Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

Perché il mio modem senza fili non è attaccato al computer?

Sono sfinito, devastato, distrutto.

Otto ore e dicesi otto per installare un banalissimo modem senza fili (uno dei metri per misurare la vecchiaia non è anche quello del grado di comprensione delle istruzioni degli aggeggi elettronici?).

modemLa storia inizia qualche giorno fa, quando decido di acquistare questo modem-router-usb-adsl-eccetera: se possiedo un computer portatile devo pur portarmelo in giro per casa, no? E se mi viene voglia di navigare nello sgabuzzino? Oppure sul balcone?

Detto fatto, la mia Mastercard perde 79 euro per strada ma, si sa, non c’è prezzo…

Scarse le istruzioni, pochi passaggi da compiere, praticamente sembra che basti guardarlo e si installa da solo.

Allora ieri sera dopo cena, verso le 20.30 inizio le operazioni. Inserisco il cd, quello gira un po’ e poi mi esce un messaggio: per caricare i driver del modem serve il Service Pack 2 di Windows.

Controllo il pc e scopro che è aggiornato con il Service Pack 3. Il 3 sarà meglio del 2, no?

No, niente da fare, il bastardo vuole proprio il SP2.

Inizio a spulciare il sito della Microsoft, ma del SP2 non c’è traccia. Cerco, frugo, rovisto, esploro, studio ma non trovo niente. Ormai quasi alla disperazione, mi imbatto nel link dell’assistenza, compilo il form con tanto di nome, cognome, mail e cellulare e invio il tutto chissà dove, pensando: sarà il solito specchietto per le allodole, forse mi invieranno una mail con istruzioni incomprensibili e non risolverò niente.

Dopo qualche ulteriore tentativo di fare ragionare l’aggeggio, smonto tutto e, verso le 23.30 me ne vado a letto a leggere, incazzato nero e con un obiettivo ben preciso: domani butto computer e modem nel bidone della spazzatura.

Stamattina, giorno befanesco, dopo aver fatto colazione e bevuto il caffè, verso le 9, mentre me ne stavo in uomo-in-bagnobagno in posizione seduta (e mi pare superfluo aggiungere ulteriori particolari), squilla il cellulare, che casualmente sta sul mobiletto del bagno: numero sconosciuto (e già la cosa mi fa incazzare), ma decido di rispondere ugualmente.

E’ il servizio di assistenza della Microsoft.

Un signore gentilissimo vuole sapere qual’è il codice del problema (il codice???), qual’è la marca del modem (oddio, proprio adesso???), se voglio il link o il file (vorrei la carta igienica, a dire la verità), eccetera eccetera. Mi manderanno una mail con il file che non trovo e le istruzioni e mi pregano di far sapere loro come va a finire la cosa e se ho problemi loro ci sono fino alle 17.

Per un attimo mi sembra di essere su un altro mondo, o perlomeno in un altro paese, poi mi riprendo e… vabbeh, non aggiungo ulteriori particolari.

Oggi pomeriggio subito dopo pranzo, verso le 13.30 riprendo il computer, il modem e tutta la baracca e tento di installare quello che mi serve. Disinstallo il SP3 come suggeritomi. Il link inviatomi mi rimanda al sito della Microsoft che avevo già visitato, ma di questo SP2 non trovo traccia. Ri-cerco, ri-frugo, ri-rovisto, ri-esploro e ri-studio ma di questo maledettissimo file da scaricare non c’è traccia. Clicco tutti i link possibili, i link dei link, i link sopra e sotto gli altri link fino ad arrivare a scoprire l’ubicazione degli arsenali nucleari del Pakistan, ma non riesco a trovare il  Service Pack 2.

E’ soltanto in quel momento, dopo quasi due ore, che decido di tornare alla schermata iniziale del sito della Microsoft, tramite il link inviatomi e mi accorgo che in messo alla pagina sta un bel pulsante con la scritta

download

Scarico il file (dopo essermi schiaffeggiato allo specchio e sputato in un occhio) e lo installo/stacco il modem con i fili/ attacco il modem senza fili/tento di configurare la rete senza fili/ritento di configurare la rete senza fili/internet non si connette/stacco il modem senza fili/attacco il modem con i fili/mi connetto a internet/inserisco l’indirizzo che c’è sul manuale del modem/non riesco a entrare nel sito/riprovo/niente da fare/vado a fumare/rileggo il manuale/stacco il modem con i fili/attacco il modem senza fili/il computer si connette al modem ma non a internet/inserisco il disco di configurazione del provider/il modem senza fili non è tra quelli previsti/stacco il modem senza fili/riattacco il modem con i fili/vado sul sito del provider in cerca di informazioni/le uniche informazioni sono che per “gli altri modem” sono cazzi miei/rivado a fumare/rivado sul sito del produttore del modem/mi registro/inserisco i dati del provider e…

si connette! si connette!

Guardo l’orologio: le 18.30. Il computer ora vuole reinstallare il Service Pack 3, che ho disinstallato per fare posto al 2, più tutti gli aggiornamenti per la sicurezza, per il ripristino, per la connettività e per il forno a microonde e con c’è verso di fargli capire che sono distrutto.

E così, verso le 19, posso vittoriosamente mettere nel cassetto il filo del vecchio modem, con un dubbio pressante:

ma ne valeva la pena?

Mah…

P.S. per le visitatrici del blog:finite le consegne per oggi?

Annunci

6 gennaio 2009 - Posted by | Diavolerie tecnologiche, Storie ordinarie | ,

51 commenti »

  1. Siiiiiiiiiiiiiiiiii, ne è valsa la pena sicuramente. Dopo un pomeriggio di noia totale e assoluta mi hai fatto fare una risata meravigliosa 😉

    Commento di a77 | 6 gennaio 2009 | Rispondi

  2. hihihi !!!
    ma siiii che ne è valsa la pena !! cos’avevi in programma oggi che voi uomini siete “non occupati” ?? un bel niente !! invece ora puoi connetterti stando nello sgabuzzino ed anche fuori al terrazzo !!!!! 😀 😀 😀

    Commento di 1,2,3 stella | 6 gennaio 2009 | Rispondi

  3. Azz!
    Sono inciampato nel filo del modem senza fili.
    Mi sono sbucciato un’ascella!

    Commento di aquilanonvedente | 6 gennaio 2009 | Rispondi

  4. hihihihihihi grande, pennuto !!!!!!

    Commento di 1,2,3 stella | 6 gennaio 2009 | Rispondi

  5. Ovviamente vuoi indurre a pensare che la foto a destra sia una tua foto con l’autoscatto..? ..ppperò!!

    Commento di karla | 7 gennaio 2009 | Rispondi

  6. se ti dico che non era necessario questo bagno di sangue, poi non ci resti troppo male, vero?

    Commento di collezionediuomini | 8 gennaio 2009 | Rispondi

  7. Beh… sempre meglio di quando mi è “zombato” internet… e all’assistenza clienti mi hanno detto: “Segnali il problema via mail”… Ma come! Se non avevo internet!
    Le consegne sono state un successo… la scopa è nel ripostiglio in attesa dell’anno prossimo… se vuoi sapere com’è andata la mia nottata lavorativa del 6… vieni a trovarmi! 😉

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  8. qualche settimana fa ho spento il cellulare (cosa che non faccio mai) e dopo noon ricordavo più il PIN 😦 Consiglio di un amico: chiama il gestore, no?! e come? dal cellulare, ovviamente!! ah certo, quello che non riesco ad accendere!!!!

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  9. 1,2,3, stella… come ti capiscoo! 😦

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  10. eheheh!!
    cara godot, poi in questi casi come faremmo senza i preziosissimi consigli di amici e parenti ??!! alla fine è stato molto più semplice scavare nel delirio delle mie cose e ritrovare il foglio che accompagnava la scheda: il PIN era quello originario, ovviamente !! 🙂

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  11. Il consiglio di mia mamma per tutto ciò che è tecnologico è: “Buttiamo subito le istruzioni così non occupiamo spazio!”… quello di mio padre invece: “Le istruzioni le tengo io…”… risultato? Sempre quello… fogli d’istruzioni sempre persi nel momento del bisogno!

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  12. Hihihihi !!!
    mi sa che quella del buttare le cose per non occupare spazio inutile è la mania delle mamme !!
    Visto che il pennuto ha lasciato incustodito il salotto potremmo organizzare un pigiama-party !! 😉

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  13. Beh… effettivamente non è ancora troppo tardi… visto che dopo i bagordi di ieri… mi sono appena alzata (che bella cosa i giorni liberi!) e sono ancora in pigiama! 😀

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  14. Pigiama party?
    Sicure che non venga fuori un HORROR PARTY, invece?

    Commento di aquilanonvedente | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  15. T___T dicendo così aquilotto hai urtato la sensibilità del mio pigiama!

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  16. ma di’ la verità: ti dispiace che l’abbiamo organizzato proprio ora che chissà ndo stai !!
    a proposito MA ‘NDO STAI che sulla mia mappa in tutto il centro-nordest non compari?? ti devo mettere un microchip !!
    tornaaaaaaaaaaaa: sta casa aspetta a teeeeeeeeeeeeeeee !!!

    Commento di 1,2,3 stella_sirenaromantica | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  17. ecco, pennuto, poi se levi questa cosa della moderazione del padrone di casa ogni volta che modifico il nick E’ MEGLIO !!!

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  18. Anch’io voglio modificare il mio nick… d’ora in avanti mi farò chiamare ATTILA! 😀

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  19. Ancora non siamo regolarmente “fidanzati” e già devo modificare la mia casa, le mie abitudini, il mio nick…
    Annamobene…

    Commento di aquilanonvedente | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  20. veramente il nick lo vuoi cambiare te, 1,2,3aquila per essere primo nell’elenco di amici da a77 ..

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  21. Mi sono persa un po’ di cose: fidanzamenti, pigiama party, cambi di casa, di nick….
    Chi mi fa un riepilogo? 😀

    Commento di a77 | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  22. Io!! Il riepilogo lo faccio io! Allora… mentre Aquila si fidanzava con 1,2,3 stella… io mettevo sotto torchio i pargoli della mia scuola… intanto 1,2,3 stella innaugurava la sua con-proprietà del blog del pennuto… per festeggiare quindi ha organizzato un meraviglioso pigiama party… al quale io sono arrivata questa mattina… sconvolto dal mio pigiama l’aquilotto ha deciso di cambiare identità per non farsi ritrovare più! 😀

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  23. quasi tutto vero quello che dice godot.. ad ecczione del fatto che a sconvolgere aquila e sciogliere il fidanzamento prima ancora che avvenisse sono state le mie pantofole..

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  24. Quelle a forma di POLLO ALLO SPIEDO?

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  25. hihihihi !!!
    ma nooooo, godot.. anche perchè in questo periodo sono un po’ volatile pure io, hai presenta la colomba della pace??
    le mie pantofole sono rosa, sai quelle in cui il piede va in “immersione” ? rosa a forma di pupazzo-animale buffo non meglio identificato..

    Commento di 1,2,3 stella | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  26. Ah beh! Allora!!! Iniziavo a preoccuparmi! 😀

    Commento di Godot | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  27. Adesso capisco perchè non è passato a trovarmi in questi giorni: era impagnato con fidanzamento e festeggiamenti vari. 😀
    Si sta dimenticando di me 😦

    Commento di a77 | 9 gennaio 2009 | Rispondi

  28. Aquilotto ti avverto che sei stato assunto come comparsa nell’ultimissimo “film” sulle avventure del koken che credeva di essere un ninja! 😀

    Commento di Godot | 10 gennaio 2009 | Rispondi

  29. E PP curioso si è pure voluto informare di ‘sta storia del modem! 😛 Comunque si, vuoi mettere la comodità di stare stravaccati nel letto e scrivere commenti (come me ora)? 😛

    Commento di pp | 10 gennaio 2009 | Rispondi

  30. Scusa… mna tu sei nato per scrivere…

    Commento di melania | 15 gennaio 2009 | Rispondi

  31. Ho lo stesso ploblema inviami una mail spiegandomi dettagliatamente i passaggi (1) pc window con router Zyxel 660 altro computer windpw con chiavetta Zyxel G-202.Il primo naviga correttamente con una connessione Lan il secondo tutti i parametri perfetti (stato connesso -velocita’11Mbps segnale molto basso)ma no riesco a navigare.Ti sarei grato se mi risolvessi il ploblema.

