Aquila Non Vedente

Aquila e tutta la sua famiglia (compreso Bibùlo)

La guerra, la palestina, israele.

Non c’era modo migliore per iniziare il 2009 che una bella guerra. Una guerra in un lembo di questo nostro mondo che da secoli non conosce pace.

guerraUna guerra che, come tutte le guerre, macina morte, distruzione, odio su odio. Una guerra che colpisce tutti, soprattutto i bambini.

E’ a loro che va il mio pensiero, perché le cose si distruggono ma si possono ricostruire, le persone si uccidono ma si possono ricordare, ma i bambini si portano dentro il terrore e da grandi gli insegneranno a odiare e a continuare a uccidere.

Voltaire, con pieno spirito illuminista, diceva che due persone di buona volontà che si siedono faccia a faccia trovano la soluzione a qualsiasi problema.

Utopia? No, Voltaire aveva ragione, perché le persone di buona volontà superano tutte le difficoltà, gli interessi contrapposti, gli odi atavici.

Le persone di buona volontà sono gli eroi del nostro tempo, ma purtroppo non stanno mai dove dovrebbero, cioè dove si comanda, dove si manovrano le leve del potere.

Sembra che il mondo sia governato da una strana legge: più si comanda e più bisogna essere stronzi.

Ma dove sta scritta questa legge? Chi l’ha approvata? Chi l’ha promulgata?

E poi dobbiamo vedere i soliti pirla che vanno a manifestare in piazza e bruciano le bandiere degli altri, i cattivi.

E poi dobbiamo sentire quelli che parlano di guerra giusta, perché ovviamente Dio sta con loro.

Stronzate su stronzate, continuamente, insistentemente.

Quasi quasi mi dimetto dal genere umano…

Annunci

5 gennaio 2009 - Posted by | Guerra al terrore, Politica, Storie ordinarie | ,

6 commenti »

  1. L’uomo? La specie peggiore!
    Non dimenticare che anche Dio si è pentito di averlo creato e ha scatenato il diluvio Universale per eliminarlo dalla faccia della Terra.
    La buona volontà manca nelle piccole cose, figuriamoci se si deve cercare di mettere d’accordo popoli diversi!
    Pessimista? Forse!O forse no!

    Commento di a77 | 5 gennaio 2009 | Rispondi

  2. Mah! Poco prima di Natale, E. un mio studente di 13 anni, mi ha detto: “Io avrei una domanda… ma è una domanda a cui nessuno mi risponde mai… posso provare a farla a lei prof.?” Per quanto io sia spesso “pazzariella” e giocosa, non mi rifiuto mai di sentire una domanda… la domanda era: “Perchè si litighiamo sempre tra compagni in famiglia?” Non so quanto potesse valere la mia risposta, E. però sembrava soddisfatto, forse anche solo del fatto che io abbia provato a rispondergli… La risposta? Il guaio è che l’uomo è un animale così stupido e pauroso da avere paura di tutto ciò che è diverso da lui… il punto è che siamo tutti diversi, per razza, gusti etc. etc. Il problema però non è la diversità tra popoli o altro… il problema è il nostro cervello piccolo piccolo… troppo piccolo per poter anche solo avere la curiosità di ascoltare cosa ci dicono gli altri senza imbracciare le armi.

    Commento di Godot | 5 gennaio 2009 | Rispondi

  3. Godot, mi piace la risposta che hai dato al tuo studente !!
    In questo periodo è il mio pallino: la diversità è fonte di arricchimento reciproco, invece il più delle volte viene intesa nella maniera sbagliata e quello “diverso” per colore della pelle, religione o modo di pensare diventa il capro espiatorio ed il bersaglio ideale su cui riversare le proprie -vere o presunte- insoddisfazioni 😦

    Commento di 1,2,3 stella | 5 gennaio 2009 | Rispondi

  4. Anch’io penso spesso di rassegnare le mie dimissioni…

    Commento di Arruffata | 6 gennaio 2009 | Rispondi

  5. le tue parole mi hanno commossa…

    Commento di Bambolina | 7 gennaio 2009 | Rispondi

  6. assolutamente d’acccordo su ogni parola.

    Commento di melania | 15 gennaio 2009 | Rispondi


Se proprio vi prudono i tasti del pc, potete scrivere qualcosa... (ma niente parolacce, finirete nello spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: