Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Gradirei sapere…

La nostra non è una società povera.

Assolutamente.

Le società povere sono ben altre.

La nostra è una società profondamente ingiusta.

Ricordate la poesia di Trilussa?

La Statistica

Sai ched’è la statistica? È ‘na cosa

che serve pe’ fa’ un conto in generale

de la gente che nasce, che sta male,

che more, che va in carcere e che sposa.

Ma pe’ me la statistica curiosa

è dove c’entra la percentuale,

pe’ via che, lì, la media è sempre uguale,

puro co’ la persona bisognosa.

Me spiego: da li conti che se fanno

seconno le statistiche d’adesso

risurta che te tocca un pollo all’anno:

e, se nun entra ne le spese tue,

t’entra ne la statistica lo stesso

perché c’è un antro che se ne magna due.

Trilussa

Bene, una volta c’era chi si mangiava mezzo pollo e chi se ne mangiava uno e mezzo.

Oggi, quello che ne mangiava mezzo se ne mangia un quarto e l’altro se ne mangia quasi due.

Ora, visto che dobbiamo fare sacrifici tutti quanti, perché invece di rompere i coglioni a chi (se va bene) lavora, non fanno saltare fuori quello che s’è magnato i due bocconi del prete senza fare un cazzo e senza pagare le tasse?

8 giugno 2010 Posted by | Politica | , | 7 commenti