    Commento di Remo Conti | 3 novembre 2009 | Rispondi

  32. Direi proprio che tutto il mondo è paese… a parte che io non funo 😀

    Commento di Ifigenia | 11 marzo 2010 | Rispondi

  33. uuuhhhhhhh… i bei vecchi tempi dei pigiamaparty e i battiBECCHI.. !!
    grazie ad Ifigenia per avermi “rimandato” qua un po’ indietro nel tempo!!
    🙂

    Commento di 1,2,3stella | 11 marzo 2010 | Rispondi

  34. Ifi: non FUNI? E con che cosa ti attacchi allora?
    Stella: è che voi eravate più giovani. Oggi trovarvi ancora sveglie dopo le 21 è un’impresa…

    Commento di aquilanonvedente | 12 marzo 2010 | Rispondi

  35. Ah ah, più che un errore di digitazione (chiaramente volevo scrivere “non fumo”) deve essere stato un lapsus freudiano, perché da un po’ di tempo, e stamane in particolare, mi sento sotto un treno e proprio non funo (id est, non so a che attaccarmi 😆 )

    Commento di Ifigenia | 12 marzo 2010 | Rispondi

  36. […] leggendo da lui la risposta a un mio commento, e dalla sua battuta realizzo di aver commesso un errore di digitazione e di aver scritto […]

    Pingback di Io non funo « Il mondo di Ifigenia | 12 marzo 2010 | Rispondi

  37. Vai a vedere cosa m’ha ispirato la tua battuta! 😉

    http://ilmondodifigenia.wordpress.com/2010/03/12/io-non-funo/

    😆

    Commento di Ifigenia | 12 marzo 2010 | Rispondi

  38. il solito pennuto: io ricordo i bei vecchi tempi in cui eravamo fidanzati e tu sprucido.. poi..riguardo all’età.. tu quoque!!..
    comunque è da un pezzo che non vado a dormire prima dell’1-2..
    😛

    Commento di 1,2,3stella | 12 marzo 2010 | Rispondi

  39. Vai a letto soltanto dopo l’uno-due?
    Ahahah!!!
    Mo’ lo chiamate così? Uno-due?
    Oltre il due non si va?
    Ahahahah!!!!!

    Commento di aquilanonvedente | 12 marzo 2010 | Rispondi

  40. […] – ho pensato – io in fondo sono messo meglio: su facebook ci sono già e, malgrado la mia notoria sfiga sugli aggeggi tecnologici, mi arrabatto abbastanza. E’ vero che non ho ancora capito come funziona twitter, ma […]

    Pingback di Chi mi aiuta a spegnere il computer? « Aquila Non Vedente | 8 marzo 2013 | Rispondi

  41. Che bei tempi! Mi mancano tantissimo 😦

    Commento di anto1977 | 9 marzo 2013 | Rispondi

    • Eri più giovane, eh? 😀

      Commento di aquilanonvedente | 9 marzo 2013 | Rispondi

      • Spiritoso!
        Il fatto è che c’era una complicità e una voglia di stare insieme su queste pagine, che adesso non c’è più. Perchè deve sempre cambiare tutto in negativo? Poi mi dite che sono pessimista. Sono solo realista e i fatti me lo confermano 😉

        Commento di anto1977 | 10 marzo 2013 | Rispondi

        • Sai @Anto … anch’ io mi sono letto attentamente questo post che ormai ha più di quattro anni e – come ho già scritto – anch’ io ho provato nostalgia … 😐
          Strano, eh ?
          All’ epoca, non sapevo nemmeno cosa fosse un blog ! Lo scoprii quasi un anno dopo, cliccando su LA REPUBBLICA ON LINE un bellissimo articolo intitolato “Un film come terapia” . Era l’ articolo di un blog, e il giornale l’ aveva pubblicato premiandolo, con l’ autorizzazione dalla sua autrice, che era @Aquilotta71 …. la stessa donna in seguito divenuta una mia amica fra le più care ed amate . Ora, leggendo per la prima volta questo “vecchissimo” post aquiliano, riflettevo sul fatto che non conoscevo nè te, nè @Aquila, nè @1,2,3stella, nè @Ifigenia, nè @Godot, nè @Maria, nè alcuno degli altri commentatori …. eppure mi ha fatto l’ impressione di ritrovare “vecchi amici” lasciati, me nolente e impotente, indietro nel tempo …. e riportando, in quel non voluto addio, come una ferita che ancora mi faccia star male !
          Figurati quindi se non ti capisco …. o meglio non capisca Te ed @Aquila che quel tempo l’ avete vissuto ‘in diretta’ …. e con così tangibile emozione !
          Ma, ciò detto, sbagli cara amica, a mio personalissimo parere, quando dici che “quelli erano altri tempi, allora sì che …. etc. etc.”, poichè non ti accorgi di ricadere nella retorica amara del “che bello prima, e che brutto ora”, tipica di ogni settore umano da quello dello studio ( “eh, ai miei tempi sì che si studiava davvero … ” ) a quello del lavoro ( “eh, prima eravamo più stretti gli uni agli altri … c’ era più affetto fra colleghi, mentre oggi ognuno per sè …” ), a quello dei giochi ( “oh, i nostri giochi di allora, che poveri e belli che erano …. oggi i bambini, che hanno ogni tipo di giocattolo, non sanno nemmeno cosa voglia dire giocare” ) ….. e così via retoricando e luoghicomuneggiando !
          In realtà … siamo noi che cambiamo invecchiando, e nel blog ogni anno conta almeno il doppio o il triplo, e siamo sempre noi che, esaurita la passione per questo tipo di comunicazione stranissima, oppure feriti i questo spazio da qualche cialtrone ‘mascherato e volgare’, ci lasciamo antare alla noia e all’ apatia, smarriamo la voglia di aprirci agli altri … e pian piano lasciamo esaurire …. magari fino a chiuderlo per sempre, il nostro bel blog, la nostra bella finestra spalancata sul mondo, all’ aria pura ed al sole, una cosa tristissima questa …. quando nell’ autore o nell’ autrice permanga quella stessa solitudine amara che lo/la spinse, all’ inizio del tempo, a cercare di infrangerla scrivendo, in sostanza, pagine di diario intimo e segreto ‘aperte alla lettura di tutti’ !
          Ma sai personalmente cosa penso, cara e discreta amica della bella Sicilia, mandando al diavolo la nostalgia ???
          Che se affetto vero fu, se vera amicizia, ancorchè ‘falsamente virtuale’ ( dato che i blog non possono che esser specchio della vita reale … ) fu, e fu condivisa con sincera passione, se in quelle righe scambiate in segreto con altri, autentiche furono le lacrime e le risa …. ebbene, che il blog venga chiuso o che non si frequenti più, TUTTO CIO’ CHE DI BELLO E DI STRUGGENTE CHE IN ESSO SIA CONTENUTO, NON MUORE PIU’ …. e basta che lo si voglia, quegli stessi amici e quelle amiche, ad onta del silenzio e delle distanze geografiche …. sono e rimarranno sempre nel nostro cuore, così come noi rimaniamo nel loro ! Se invece nulla di sincero ci fu, tutto fu un falso gioco in cui prevalsero il narcisismo e la menzogna … beh …. è un gran bene che blog e commentatori siano svaniti nel nulla, e se una nostalgia c’ è rimasta comunque dentro, non può che essere la stessa, blog di oggi o blog di ieri, che inevitabilmente proviamo quando ci accorgiamo che il tempo se ne va via da noi …. per non tornare mai più ! 😦

          Commento di cavaliereerrante | 10 marzo 2013 | Rispondi

          • beh chiamala retorica o nostalgia (fai tu), ma posso assicurarti che rileggendo i commenti mi sono passati per la testa un sacco di momenti. Ogni giorno si passava da qui anche solo per lo scambio di una battuta e non per forza per leggere le novità del padrone di casa.
            Mi è venuto in mente quando ha annunciato di punto in bianco di voler chiudere il blog o quando ci ha sbattute fuori per una serata intera da qui. Noi non capivamo il motivo, se c’era un problema sulla piattaforma wordpress, se avesse chiuso tutto all’improvviso. Ma l’unica ragione per cui l’aveva fatto, non ci era proprio passata per la mente nemmeno per un secondo. Abbiamo continuato a a chiederci il perchè per diverse ore, finché ci ha riammesse al suo cospetto facendoci trovare un pesce sghignazzante. Eh già, era il primo d’Aprile!
            E poi, siccome ha sempre voglia di spiazzarci, si è presentato per un periodo sotto le mentite spoglie di Anacleto.
            Quindi sì, confermo che ci siamo divertiti parecchio e che era più bello di adesso. Ferma restando la piacevole amicizia che ci lega e che resta sempre intatta 😉

            Commento di anto1977 | 10 marzo 2013 | Rispondi

        • Il tempo passa, le persone cambiano, alcune se ne vanno…
          Se ripenso a tutto quello che è accaduto anche soltanto in quattro anni…
          Però è bello conservare i ricordi di quegli avvenimenti che ci hanno reso felici, che ci hanno fatto sorridere, che ci hanno dato, anche inconsapevolmente, un po’ di forza per andare avanti.
          In fondo, rileggere i vecchi post è un po’ come rivedere vecchie fotografie, con i volti, gli occhi, le espressioni che ci trasmettono ricordi ed emozioni.
          Finché rimangono dentro di noi, siamo fortunati.

          Commento di aquilanonvedente | 10 marzo 2013 | Rispondi

          • infatti guardare le foto mi trasmette tanta, ma proprio tanta nostalgia. Difficilmente le vado a riguardare

            Commento di anto1977 | 11 marzo 2013 | Rispondi

            • Quanta nostalgia … e che bella la risposta, @Anto …. che t’ ha dato @Aquilanonvedente ! 🙂
              Indimenticabile … è tutto ciò che persiste, pur noi andandocene via e allontanandoci verso il comune destino, nel nostro mai esausto cuore !
              😦

              Ps. Scusami @Aquila … per errore 😳 avevo lasciato questo stesso link, nell’ altro tuo post ! 😐

              Commento di cavaliereerrante | 11 marzo 2013 | Rispondi

  42. Ti capisco, @Anto … poichè anche a me, sebbene “di rimbalzo”, questo post ha suscitato non poca nostalgia ! 🙂
    Ma … panta rèi … e se vogliamo ( @Aquilotta71, Tu stessa … siete cresciute di molto in meglio, e lo stesso @Aquilanonvedente, che è cresciuto assai da allora anche lui, e non intendo d’ età, ma di subtantia cordis …. può fare “da notaio” ) ci si potrà divertire di gran lunga di più, che non a quei tempi …. basta volerlo tutti noi e condividere questo umanissimo desiderio con sincera amicizia !
    Ps. una curiosità ‘a posteriori’ : ma @Aquilanonvedente, è lo stesso blogger di quel @Gufo che operava su KW ???
    Se lo stile non mente, mi sembrerebbe trattarsi della stessa Persona ! 😯

    Commento di cavaliereerrante | 10 marzo 2013 | Rispondi

    • era gufo Anacleto su blogspot, ma è durata pochissimo questa fase :mrgreen:

      Commento di anto1977 | 10 marzo 2013 | Rispondi

  43. Grazie … monamì … ne ero quasi sicuro, poichè lo stile non mente mai !!! 😀

    Commento di cavaliereerrante | 10 marzo 2013 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: