Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Consigli utili

“Allora A., io adesso devo andare, ma tu ricordati bene quello che ti ho detto. Vedi di non dare confidenza agli sconosciuti e cerca di stare sempre insieme alle tue amiche. Ricordati che, di tutto quello che sentirai e vedrai, la metà è falso e l’altra metà è un’esagerazione, frutto di allucinazioni collettive. In caso di bisogno hai il mio numero. In caso di urgenza, c’è il 112, che sono i carabinieri, oppure il 113, che è la polizia. Se proprio non potessi telefonare, schiaccia il pulsante dell’antincendio.”

Ma papà, devo soltanto andare al catechismo!”

“Appunto.”

3 ottobre 2010 Posted by | Religione | , | 37 commenti