail, come si chiama” ??? E la Valeri, sentendosi in femminile fermento ed arrossendo compiaciuta, gli risponde : “Ah, dunque le è piaciuto ? Si chiama “Latte di Tigre”, Conte, e l’ ho preparato per Lei con le mie stesse mani” !
    A questo punto, Sordi la guarda intensamente negli occhi, concludendo : “Oh, “Latte di Tigve”, eh ?!? Bvuono, oviginale, schifosissimo” !!! :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  99. @ Ser Bruno94: ma non sarà un pò eccessivo?? 🙂

    @ Martina: non solo una cassata ma anche uno spumone salentino. Ahahahahh
    Siciliani o calabresi siamo lì…
    Ma siete sicuri che sia padano DOC?? Non è che ha degli avi “terrieri”??? 🙂

    @ Martina97: un’intercalare…
    Fichissima questa cosa dei commenti numerati! Blogger non ce l’ha. E’ come chiaccherare senza perdersi nessun passaggio!

    Commento di Rory | 8 maggio 2011 | Rispondi

  100. Eccessivo, Lady @Rory ?!?
    Direi di nò, anzi “schifosamente nò” !

    Ps. O intendi l’ affitto che Ser @Aquilalocante ci potrebbe richiedere per questa occupazione del “suo” spazio ???
    Se così farà l’ Amico, gli risponderò : “Cristianuccio, poco tengo poco dongo”, rubando la battuta al caro @Carlo Pisacane detto ‘capannelle’, il personaggio del rigattiere Abacuq del Film “L’ Armata Brancaleone” :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  101. Ma ti rendi conto?? Hai raggiunto 100 commenti praticamente su “un non-post”. Due stupide faccine “verdi” (manco rosse) e una parola! Te ne dò atto: la miglior propaganda mai vista! 🙂

    Cmq: ero passata per dirti “auguri mammo!” 🙂

    @ cavaliere:lo devo proprio rivedere quel film!!:-)

    Commento di Rory | 8 maggio 2011 | Rispondi

  102. oh … che sventato !
    Ser @Aquila : AUGURI MAMMO !!!

    Commento di cavaliereerrante | 8 maggio 2011 | Rispondi

  103. @Bruno: ah l’ho visto quel film! decine di anni fa, non mi ricordavo il titolo, ma la trama me la ricordo… ahahahah!

    @Rory: non ti preoccupare, all’aquila tutto fa brodo pur di tenere vivo questo thread che gli pubblicizza il libro… 😛

    Commento di Martina | 9 maggio 2011 | Rispondi

  104. @ Martina: me sa che hai ragione. Ieri sera ho finito il tuo libro (Norwood). Ci ho messo un sacco di tempo ma avevi ragione su quanto fa riflettere. Leggendo l’ultimo capitolo mi sono accorta che alcune delle cose che lei consiglia per “la guarigione”, io avevo già iniziato a farle perciò, forse, ho una speranza…:-)

    Stasera inizio quello del Pennuto, anzi, sai che faccio? Ci metto da subito la copertina sul blog così gli faccio un altro pò di pubblicità! 🙂
    Chissà mai che qualcuno dei miei lettori glielo compri! Ahahhahh….

    Sei contento?? 🙂
    Buona giornata a tutti!

    Commento di Rory | 9 maggio 2011 | Rispondi

  105. Ahè … che fate pubblicità occulta 👿 a danno de lo meo Amicherrimo Ser @Aquila, nomato lo “nun vedente” che … ahinoi … ma ‘ndò ‘sta ?!? 😯
    Puro lo redivivo Sor @Roesler Franz lo va cercando co’ lo pennello ‘n mano … povero cristo !!! Io glielo dissi : “A Sor @Roè, chello rapace è pejo de Roma sparita, chello quanno la musica nun je pjace, se squaja pejo de la nive sotto lo sole !!!
    Macchètte “Norwood e Norwood”, diamo a @Manzoni ciò che è di @Manzoni : questo libro, se ce lo dice @Martina e lo ripete @Rory, merita i suoi allori 😀
    Ma avimmo noi medesmi a paragonarlo co’ uno tomo scritto schifosamente bbene assaje come lo quello de lo Sere @Aquila ???
    Lo voleressimo apparagonà co’ “E se vinceva bibùlo” ???
    Poi, chisto @Bibùlo, che averette a dicere a noi littori ?!?
    ‘Na mala parola, che fa rima co’ isso, temo assai :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 9 maggio 2011 | Rispondi

  106. Cari amici, ho un po’ latitato causa impegni, ma mi sono rifatta e ho smaltito tutti gli arretrati: che risate mi sono fatta, purtroppo in ufficio, rigorosamente in pubblico, e non poteva mancare il capo entrato mentre ridevo.

    Ma io mica mi sono persa d’animo, sto tentando di vendergliene un copia: evviva Bibùlo! 😆

    Commento di Ifigenia | 10 maggio 2011 | Rispondi

  107. Pure io, @Ifi !
    Stamattina, al mercato ortofrutticolo, c’ era una vecchietta che vendeva ‘cetrioli e zucchine’ …. bene, me la sono lavorata ai fianchi e le ho fatto vedere il Libro che @Aquila ha scritto schifosamente bene !
    Ebbene, sò che non mi si crederà : ma quella vecchietta con le mani ancora inzaccherate dalla terra del suo orto, non appena ha visto la copertina del libro ( eh, io me lo porto sempre dietro 😀 ) e letto “quel” titolo, è andata in frenesia …. peccato che nei pressi del mercato non c’ era lo straccio di una libreria, ma mi ha promesso che appena rientrata al suo paese ( è dei Castelli, mi sembra di Frascati … ) correrà a comprarlo e a farlo vedere in tutti i mercati ortofrutticoli dei Castelli romani in cui vende i suoi prodotti 😀

    Commento di cavaliereerrante | 10 maggio 2011 | Rispondi

  108. Aoooooooooo!!!!!!!!!!
    MesserCavaliere: se conquisto le ortolane, è fatta! 😛
    Comunque, mi sa che devo recuperare un 10-15 commenti, tanto per puntare a 150… :mrgreen:
    Rory: ho conosciuto un ragazzo calabrese che era con me a militare. Bravissima persona. Però teneva la pistola (la sua) nell’armadietto, per ogni evenienza… (Hai dato un’occhiata al comodino del consorte? 😯 )
    Martina: spiegami come fa una donna a sapere/capire che un suo amico è gay. Cioè, che fate? Glielo chiedete? Lo supponete? Avevo pronta una raffica di battutacce su questo, ma non voglio mischiarmi con quell’imbecille di Grillo che oggi ha salutato Vendola dandogli del “buson”.
    Anto: forse forse sei la prima in tutta la penisola (me compreso) ad avere terminato la lettura del mio libro. Me lo vedo già sul tavolo, sotto la pentola… 😛
    Ify: sono sicuro che il capo ti aumenterà il premio di produzione. Se per comprarlo ti dovesse invitare a cena, accetta pure! :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 10 maggio 2011 | Rispondi

  109. Aquila, si vede che non conosci persone gay. I gay sono militanti, è la prima cosa che ti dicono non appena ti conoscono. A parte il fatto che se ti presentano il loro compagno ed è dello stesso sesso fai presto a tirare le conclusioni.
    Poi non ho detto “conoscente”. Ho detto amico. Se di un amico non si sa una cosa talmente fondamentale, beh allora non è un amico 😉
    Ecco, sì non ci mischiamo a Grillo, che ormai ha perso i due ultimi neuroni che gli funzionavano in testa…

    Commento di Martina | 10 maggio 2011 | Rispondi

  110. Martina: non penso che tutti i gay siano militanti. Ci sono anche quelli che non lo sbandierano ai quattro venti e ci sono quelli che si vergognano di esserlo, cioè che non hanno ancora elaborato il loro essere gay. Ora sto pensando se a tutti i miei amici e amiche ho chiesto le loro tendenze sessuali… 😯

    Commento di aquilanonvedente | 10 maggio 2011 | Rispondi

  111. Ah … rieccoti qui, @Aquilaapparente !
    E chiariamo subito “da amici che si guardano negli occhi” ( oh … scusami, dimenticavo la tua “non vedenza” 😥 ) : qui da noi, a Roma caput mundi, sì insomma “nell’ urbi et orbi” ( lo vedi ??? Roma già ti ama e ti accoglie, rispettando la tua semicecità ! ), in un ora imprecisata della notte, un ora tanto certa ed immancabile come lo è l’ innocenza del @berlusca davanti alla legge, ci sarà un terremoto 😯 …
    D’ accordo, non te ne potrebbe fregare di meno, tanto Tu voli e, se ti scuotono il trespolo da sotto, tu ti stacchi dal ramo e svolazzi da un’ altra parte !
    Ma … che ci stanno a fare gli Amici ???
    Me lo spieghi ???
    Almeno facciamo una sinergia : Tu punti al 500° commento ( dai, sotto sotto, vuoi arpionare il record di @Ifigenia, che conosci assai bene, per aver Tu contribuito partecipando al post “con le tue collezioni di allegati intonsi”, che furono per tutti noi ‘scioccanti’, come se il @berlusca, anzichè squagliarsela alla mutigna circondato da ‘figuranti’ che lo inneggiano finchè non intervenga la Buoncostume, si presentasse invece davanti ad un @giudice ! ) …
    Ebbene, noi vogliamo essere ‘coccolati e rassicurati’ per questo infausto evento, che ci appare più terrificante del certificato dei “carichi pendenti” del @berlusca medesimo, e dunque ???
    Tu, non andare a letto “prima delle quattro” di domani mattina e resta a farci compagnia rasserenandoci almeno come seppe fare la @nipote di mubarak con il già nominato @berlusca, e noi qui non ti faremo mancare tutto il nostro supporto, commentandoti ‘a pioggia’ a che Tu superi il ‘paletto 500’, e ricambiandoti con la stessa irruenza e gratitudine con cui @mubarak ringraziò il sempre nominato @berlusca !
    Ci stai ???

    Commento di cavaliereerrante | 10 maggio 2011 | Rispondi

  112. Ce sto, ce sto… :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 10 maggio 2011 | Rispondi

  113. mmm… un gay che ha passato i 40 in genere l’outing l’ha fatto, almeno con le persone più intime.
    Aquila che ti devo dire, si vede che con i miei amici siamo tutti figli dei fiori, perché ci raccontiamo di noi, di ciò che siamo e proviamo… o condividiamo le nostre esperienze di vita… insomma, una cosa come l’orientamento sessuale non passerebbe inosservata 😉
    Non hai capito ancora cosa vuol dire la parola “amico” per me? 🙂

    Commento di Martina | 10 maggio 2011 | Rispondi

  114. Marito? 😯

    Commento di aquilanonvedente | 10 maggio 2011 | Rispondi

  115. No.
    Purtroppo per me quella parola ha avuto un’altra accezione e significato.
    Per questo l’ho ripudiata dal mio vocabolario.

    Commento di Martina | 10 maggio 2011 | Rispondi

  116. Martire? 😯

    Commento di aquilanonvedente | 10 maggio 2011 | Rispondi

  117. spiritoso….

    Commento di Martina | 11 maggio 2011 | Rispondi

  118. @ aquila108: pure mio marito tiene “la sua pistola” nell’armadietto, e io son lì che spolvero…:-)
    Chissà che Kate la capisce, detta così! Ma tu l’hai capita?? Vabbè scusa ma stasera sono ridancianamente alticcia! Dunque, mio marito ha paura del presunto terremoto di oggi, per cui accanto al suo comodino c’è una cassa di succhi di frutta. A noi ha messo l’acqua. 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  119. anche su quest’isola comunque si legge il LIBRO… ormai non si parla di altro.

    Commento di Maria | 11 maggio 2011 | Rispondi

  120. PRONTIIIIII ?!?
    VIAAAAAAA !!!
    Cara @Martina-113 … ehm … tutti figli dei fiori 😯
    Sine ?!?
    Ebbene : più che di fiori, alcuni di loro che conobbi ‘de visu’, mi apparvero ( parlo dei maschi, ovviamente ! ) figli di “madre col certificato timbrato dalla Buncostume con annesso foglio di via” .
    Quelli che erano dediti all’ amore omo, circolavano con l’ aria spavalda degli sciupafemmine, quelli invece che braccavano le femmine, circolavano nel villaggio con gli abiti e gli atteggiamenti dell’ efebo caro a @Saffo … insomma, per fartela breve, era sempre un fottisterio della madonna, in un verso o nell’ altro 😀 e vacci a capire l’ outing !
    @Rory-118 …. ehm … posso ???
    Pure tuo marito, tiene la “pistola” nella fondina ?!?
    AAHHHH, “QUELLA” PISTOLAAAA 😯
    Gesù, Giuseppe e Maria, l’ affaire si complica assai 8)
    Gira e rigira, siam sempre lì : e se vinceva bibùlo ???
    Mammamia … meglio omettere :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 11 maggio 2011 | Rispondi

  121. Vengo qui a versare il mio obolo per la causa dei 500.

    Sabato quasi sicuramente riuscirò ad andare in libreria ad ordinare il libro, e vi assicuro che farò venire l’acquolina in bocca a tutti i miei colleghi.

    Poi, sai che vi dico?

    Che per i prossimi compleanni si beccheranno tutti per regalo un libro! 😉

    (E se vinceva Bibùlo? Chi porà mai dirlo!)

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  122. Eccomi anch’io, mia nipote mi ha preso per il collo e costretto anche me a partecipare alla causa dei 500.

    E per il libro, che causa vogliamo abbracciare? Quante copie ne vogliamo riuscire a far vendere?

    Anche in quel settore, contribuirò quanto più posso, sennò mia nipote chi se la sente! Ah, questi giovani d’oggi… 😯

    Commento di Diemme | 11 maggio 2011 | Rispondi

  123. @ cavaliere120: non sia impertinente! Ahahahah:-)

    Io l’obolo l’ho già versato ma penso che farò un pò di pubblicità…me piace assaie!! 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  124. S’ alza e s’ innalza oltre le nuvole, un coro sublime di compratori di un bellissimo ed onesto libro, schifosamente scritto, questo non si può negare, ma ciò non ostante schifosamente diverso, finalmente, dal rappattume letterario che vediamo in giro ( dico “vediamo”, ovviamente dal mio punto di vista, io che certi “bestseller” no li comprerei nemmeno con la pistola puntata alla tempia )!
    Care, carissime @Ifigenia e @Diemme, così diverse e così uguali, e se di questo libro, facessimo un “portachiavi” ???
    Non “vi” appare una splendida idea realizzabile ???

    Commento di cavaliereerrante | 11 maggio 2011 | Rispondi

  125. le isole sono le migliori, leggono e leggono i libri degli illustri sconosciuti :mrgreen:
    (adesso mi elimina dal blogroll e dalla faccia della terra :-p )

    Commento di anto | 11 maggio 2011 | Rispondi

  126. 😛

    Commento di anto | 11 maggio 2011 | Rispondi

  127. Anto sul fatto che le isole siano le migliori… non ci piove…

    Commento di Maria | 11 maggio 2011 | Rispondi

  128. Oh … @Anto77 … ma … ehm … nelle Isole, per esempio nella Trinacria, acquistano “portachiavi” a forma di libro ???
    Indaga e, cortesemente, facci sapere, poichè è nostra intenzione serissima :lo: di diffondere il prodotto aquiliano oltre la terra ferma della nostra tribolata penisola, ancora sotto shock per aver gettato uno sguardo di sfuggita sul certificato penale del nostro @capo dell’ esecutivo !
    Sai, un diversivo divertente diverso dal detersivo detergente, potrebbe detergere la diversità “isola-terraferma”, assai meglio dei circa 20.000 euri che il figlio di messere @bossi ( il re dei saltafossi ) pretende e prende ad ogni singola mensilità che babbo manda, non trovi anche Tu ? :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 11 maggio 2011 | Rispondi

  129. ok mi correggo da sola, prima che lo faccia il padrone di casa, visto che quello è il suo passatempo preferito.
    Le isolane leggono, non le isole :mrgreen:

    Commento di anto | 11 maggio 2011 | Rispondi

  130. Il padrone di casa è impegnato dal dentista. Forza ragazzi, scateniamoci prima che si riprenda dall’anestesia.
    Party? 😆

    Commento di Martina | 11 maggio 2011 | Rispondi

  131. Io ci sto! Caffè e cioccolatini?? 🙂

    @ Aquila: quando torni dicci quanto sei rimasto svenuto! Ahahahahhah.

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  132. Senti, facciamo un po’ di taglia e cuci, rigorosamente su di lui, che mi piace troppo lo spettegulessen! 😆

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  133. @ Ify: ma non sarà troppo irriverente parlare di “taglia e cuci” proprio oggi che è dal dentista?? 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  134. Tu dici che lo tagliano e basta e ci tocca ricucirlo a noi? 😛

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  135. Me sa de si. Lo ricuciamo alla bell’e meglio, mica siamo sarte! Io però so usare bene l’uncinetto! 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  136. Dipende: se ci sposa (insomma, sposa una di noi) lo ricuciamo bene, altrimenti lasciamo i pezzi qua e là 😆

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  137. Ma io sono fuori gara, sono ancora sposata!
    Vale anche “in fase di separazione”? 🙂

    Ps: però che macabra che sei! 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  138. Io sono della scuola di Lorena Bobbit: o ti comporti bene, o zacchete zacchete.

    Da parte mia ho anche superato la maestra: io non restituisco niente!!!

    Però perché gli stiamo rovinando Bibùlo? Magari questo avremmo dovuto scriverlo sul post del dentista 🙄

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  139. Ahahahahhah…ma ero convinta che fossimo “dal dentista”!! Mica ci ho fatto caso! 🙂
    Vabbè, mi vado a leggere un altro racconto di questo fantasmagorico libricino! 🙂

    Dici che un pò è aggiustato, così?? 🙂
    Ciao Ify! A stasera!
    Ciao wi! Buon rientro a casa!:-)

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  140. @ Aquila: se vuoi, e se non hai un cacchio da fare quando torni, puoi trasferire questi commenti sul post del dentista, così non pensi al dolore! 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  141. Guarda che mica possiamo spostare i commenti così da un post all’altro come se niente fosse!

    Oramai è andata, tutto contribuisce ad aumentare i voti di Bibùlo: dobbiamo o non dobbiamo arrivare a 500?

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  142. Insomma, ragazze … ehm … contenetevi !
    Post o non post, ‘on sorcic’ o ‘off sorcic’, percepisco che il nostro povero Amico stia soffrendo peggio di quanto soffrirono i genitori di messer @giulianone da ferrara, e se devo essere sincero pure più di quanto soffre lo specchio di ser @cicchitto ogni volta che questo portatore di Tessera d’ iscrizione alla P2 si fa la barba !
    Scherziamo ???
    Il nostro @Aquilotto sotto i ferri ???
    Dopo aver scritto schifosamente bene quel Libro che faremo comprare anche @bossi, magari con un insegnante di Italiano che by-passi la sua “nota” cultura eridania ???
    Nò, io sono solidale con Ser @Aquila e grido : Abbasso i Dentisti che fanno la bua a Ser @Aquilanonvedente !!!

    Ps. Ehm … @Anto77 … permetti ???
    Hai indagato ??? Potrebbero piacere in Trinacria “portachiavi a forma di libro” ?!?
    Dato che ci stai … e “cavatappi a forma di bibùlo” ?!?
    Potrebbero andare ??? :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 11 maggio 2011 | Rispondi

  143. Ma lo sapete che Attila mi ha appena telefonato che è anche lui dal dentista e mi ha chiesto come si fa a farsi fare la fattura, che cosa gli deve dire? Non ci posso credere!

    Però, strano che non sia andata con lui sua madre a dire al dentista come doveva fare la cura, come doveva trattare suo figlio, che prezzo gli doveva fare, come fare la fattura…

    Commento di Ifigenia | 11 maggio 2011 | Rispondi

  144. Noi no, ma magari lui se ha tempo può farlo! Chissà che i nostri commenti non gli diano un’idea sul prossimo libro! 🙂
    E così, senza fare niente, avremmo trovato un lavoro, anzi…un reddito!! 🙂

    @ Ify: ma tutte le suocere uguali, vedo…

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  145. Ma bene, bene… 😆
    Mentre io soffrivo, penavo (voce del verbo penare), tribolavo, sopportavo gemevo e chi più ne ha più ne metta, qui si festeggiava, si gozzovigliava, si bisbocciava, si banchettava, eh? 😉
    Vabbeh, siete perdonate/perdonati tutte/i, comprese le isolane.
    Ora vado a nanna, perché tra la notte insonne, la sveglia con le galline (altro tipo di pennuti), il viaggio di andata e ritorno e tutto il resto, devo riprendere le forze e vado a nanna (senza coccole, me misero… 😕 ).
    Ma tornerebbi, oh se tornerebbi… :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 11 maggio 2011 | Rispondi

  146. Ma allora sei vivo!!
    Penavi?? (notare l’imperfetto!)Sempre a rigirare il coltello nella piaga, eh??

    Si dice torneressi!!! Vuoi qualche lezione di italiano?? Sto cercando un lavoro. 🙂

    Commento di Rory | 11 maggio 2011 | Rispondi

  147. Oh … cielo ! 😯
    E’ TORNATO, E’ VIVO, E’ LUI !!!
    Come chi ???
    Siamo rimasti/rimaste a questo livello ?!?
    E’ lui vi dico !!!
    Nò, non guardate la ganassa gonfia … l’ occhio “vedente le stelle” e le penne stralunate … è proprio LUI !
    E’ @Aquilagemente :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 12 maggio 2011 | Rispondi

  148. “Aquilagemente”…? Bruno, è da un paio di giorni che ti sei scatenato, stai inondando la blogosfera di doppi sensi… sarà il caldo della primavera romana? 😀

    Commento di Martina | 12 maggio 2011 | Rispondi

  149. Il tuo libro mi è piaciuto molto, ci volevo fare un post (l’ho fatto anche per Calvino, quindi…!) ma Blogger è morto! 🙂
    Visto che sono fatalista, penso sia il destino che mi impedisce di scrivere qualcosa di buono su di te!!:-)

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  150. Eh già…
    Mo’ come facciamo?
    Me lo porti direttamente a casa, il post?
    (Questo succede quando si vuole spilorciare…)
    http://it.lifestyle.yahoo.com/amore/le-10-%E2%80%98doti%E2%80%99-pi%C3%B9-apprezzate-uomo-article-cdz5.html

    Commento di aquilanonvedente | 13 maggio 2011 | Rispondi

  151. MesserCav.: gemente? :mrgreen:

    Commento di aquilanonvedente | 13 maggio 2011 | Rispondi

  152. Oh, Lady @Marty … doppi sensi ?!? 😯
    Non direi, ma San Pietrino, che spia sempre tutti i post ed i commenti, vuole dire la sua … viè San Pietrì, @Aquila è un Amico … e non si offenderà ….
    Toc … Toc … è lo permesso ???
    Oh quali verba oscenia avetti a mettere sotto li oculi mei … oh Domeneddeus aìta me, hic est plenus de diabboli et diabbolesse pe lo quali lo doppio senso est pane quotidianus, oh perdona a issi che nun sanno le malo cose che faciut !!! Oh, aricurdateve omnes che “OMNIA MUNDA MUNDIS” che nun avette a significatione che chisto facto : pe li puri de corde et de cogitatione, omne cosa che Dommenedeus avette a facere ne lo munnno, est PURA, mentere che pe le teste che malo pensano e li corpori che malo faciunt, puro la poesia de la “vispa teresia” averebbe uno cumtenuto osceno … erga, Caballeri et Dame, nun est lo meo protecto Ser @Bruno at caricare le parole medesme de significationi degnae de lo Diabbolo, ma site voi, Foemine che malo faciate e malo cogitate, ad intravedere ne le caste riflexioni de lo meo amatissimus et veneratissimus et pulcherrimus et inteligenterrimus et fusterrimus et nobilerrimus …. nonchè PURISSIMO discepulus Ser @Bruno da Roma … alluxioni pruriginosie et immunde !!!
    clap clap clap clap …..

    Bravo Sam Pietrì, caffè pagato ! 😀
    Evviva San Pietrino da Fracasse … “santo subito” !!!!

    Avete visto, care @Rory e @Martina ??? Ha parlato un Santo, che in quanto tale, ed in quanto super partes, ha detto la verità nuda e cruda …. :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 13 maggio 2011 | Rispondi

  153. Caro Aquila-svolazzante, vorresti dirmi che tu le hai tutte??? 🙂
    Vuoi invogliarmi a prendere un treno? 🙂

    Ps: blogger è ancora morto, cmq!

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  154. @ messere: non ci freghi! I nostri pensieri sono casti!! 🙂

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  155. @Rory: tu parla per te! 😛

    Commento di Ifigenia | 13 maggio 2011 | Rispondi

  156. @ Ify: ahahahah…ma in che senso?? Dici sui pensieri casti?? Cattivona!!! 🙂

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  157. @Rory: cattiva?

    Sincera… 😛

    Commento di Ifigenia | 13 maggio 2011 | Rispondi

  158. Ahhh … Foemina che at isse mammeta nun te ave a bastare mae, li pinseri tui avettero a esse’ casti sicut la ‘casta diva’ ?!? Casti sicut l’ acqua limpiderrima che lo nostro Dommeneddeo avulitte facere scigne da la muntagnja, casti sicut le cogitationi de ‘stu messere de Sere @Aquilante che, co la gratia de Dommeneddeo avette a cavacere nu dintino l’ altero jorno ??? Et allora picchia averesti at ammònere lo meo protecto, l’ altissimus et pulcherrimus, et nobilerrimus, et fusterrimus et intelligentissimus et … ( San Pietrì, basta così, ho già dato : il maritozzo nun te lo becchi ! ) … ehm sere @Bruno da Roma, de facere alluxioni osè ?!?
    Averesti Tu a dìcemmelo, eh ??? Oh Foemina @Rory, quae nunquam basti maie ???
    Rimembera semper in omne loco : OMNIA MUNDA MUNDIS !
    E si nun cum-prendi la significatione de chisto mocto, àveti a fattilo spiegare da messere @Aquila, che non solum è uno schifoserrimus scriptore de liberi pulcherrimi, sed etiam uno Ommene che lu cervellu suo non lo avette mai a jettare a lo ammasso !!!
    clap clap clap clap … SANTO SANTO SANTO SANTO SAN PIETRINO, SUBITO :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 13 maggio 2011 | Rispondi

  159. Bello quel decalogo, Aquila. Devo ammettere che, visto il mio stato psicofisico del momento, il punto 4. è senz’altro il mio preferito… 🙄

    Commento di Martina | 13 maggio 2011 | Rispondi

  160. @ IfY: 🙂

    @ Ser Bruno: comprendo, comprendo…
    Io pura lo nacqui!! 🙂

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  161. Se vendessi una copia per ogni commento lasciato a questo post ti saresti pagato il dentista!
    Blogger è risuscitato finalmente.
    Io “ho partecipato”…e ora stacco e vado a preparare la cena: cotolette d’aquila e patate lesse.:-)
    Ciau!!

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  162. Oh Foemina cuciniera … ohè Foemina la quale mae baste a uno solo Ommene, Tu che averetti a nascere pura sicut uno Gigljo … ehm … in illo tempore !!!
    Cotolette de la aquila e papatene fricturate, averetto a scodellare ?!?
    E lo marito tuo, che avette a dicere ?!?
    Noè, amica de lo amico meus, l’ illustrussimus et intellig … ( manco uno cappuccino co lo cornecto ?!? Noe ??? 😥 ), … sere @Bruno, mejo pe te e pe isso, che tu averette a scodellare, la proxima volta, una grijiata de fructos de lo mare, ispecie de “dacteri de lo mare de lo Salento et alitri molluschi bivalvi similia”, che uno vecchio tractatum ne la nostra Abbatia de Fracasse, avecce a claràre essere lo molto “afrodisiaci” … cheppoi nisciuno de nue mistici avette a càpere la significatione de codesto siffacto vocabulo … :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 13 maggio 2011 | Rispondi

  163. @ cavaliere: veramente in illo tempore avevo promesso un sugo con le cozze. E’ meno afrodisiaco ma più buono. Tanto…con cotanta distanza…ma che voi fà???!!! 🙂

    afro-disiaco: un dio che viene dall’Africa, sarà qualche cosa che dà calore…questa è la mia personale interpretazione. In ogni caso sono non-credente.
    Bisognerebbe chiedere il vero significato ad Aquila-onniscente! 🙂

    Commento di Rory | 13 maggio 2011 | Rispondi

  164. Oh lo sere @Aquela … a talis puncto avette a fàcersi arricognoscere pe’ la sua sapientia da vos Foeminae ?!?
    Puro “omnisciente” isso s’ è acclarato, outre quam ‘nun vidente’ ?!? 😯
    Noe, noe e poi noe !!!
    “Omnisciente” est solum lo Dommeneddeo che tutti ci aggubernat e tutti ci illuminat !!!
    Quantum a lo vucabulo “afrodisiaco”, lo meo Amico atque protecto da me medesmo da le tentationibus de le foeminae lascivie et multimajorate de pectora et latus B ( boh … nun la pètere a mia, la significatione de chisso codex ! ), et cioè l’ altissimus et fustissimus et nob … ( San Pietrì, non becchi niente manco domani mattina ! ) … sere @Bruno, avette ‘no jorno a clarareme che chilla parola ha una significatione come nu viagra … etiam sì nulla vidi nulla saccio de chisto autro vucabulo de lo diabbolo !
    Lo averette pe’ casu a cognòscere lo marito tuo ??? :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 14 maggio 2011 | Rispondi

  165. @ Ser Bruno: se mio marito conosce il significato di afrodisiaco, vuoi dire?
    In illo tempore ( molto “illo” ormai) glielo spiegai bene!! 🙂

    Commento di Rory | 14 maggio 2011 | Rispondi

  166. Azz su IBS c’è già il libro!

    Ma che effetto strano……

    http://www.ibs.it/ser/serfat.asp?site=libri&xy=e+se+vinceva+bibulo

    Dovrei ordinare altri due o tre libri quindi direi che lo ordino!

    Commento di kate | 16 maggio 2011 | Rispondi

  167. Effetto strano?
    Questo qua è uno scrittore serio, mica un succhiasangue qualunque!

    Commento di aquilanonvedente | 16 maggio 2011 | Rispondi

  168. Qui la segreteria dell’onorevole Bibùlo.

    Vi devo fare una confessione: nun je la faccio più del mio principale, ma siccome mi devo guadagnare il pane, vengo qui a incrementare il contatore (e le vendite naturalmente 😉 ).

    Evviva Bibùlo!

    (Che s’ha da fa’ pe campa’… 🙄 )

    Commento di Ifigenia | 16 maggio 2011 | Rispondi

  169. EVVIVA BIBùLO, E CHI LO CREO’ !!!
    COMPRATE QUESTO LIBRO CHE IL GENIALE AUTORE HA VOLUTO PUBBLICARE A “PREZZI MODICI”, VOI COMPRATELO E FATELO COMPRARE, NON VE NE PENTIRETE ! 😀
    Firmato congiuntamente :
    SER @BRUNO E FRA @PIETRINO DA FRACASSE !

    Ps. @Aquila … ehm … non ti preoccupare, nè pensar di espandere ancora di più la tua ‘proverbiale’ generosità : Fra Pietrino da Fracasse, si accontenterà … ehm … di un semplice cappuccino con panna !
    Eh, lui è un mistico ‘ascetico’ votato al digiuno, e non si ritroverebbe mai a starsene seduto al tavolo di un ristorante a gozzovigliare come un porco a tue spese :mrgreen:

    Commento di cavaliereerrante | 16 maggio 2011 | Rispondi

  170. Succhiasangueeeeeeeeeeeeeeee??????????????

    Io i miei due succhiasangue li adoro…..no dico ma hai visto che strafighi!

    😆

    Bibulo…….zte……ma da dove è uscito questo nome?
    Debbo leggere il libro per scoprirlo vero?
    😉

    Commento di kate | 16 maggio 2011 | Rispondi

  171. Ify-segreteria: il grande capo mandalo affanbibùlo…
    Messere: al Fra un cappuccino con panna. C’aggiungo anche una brioss!
    Kate: ho anche istituito un servizio di spiegazione a domicilio…

    Commento di aquilanonvedente | 17 maggio 2011 | Rispondi

  172. Ah beh pure a domicilio…allora “siamo arrivati al punto”….e a capo 😆

    Commento di kate | 17 maggio 2011 | Rispondi

  173. Kate: la soddisfazione delle clienti prima di tutto… :mrgreen: Punto e virgola…

    Commento di aquilanonvedente | 17 maggio 2011 | Rispondi

  174. Ieri finalmente la mia pro-pro-pro-pronipote ha ordinato il libro.

    Ha detto che appena l’avrà finito di leggere me lo presterà.

    Poi ci ha ripensato e ha detto che no, non ce ne sarà bisogno: ah, questi giovani! 😦

    Commento di Diemme | 19 maggio 2011 | Rispondi

  175. Valli a capire… 😀

    Commento di aquilanonvedente | 20 maggio 2011 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: